ERA mostra personale di Giuliana Storino

ERA mostra personale di Giuliana Storino

Titolo

ERA mostra personale di Giuliana Storino

Inaugura

Sabato, 20 Dicembre, 2014 - 17:00

Artisti partecipanti

Giuliana Storino

Presso

Civico Museo Parisi Valle
Via Leopoldo Giampaolo 1 21010 Maccagno con Pino e Veddasca (VA)

Comunicato Stampa

“Era”

mostra personale di Giuliana Storino vincitrice Premio Maccagno 2013

 

 

21 dicembre 2014 – 22 febbraio 2015

 

 

Sabato 20 dicembre alle ore 17 il Civico Museo presenta la mostra di Giuliana Storino, dal titolo “Era”.

Si tratta del doveroso omaggio alla vincitrice della quinta edizione 2013 del “Premio Maccagno”. E’ passato appena un anno e sembra trascorso un secolo. In dodici mesi è cambiato quasi tutto in paese, diventato nel frattempo “Maccagno con Pino e Veddasca”, frutto della Fusione di tre Comuni fino a pochi mesi fa del tutto autonomi. Va quindi necessariamente in soffitta anche la formula fin qui conosciuta del Premio, che sarà riproposta in futuro secondo modalità del tutto innovative.

Classe 1986, tarantina di Manduria, Giuliana Storino ha conseguito la laurea di I° e II° livello in Pittura con lode, all’Accademia di Belle Arti di Brera. Ha partecipato a numerose mostre e rassegne nazionali e internazionali, dove ha ottenuto diversi riconoscimenti. Attualmente, vive e lavora a Milano.

Dopo tanto figurativo, torna quindi la ricerca astratta di un’artista capace di leggere forma e materia attraverso una sensibilità non comune, lasciando all’emotività del visitatore il compito di immaginare situazioni ed emozioni in movimento. Sono davvero tante innovazioni introdotte da quest’anno nella conduzione del Civico Museo, a partire da una tecnologia che ha finalmente liberato dal peso quasi “fisico” della carta a una gestione aperta al territorio e più vicina all’interesse di un pubblico che ha ripagato tangibilmente gli sforzi messi in campo dagli organizzatori.

Si riparte da queste considerazioni, per un 2015 che saprà regalare nuove intuizioni e scoperte sempre nuove, partendo dalle esperienze positive fin qui accumulate, grazie a chi ha lavorato con pazienza ed entusiasmo.

Con “Era” e con Giuliano Storino – dice il Sindaco di Maccagno con Pino e Veddasca Fabio Passera - sciogliamo le vele al vento e diamo nuovo impulso alla nostra fantasia, che per un amministratore non può mai essere scollegata con la realtà di un territorio con il quale siamo chiamati a fare i conti quotidianamente. Con il sorriso di sempre stampato sulle labbra, con la leggerezza di chi sa che fare Cultura significa innanzitutto aprire lo spirito verso il futuro. Potremo commettere errori lungo il nostro cammino, ma non potrà mai mancarci l’incosciente sicurezza di lavorare per il bene e la crescita dei nostri concittadini e di quanti riconoscono nel Civico Museo un punto di riferimento per l’Arte e per il piacere dello stare insieme”.

 

La mostra “Era”, che si chiuderà domenica 22 febbraio 2015, resterà aperta il venerdì, sabato e domenica dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 14 alle 18.

 

“Era”

 

Era attiene all’analisi delle dinamiche e degli equilibri comportamentali della materia; in particolar modo la dinamica gravitazionale, una condizione terrestre universale dell’esistenza umana, prima che del mio operare artistico. In Era, non intendo il senso cronologico di un tempo memorabile o storico o il calcolo di un tempo a partire da una data stabilita. Non vi è una narrazione o una rappresentazione di realtà; Era è l’immagine nel suo palesarsi, è la forza dell’apparizione messa in ‘forma di esistenza’. Era il divenire della gravità è nell’atto artistico, dove l’atto è l’oblio dell’azione nello smembramento di sé. Nessun’azione può realizzare il suo scopo, se non si smarrisce nell'atto. L'atto, a sua volta, per compiersi in quanto evento immediato, deve dimenticare la finalità dell'azione[1]. In tal senso essa è il tempo nell’apparire in divenire, nell’atemporalità della visione che sento manifestarsi nell’atto del vedere e rivedere come fosse la prima volta.

Giuliana Storino

 



[1] Vita di Carmelo Bene, op. cit., pag. 237

 

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 547 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)