E luce fu

E luce fu

Titolo

E luce fu

Inaugura

Mercoledì, 22 Maggio, 2013 - 19:00

A cura di

Fabio Pinelli

Artisti partecipanti

Michele Tombolini

Presso

Vainart
Via Giovanni Felisati, 56, 30171 Mestre

Comunicato Stampa

Michele Tombolini – E luce fu.
Galleria Vainart - Mestre. 22 Maggio.
A cura di Fabio Pinelli
Un po’ come succede in tante città del mondo gli spazi interessanti sembrano nascere nei circondari dei centri storici dove la ricerca non è assoggettata al canone d’affitto; in questo caso è la terraferma veneziana, Marghera, coi suoi poli industriali in disuso dove Michele Tombolini (Venezia 1963) ha scelto di lavorare.
E luce fu. Riflessione sulla morte sembrerebbe; eppure da questi nuovi lavori mix media, fotografie manipolate e ritoccate dall’artista attraverso l’utilizzo di materiali come stoffe, disegni a carboncino e applicazioni, emerge non tanto la prefigurazione di una dimensione trascendentale, come nella filosofia di Heidegger, né una rilettura fenomenologica del corpo come essente-stato. Più che una Vanitas dunque siamo davanti a una Danza Macabra contemporanea, tra dimensione fattuale, disfacimento, e ripetizione ossessivo-rituale di un segno: la croce sulle bocche, le bende, i posticci che evocano e nascondono, tenendo la morte magicamente a distanza.

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 466 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)