Geografie umane

Geografie umane

Titolo

Geografie umane

Inaugura

Sabato, 14 Febbraio, 2015 - 17:00

A cura di

Chiara Serri

Artisti partecipanti

Giorgio Fracassi, Sergio Leta, Filippo Nicotra

Presso

Galleria 8,75 Artecontemporanea
Corso Garibaldi 4, Reggio Emilia

Comunicato Stampa

La Galleria 8,75 Artecontemporanea di Reggio Emilia (Corso Garibaldi, 4) presenta, dal 14 febbraio al 7 marzo 2015, le “Geografie umane” di Giorgio Fracassi, Sergio Leta e Filippo Nicotra, tre artisti genovesi afferenti al Gruppo H-ombre. Curata da Chiara Serri, l’esposizione sarà inaugurata sabato 14 febbraio 2015, alle ore 17.00.

In mostra, una ventina di opere pittoriche che pongono la figura al centro di ogni rappresentazione. Il nome del gruppo – H-ombre – allude, infatti, alla traduzione spagnola del termine uomo, così come alla nascita mitologica della pittura che, stando a Plinio Il Vecchio, risiede nelle ombre e nel gesto amoroso di una fanciulla di Corinto.

«Pittura di figura, scrive Chiara Serri, che tratta il tema del corpo secondo diverse declinazioni: dalle immagini erotiche di Giorgio Fracassi, nelle quali la carne trova riscontro in una materia densa e stratificata, alle composizioni teatrali di Sergio Leta, che trasforma la persona in personaggio, aprendo a scenari onirici e surreali, concludendo con i monocromi di Filippo Nicotra, dove il corpo si decompone e ricompone in una pittura liquida, così come accadeva alle strutture e ai rapporti sociali esaminati da Zygmunt Bauman».

La collettiva sarà visitabile fino al 7 marzo 2015, di martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica ore 17.30-19.30, oppure su appuntamento. Per informazioni: tel. 340 3545183, ginodifrenna875arte@yahoo.it, www.csart.it/875.

Il Gruppo H-ombre viene fondato nel 2013 a Genova da Giorgio Fracassi, Sergio Leta e Filippo Nicotra. La mostra d’esordio, “La lumiere des ombres”, si tiene nel 2014 a Parigi, presso gli spazi della Galleria 59.

Giorgio Fracassi (Genova, 1958) nasce come fotografo, approda successivamente alla pittura, affascinato dalla trasposizione massmediatica del corpo femminile. Tra le mostre personali, “I love you” (Bookshop Palazzo Tursi, Genova, 2005) e “Carta bianca per sei artisti” (Teatro della Tosse, Genova, 2013).

Sergio Leta (Genova, 1969), diplomato in Pittura all’Accademia di Bella Arti di Brera e in Arti Sceniche al Teatro della Tosse di Genova, insegna Storia dell’arte al liceo E. Fermi di Genova. Tra le recenti personali, “The survivors” (Galleria Violabox, Genova, 2010) e “ToBeOrNotToBe” (Officina Letteraria, Genova, 2013).

Filippo Nicotra (Genova, 1967), architetto per formazione, dagli anni '90 svolge l’attività pittorica rivolgendosi in particolare a tematiche a sfondo socio-psicologico. Tra le mostre personali, “Volti in-colore” (Satura, Genova, 2010) e “Carta bianca per sei artisti” (Teatro della Tosse, Genova, 2014).

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 540 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)