#dietrolequintefacetoface

#dietrolequintefacetoface

Titolo

#dietrolequintefacetoface

Inaugura

Martedì, 15 Novembre, 2016 - 19:00

A cura di

elena privitera, luca storero, giovanni fasulo

Artisti partecipanti

Angelo Barile, Lidia Bachis,Silvia Beccaria, Luca Bernardelli,
Caty Bruno, Antonella Casazza, Anna Maria Colace, Chen Li ,
Ridha Dhib, Gerardo Gerry Di Fonzo, Domenico Doglio, Chiara Ferrin,
Loredana Galante, Rosanna Giani, Elisa Filomena, Laura Govoni,
Tere Grindatto, Nadia Magnabosco, Moho, Martha Nieuwenhuijs,
Stefania Misale, Andrea Nisbet, Corrado Porchietti,Serghej Potapenko,
Benedetta Picco, Francesco Sambo, Luca Storero,
Vania Elettra Tam, Alessandro Vargiu, Sabina Villa

Presso

Teatro Sociale di Pinerolo
piazza Vittorio Veneto Pinerolo

Comunicato Stampa

#dietrolequintefacetoface
La mostra Face to Face nata per il Festival del Teatro di Figura di Pinerolo e allestita presso gli spazi dell’En Plein Air  raddoppia e  diventa #dietrolequintefacetoface
Essendo nato per interpretare il mondo del teatro, dello spettacolo di strada e non, abbiamo pensato di riproporla in doppia lettura nel cuore della città, nel Teatro Sociale al momento dell’apertura della sua stagione teatrale 2016/2017.

A cura di Elena Privitera, Luca Storero, Giovanni Fasulo.
Luogo: Teatro Sociale di Pinerolo piazza Vittorio Veneto
Date: 15 novembre 2016 / 5 maggio 2017

Artisti:
Angelo Barile, Lidia Bachis,Silvia Beccaria, Luca Bernardelli,
Caty Bruno, Antonella Casazza, Anna Maria Colace, Chen Li ,
Ridha Dhib, Gerardo Gerry Di Fonzo, Domenico Doglio, Chiara Ferrin,
Loredana Galante, Rosanna Giani, Elisa Filomena, Laura Govoni,
Tere Grindatto, Nadia Magnabosco, Moho, Martha Nieuwenhuijs,
Stefania Misale, Andrea Nisbet, Corrado Porchietti,Serghej Potapenko,
Benedetta Picco, Francesco Sambo, Luca Storero,
Vania Elettra Tam, Alessandro Vargiu, Sabina Villa

Dietro le quinte... c'è un mondo frenetico e brulicante di attori, macchinisti, coreografi, scenografi. Ci sono persone, con le loro passioni, ansie, fatiche.
Ci sono facce, volti. Le stesse facce e volti del pubblico che, dall'altro lato del palco, si aggira per scale, corridoi e gallerie nell'attesa che il sipario si alzi sulla scena.
E' a partire da questa idea che En Plein Air propone alla Città di Pinerolo una interessante mostra negli spazi "di passaggio" del Teatro Sociale. Lungo le scale di accesso alla platea, attorno al foyer, sui muri di accesso della galleria. Un'edizione "urbana" della mostra Face to Face, che ha avuto un grande successo nello spazio En Plein Air. Una mostra in un luogo insolito per ospitare mostre: non un museo, non una sala, ma i luoghi animati dall'elettrizzante attesa dello spettacolo teatrale. Ringrazio davvero di cuore En Plein Air per aver accettato di lavorare su questo progetto, che la Città di Pinerolo ha sostenuto ritenendo necessario "dare anima" agli spazi forse un po' troppo freddi e silenziosi del Teatro Sociale. Che da quest'anno, grazie a Face to Face, saranno un po' più parlanti e caldi.
Martino Laurenti Assessore alle Politiche Culturali e di Cittadinanza Attiva

Immagini

mostra d'arte, evento, artista, curatore, artistici
mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 744 visitatori collegati.

Informazioni su 'enpleinair arte contemporanea'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)