Fausto Beretti - Davide e Golia

Fausto Beretti - Davide e Golia

Titolo

Fausto Beretti - Davide e Golia

Inaugura

Sabato, 17 Gennaio, 2015 - 18:00

A cura di

Luciano Carini

Artisti partecipanti

Fausto Beretti

Presso

Galleria d'arte contemporanea Studio C
via Campesio 39, Piacenza

Comunicato Stampa

Sabato 17 gennaio, alle ore 18, presso la galleria d’arte contemporanea “Studio C” di via Campesio 39 si inaugura la mostra personale di Fausto Beretti dal suggestivo titolo “Davide e Golia”.

Nato a Reggio Emilia, ma residente a Bologna, Fausto Beretti è artista dalla solida preparazione tecnico-culturale e dal vasto curriculum critico-espositivo. Prima ha frequentato il Liceo Artistico di Bologna e quindi si è diplomato maestro scultore presso l’Accademia di Belle Arti della stessa città. Ha poi ricoperto incarichi importanti nel campo dell’insegnamento ed ha soggiornato per un certo periodo a Parigi dando vita a preziose collaborazioni artistiche. Attualmente occupa la cattedra di discipline plastiche presso il prestigioso Istituto d’Arte “Paolo Toschi” di Parma.

Artista a tutto tondo, scultore e pittore, Beretti è tra i pochi artisti moderni che sanno unire la sapiente tecnica dei vecchi maestri alle tematiche più vere e sentite della nostra contemporaneità facendo così convivere, in modo armonico e del tutto naturale, passato e presente, tradizione e modernità. Bravo disegnatore e ottimo conoscitore dell’anatomia umana, Fausto Beretti, dopo aver progettato l’opera, sembra lavorare in scioltezza e velocità e i suoi personaggi, pur nella perfezione anatomica, risentono di una certa influenza impressionista, un “finito” che si alterna sempre al “non finito” lasciando intravedere una sospensione spirituale, un attimo di attesa e/o riflessione, un intimo tormento.

Lo stesso vale per la pittura, forte e vigorosa, libera e potente, scenografica e scultorea nel suo prorompente vigore. Tra i soggetti preferiti da Fausto Beretti troviamo figure, soprattutto nudi femminili, e composizioni dove l’artista mette in mostra tutta la sua abilità e il suo virtuosismo tecnico dipingendo frutta, oggetti e colorati, morbidi drappeggi. Suggestivi poi i suoi disegni, molti eseguiti a carboncino, bozzetti di sculture, prime riflessioni, semplici tracciati, schizzi. Emblematico e carico di simbologia il titolo della mostra che è letteralmente ricavato dal soggetto di un dipinto in mostra: il piccolo e coraggioso Davide, in questo caso l’artista, affronta l’erculeo e possente Golia (le paure, le incertezze, i condizionamenti culturali e ambientali) per acquistare la sua completa autonomia, la sua sicurezza e indipendenza. E’ il percorso, solitario e nascosto, di ogni vero artista, il conflitto personale e segreto che porta a veleggiare, liberi e sicuri, nella propria fantasia e creatività.

La rassegna, che sarà introdotta dal critico d’arte Luciano Carini, chiuderà il 5 febbraio.

Orari: feriali e festivi dalle 16,30 alle 19,30

          Lunedì, giorno di chiusura.

 

     Per informazioni : 0523716846

    email: studio.c.immagine@gmail.com                                                                   

                                                                         

 

     

 

 

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 658 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)