DRIFTERS (Valentina Miorandi + Sandrine Nicoletta)
 Non-Euclidean Alpine Adventures, solo show alla Galleria Temporanea Boccanera, via Ventura 6, Milano

DRIFTERS (Valentina Miorandi + Sandrine Nicoletta)
 Non-Euclidean Alpine Adventures, solo show alla Galleria Temporanea Boccanera, via Ventura 6, Milano

Titolo

DRIFTERS (Valentina Miorandi + Sandrine Nicoletta)
 Non-Euclidean Alpine Adventures, solo show alla Galleria Temporanea Boccanera, via Ventura 6, Milano

Inaugura

Martedì, 20 Settembre, 2016 - 18:30

Artisti partecipanti

Drifters nasce a Londra nel 2014 con l’interesse di intrecciare direzioni, esplorare spazi e persone usando un approccio euristico che mira a generare un’espansione dell’attività cognitiva attraverso il viaggio e la pratica del dialogo. Le artiste, con background in arte pubblica e exhibition design, hanno un approccio curatoriale e al momento lavorano in un progetto di ricerca a lungo termine che opera come fulcro per una serie di eventi, apparizioni, trekkings, video e progetti di scrittura.

Sandrine Nicoletta è un’artista, performer con background in campo sociale, una ricerca ventennale sulla pratica artistica negli spazi pubblici e un curriculum espositivo internazionale. Si è laureata all’Accademia di Belle Arti a Bologna, ha partecipato a numerose residenze d’artista e ha conseguito un Master in Fine Arts all’University of the Arts a Londra (UK).

Valentina Miorandi, artista e exhibition designer. Si è laureata in Teorie e Pratiche teatrali al DAMS di Bologna, ha conseguito un master in regia cinematografica alla New York Film Academy (USA), un master in direzione alla fotografia all’ESCAC (Spagna) e un master al Dutch Art Institute (NL). I suoi lavori e progetti partecipativi sono stati ospitati in Italia e all’estero in musei, gallerie e spazi pubblici.

Presso

Galleria temporanea Boccanera
Via Ventura 6, Milano

Comunicato Stampa

We are water suspended between earth and sky. 
I have never seen such a straight spine.
On dirait que son être pénètre les profondeurs de la terre et que son cou s’allonge comme si son crâne était attiré vers le ciel.
C’est important de maintenir le poids sur la partie antérieure du corps et non pas sur les talons.
Porta quelle scarpe per il suono che esse fanno.
Aderisce alla semplicità.
Sky and earth become a curve along which I can extend myself.
Ha abbastanza caldo.
Se si chinasse a toccare il suolo avrebbe una sensazione diversa che non con il solo sentire dei piedi attraverso le scarpe. E se ci si sdraiasse con la totalità del suo corpo?
Percepisce contemporaneamente il blu del cielo e il ritmo dei suoi passi?
The rhythm of our pace generates the rhythm of thought.
Is the last step depending on the first one?
Si ferma nel mezzo di un’azione e si chiede dove sono esattamente la sua mano destra e il suo piede sinistro.
Even Homer doesn’t neglect any action.
È un’auto-osservazione, poi immagina la presenza di altri.
Incontrarli sarà più familiare.
Le goût de la rencontre avec les autres.
Je me concentre sur le volume de la voix, je peux choisir aussi le ton.
I think of a sentence to begin with and some words to continue. I wonder whether these are expressions of a language of my own, or that of anotherUn geste ou une couleur peuvent déterminer des impressions et des sentiments très lointains d’une personne à l’autre.
Se avesse toccato il suolo ora questa sensazione permarrebbe?
J’écoute les sons du plus proche au plus lointain.
Le son se réfléchi comme la lumière, avec les mêmes géométries.
I can feel the movement of my thinking.
Comment te rends-tu disponible à l’inconnu?
Affonda il corpo nell’aria. Attorno a sé il rumore di fondo su cui impronte e segnali si posano.
Now they are two, still waiting. Already moving before starting to move.
Si osservano i confini del volto.
They look at each other more as the gaze transforms them.
Every encounter is an extension of our own morphologies.
La propria geometria può cambiare proprietà.
Ta pensée a les formes de tes manières.
How do you stand up and proceed? 
Universo intuitivo.
È molto sensibile a percepire le masse degli altri corpi che si spostano davanti e dietro al suo.
Sente che l’esperienza gli si inscrive nella profondità delle ossa e sulla superficie della mente.
Perhaps there exists no knowledge, only the energy of knowledge.
Universo qualitativo.
Enriching the vocabulary of our own being.
Ogni tanto si ferma per il piacere di farlo?
Everything is possible.
Everything is not anything.

- Dialogues by Drifters -

Boccanera Gallery  e Drifters - il duo artistico composto da Valentina Miorandi e Sandrine Nicoletta - sono liete di invitarvi alla Galleria Temporanea Boccanera a Milano, in altre locations del mondo e oltre a Non-Euclidean Alpine Adventures, un progetto diffuso e visitabile intimamente che riflette sui modi di procedere e sugli strumenti che ognuno di noi attiva per esplorare ciò che non conosce.

Il progetto consiste in una spedizione in diverse luoghi:



a Milano – Galleria Temporanea Boccanera, Via Ventura 6 


mostra



a Palermo, Paris, Barcelona, Stockolm, Bali, Berlin, London, Stockolm

rendez – vous o trekking con una guida alpina in forma di dialogo o di camminata



sul Monte Analogo 


lettura consigliata

sul Monte Abeona
trip

e nella vostra libreria personale


progetto di partecipazione in cui verrete ritratti da Drifters attraverso un viaggio nella vostra biblioteca personale

 

Per prenotare le guide alpine e/o il ritratto nella vostra libreria personale e per qualsiasi altra informazione su come si partecipa a questa spedizione scrivere a: info@arteboccanera.com  o contattare Boccanera Gallery ai seguenti recapiti telefonici: 0461 984206 / 340 5747013

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Informazioni su 'Arte Boccanera'