Dante Salamini, Bianco e nero

Dante Salamini, Bianco e nero

Titolo

Dante Salamini, Bianco e nero

Inaugura

Mercoledì, 27 Marzo, 2013 - 11:30

A cura di

Circolo degli Artisti di Reggio Emilia

Artisti partecipanti

Dante Salamini

Presso

Casa di Cura Villa Verde

Comunicato Stampa

Mercoledì 27 marzo, alle ore 11.30, presso la Casa di Cura Polispecialistica Villa Verde di Reggio Emilia (via Lelio Basso, 1), si terrà l’inaugurazione della mostra retrospettiva dedicata al pittore Dante Salamini e la contestuale presentazione del catalogo “24 artisti a Villa Verde”, relativo ad un ciclo di mostre promosse da Villa Verde, nel periodo 2012-2013, in collaborazione con il Circolo degli Artisti di Reggio Emilia.

Saranno presenti: Fabrizio Franzini (Presidente Villa Verde), Sergio Roti (Direttore Sanitario Villa Verde), Enrico Manicardi (Presidente Circolo degli Artisti), Giuseppe Berti (Direttore Artistico Circolo degli Artisti) e Caterina Coluccio (Docente Accademia di Belle Arti di Brera).
“Bianco e nero” è il titolo della mostra di Dante Salamini (1932-2000), allestita nell’atrio di Villa Verde. In esposizione, ventiquattro opere su carta, chine e acquerelli, realizzati dall’autore reggiano tra la metà degli anni ’50 e la fine degli anni ’90. Nelle sue vedute, la città di Reggio Emilia alla quale si sommano altri paesaggi, dall’Appennino al mare. Come scrive Giuseppe Berti, «La città, però, rimane pur sempre per lui l’approdo più certo e sicuro dove ritornare dopo le sue avventure di acque e di terre. E nelle piazze e nelle vie di Reggio l’artista riannoda il suo antico amore raccontando con tempi narrativi sempre più rapidi la vita che scorre; ma raccontando, soprattutto, di una identità cittadina in cui il dato reale con la sua concretezza sfuma nei territori sospesi dell’evocazione poetica». Un progetto attraverso il quale gli organizzatori hanno voluto recuperare la memoria di un artista non adeguatamente valorizzato dopo la sua scomparsa. La mostra, visitabile fino al 24 aprile 2013, negli orari di apertura della Casa di Cura Villa Verde, è accompagnata da un catalogo con testi di Giuseppe Berti, Fabrizio Franzini ed Enrico Manicardi.
Nel corso della mattinata, presso la Sala Congressi, sarà inoltre presentato alla cittadinanza il volume “24 artisti a Villa Verde”, dedicato all’omonima rassegna, curata nel 2012-2013 da Caterina Coluccio. Nelle sale e nei corridoi della Casa di Cura Villa Verde si sono alternate le opere realizzate dagli allievi adulti di Caterina Coluccio, per i quali - scrive l’insegnante - «l’arte non è una professione, ma una passione». Falsi d’autore, dipinti dedicati al tema del viaggio e del ritratto, nonché ricerche fotografiche, che hanno reso vivo e stimolante l’ambiente ospedaliero. L’iniziativa, giunta alla sua quarta edizione, ribadisce l’importante collaborazione instaurata da anni tra Villa Verde ed il Circolo degli Artisti, per promuovere l’arte contemporanea e rendere più accogliente la Casa di Cura, ormai stabile dimora di attività culturali, tra mostre, conferenze a tema storico-artistico tenute da Giuseppe Berti ed incontri multidisciplinari.

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 605 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)