FOUND PHOTOS IN DETROIT di Arianna Arcara e Luca Santese

FOUND PHOTOS IN DETROIT di Arianna Arcara e Luca Santese

Titolo

FOUND PHOTOS IN DETROIT di Arianna Arcara e Luca Santese

Inaugura

Venerdì, 27 Settembre, 2013 - 18:00

A cura di

Daniele Casadio

Artisti partecipanti

Arianna Arcara - Luca Santese

Presso

Galleria Argentica

Comunicato Stampa

Dal 27 settembre al 13 ottobre Argentica - associazione per la fotografia - ospiterà, presso i propri spazi di via Girolamo Rossi 33 a Ravenna, la mostra FOUND PHOTOS IN DETROIT che insieme al libro omonimo costituisce l'interessantissimo lavoro documentario che Arianna Arcara e Luca Santese hanno condotto sulla città di Detroit.

Il progetto "Found photos in Detroit" nasce dalla volontà di realizzare un reportage sulla città di Detroit.
L’intenzione originaria era quella di documentare l’attuale stato di decadenza e abbandono in cui versa la città in seguito alla nota crisi socio-economica da essa subita a partire dalla metà degli anni Settanta.
Durante il primo viaggio, nel dicembre del 2009, sono state rinvenute nei pressi di numerosi edifici pubblici - stazioni di polizia, scuole, ospedali - gruppi di fotografie e documenti abbandonati.
Questo materiale, pur essendo stato trovato senza un preciso ordine, rivelava immediatamente un forte potenziale documentario. L’intento di realizzare un foto-reportage si trasformava in una operazione di ricostruzione.
Dal rinvenimento di queste immagini, che di per sé mostravano le dinamiche del declino della città, è risultato evidente che un reportage sulla Detroit di oggi sarebbe stato una mera operazione ex post, che non avrebbe reso adeguatamente lo sviluppo del decatimento.
Solo operando direttamente sul materiale fotografico già prodotto durante quel periodo è stato possibile avere un rapporto col fenomeno che fosse dall’interno.
A Detroit sono state trovate molte cartelle contenenti vari documenti riferibili agli archivi di polizia: non solo foto, quindi, ma lettere, fascicoli ed altre tipologie di prove. Oltre agli archivi criminali, nondimeno, sono state rinvenute numerose fotografie familiari.
Interi quartieri di Detroit sono del tutto dismessi e vi si trovano quelle che prima della crisi furono abitazioni, scuole e chiese attive.
Le immagini raccolte sono in totale mille, ma l’editing della prima mostra consiste in una sequenza di duecentocinquantotto documenti. Il criterio di editing ha le fondamenta nella scelta di prendere in considerazione tutto il materiale per quello che fondamentalmente è: un documento. Non importa se penale o civile, pubblico o privato. Ogni singolo pezzo è di per sé una prova.

Al seguente link <http://www.foundphotosindetroit.com/blogFrameset.php> altre informazioni sulla mostra e alcune delle recensioni al libro che è stato definito da più autorevoli commentatori come una delle migliori edizioni fotografiche del 2013.

La mostra resterà aperta al pubblico giovedì venerdì e sabato dalle 16 alle 19, è prevista una apertura straordinaria fino a mezzanotte in occasione della Notte D'Oro di Ravenna del 12 ottobre.
Come sempre per gli spazi di Argentica sarà possibile visitare la mostra anche in altri giorni e orari telefonando al 3334455179.

Gli autori incontreranno il pubblico e illustreranno il proprio lavoro Venerdì 27 settembre dalle ore 18.

 

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 675 visitatori collegati.

Informazioni su 'argentica'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)