Fabrizio Gargano - Suggestioni "Maltesi" - Sketches e racconti su Favignana

Fabrizio Gargano - Suggestioni "Maltesi" - Sketches e racconti su Favignana

Titolo

Fabrizio Gargano - Suggestioni "Maltesi" - Sketches e racconti su Favignana

Inaugura

Venerdì, 22 Luglio, 2016 - 19:30

A cura di

Fabio D'Achille

Artisti partecipanti

Fabrizio Gargano

Presso

Bar Poeta
Piazza del Popolo, 12, Latina

Comunicato Stampa

Venerdì 22 luglio alle 19,30 nuovo appuntamento del Museo d’Arte Diffusa al Bar Poeta (Piazza del Popolo, 12), con il vernissage di Fabrizio Gargano, a cura di Fabio D’Achille.

Fabrizio Gargano, classe 1967, fa parte del gruppo di Latina Sketchcrawl, molto attivo sul territorio. Su Facebook pubblica "Nero di coppia", brevissimi episodi che hanno come protagonisti due conviventi con i loro (meschini) problemi. Attualmente sta lavorando alla sua prima storia lunga a fumetti: Trenta giorni. Le illustrazioni e i fumetti sono presenti anche sul suo blog www.fab1967.blogspot.it. Alla mostra sarà possibile sfogliare diversi taccuini che raccolgono un po' tutta la sua attività. Ha imparato i rudimenti di acquerello da Valerio Libralato, ma lo Sketchcrawl è il linguaggio d’espressione che gli appartiene intrinsecamente.

“Fabrizio è un urban sketcher. Questo significa che disegna in qualsiasi luogo, in qualsiasi contesto. Da un mare cristallino al parcheggio di un supermercato. Non ha bisogno di ispirazione ma di dati oggettivi, di verità reinterpretata con i propri occhi. Ha bisogno di punti di riferimento. Tutto questo finché non è giunto a Favignana, isola siciliana dell’arcipelago delle Egadi incastonata tra altre due isole: Levanzo e Marettimo. In questa striscia di terra a forma di farfalla e battuta da un vento implacabile, Fabrizio è stato letteralmente “aggredito” da suggestioni. Per la precisione da suggestioni maltesi. I punti di riferimento sono diventati gli odori di spezie, le urla dei gabbiani, il dialetto dolce e leggero come polvere, le architetture arabo-cristiane, il vino profumato e dolce, il cielo struggente rosso fuoco. Gli sketches esposti al caffè Poeta, fatti quasi tutti a bordo di una barca, sono dunque stati d’animo. Una rappresentazione quasi materica delle sensazioni vissute. Dietro ai disegni, infine, c’è anche la storia del ritrovamento di una moneta con le iniziali di Hugo Pratt, padre e alter ego di Corto Maltese. Da qui le suggestioni, sì, ma Maltesi”.

 

Vernissage venerdì 22 luglio ore 19,30

Chiusura mostra 22 agosto 2016

A cura di Fabio D’Achille

Sede espositiva: Bar Poeta, Piazza del Popolo, 12 - Latina

Info MAD: 393.3242424 – eventi@madarte.itwww.madarte.it

 

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 3 utenti e 589 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)