Francesca De Santis- Fotografia e comunicazione subliminale

Francesca De Santis- Fotografia e comunicazione subliminale

Titolo

Francesca De Santis- Fotografia e comunicazione subliminale

Artisti partecipanti

Francesca De Santis

Presso

Sala Conferenze del Palazzo Politecnico di bari
via G. Amendola n. 126/B Bari

Comunicato Stampa

Il Laboratorio del Museo della Fotografia del politecnico di BARI

presenta
Francesca De Santis
Fotografia e comunicazione subliminale
Giovedì, 23 maggio 2013 - ore 17.30
Sala Conferenze del Palazzo Politecnico
via G. Amendola n. 126/B
Bari

Ingresso Libero - Parcheggio libero ex Officine Scianatico Via Amendola 136/B

Intervengono:
Pio Meledandri - Direttore del Museo della Fotografia del politecnico di Bari
Amalia Di Lanno – Manager Culturale

Comunicato stampa
Giovedì 23 maggio 2013 avrà luogo nella Sala Conferenze del Politecnico di Bari l’incontro con la fotografa pugliese Francesca De Santis che affronterà il tema della “Fotografia e la comunicazione subliminale”.
Un percorso non consueto quello che ha condotto Francesca De Santis a intraprendere la professione di fotografo. La formazione scientifica, acquisita durante gli anni di studio in Fisica, diverrà il punto di partenza che la porterà alla consapevolezza di voler approfondire tematiche legate altresì alla sensibilità umana o, nel suo caso, alla fotosensibilità.
La particolare attrazione e attenzione per la fotografia legata alla pubblicità, alla moda, agli eventi conducono Francesca De Santis allo studio e l’approfondimento dei linguaggi multimediali.
L’attenzione alle nuove modalità espressive contemporanee e alla comunicazione visiva dei new media sollecitano in lei la proposta di affrontare un argomento quanto mai attuale ovvero il rapporto tra fotografia e comunicazione subliminale.
Cosa si intende per comunicazione subliminale? Su cosa fa leva il messaggio recepito sub-limen? Quale rapporto intercorre tra arte, fotografia e pubblicità? L’advertising, in riferimento al testo di Vance Packard, è realmente il mondo dei “persuasori occulti”?
Queste e altre ancora le riflessioni a cui Francesca De Santis ci conduce attraverso una esamina che dalla semplice definizione di comunicazione subliminale e, percorrendo la storia del linguaggio visivo, giunge alla considerazione dell’influenza intima e del potere persuasivo delle immagini. L’argomento sarà corredato da una videoproiezione di opere di autori che hanno, in differenti contesti e modalità operative, trasmesso messaggi subliminali.
Il tema dell’incontro di Francesca De Santis si presenta come una proposta a ragionare maggiormente sulla profonda capacità comunicativa del mezzo fotografico, sul valore etico ed estetico del linguaggio visivo e, soprattutto, sulla forza persuasiva e subliminale dell’arte e della pubblicità.
Bari, maggio 2013 Amalia Di Lanno per il Museo della Fotografia del Politecnico di Bari

http://museofotografiapoliba.blogspot.it/

https://www.facebook.com/museo.fotografia?fref=ts

http://www.poliba.it/index.php/it/component/content/article/233-centri-di-ateneo/298-museo-della-fotografia.html

http://www.youtube.com/watch?v=TeI7cLXoxvw&feature=youtu.be

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Informazioni su ''