Dalle tane

Dalle tane

Titolo

Dalle tane

Inaugura

Venerdì, 12 Aprile, 2013 - 18:00

A cura di

Elettra Stamboulis, Gianluca Costantini

Artisti partecipanti

Marina Girardi

Presso

Galleria Mirada

Comunicato Stampa

Inaugura venerdì 12 aprile alle ore 18 la mostra Dalle tane, personale di Marina Girardi che espone le tavole originali del libro omonimo edito da GIUDA Edizioni, marchio editoriale di Associazione Mirada.
Illustrazioni dal tratto intimo che con un segno libero e senza schemi rappresentano animali e figure della natura, metafore visive di istinti e stati d'animo. Marina Girardi utilizza per questa serie di disegni il linguaggio dell'astrazione, con forme e colori che appaiono in prima istanza come stesi in maniera casuale, ma che rivelano un fine progetto dedicato alla scoperta e alla sorpresa, nate dall'osservazione e interrogazione della natura e del mondo animale.
L'artista si aggira con quaderni di mille misure per catturare le sue prede. Ma è questione di un attimo, il tempo di imprimere il loro guizzo sul foglio, e poi le lascia libere di tornare nelle tane. “Non lo sai cosa c’è nelle tane, non prima di averlo visto. Delle volte non ti accorgi neanche che c’è una tana, ti sembra solo un mucchio di terra in mezzo al prato, una spaccatura nel tronco di un albero, un altro foro nella roccia. Poi però, se hai pazienza di far passare l’inverno, ti accorgi di un naso che spunta o di un battito d’ali e capisci che lì ci sono delle tane con degli abitanti dentro”. Dalle tane percorre un itinerario visivo che ci riporta ad uno sguardo fanciullesco, pascoliano, che proprio per questo a tratti risulta ambiguo e inquietante.
Marina Girardi ha un talento istrionico, informale e contaminante: in questo progetto emergono molti tratti anche dei suoi lavori a fumetti, mostrandosi però nella loro forma più estrema e diretta, senza parole. La vocazione dell'arte di strada, la vertigine coltivata per il mondo naif che non le impedisce di avere un tratto libero, ma sempre motivato, che emerge particolarmente in questa serie di disegni raccolti nel volume edito da Giuda edizioni.
Sarà possibile visitare la mostra fino al 5 maggio 2013 il mercoledì dalle 10 alle 13 e dal venerdì alla domenica dalle 15 alle 19 (altri orari su appuntamento).
Le opere originali e il libro Dalle tane sono in vendita presso Galleria Mirada.

Marina Girardi disegna, dipinge, è autrice di canzoni e di storie a fumetti. Nata tra le montagne bellunesi nel 1979, ha poi molto girovagato, incontrando tanti buoni maestri alla Scuola di Comics di Firenze, alla Nuova Eloisa di Bologna, alla Scuola Internazionale di Illustrazione di Sarmede (TV), ai workshop di Mirada a Ravenna e infine al corso di Fumetto e Illustrazione all’Accademia di Belle Arti di Bologna, dove si è diplomata nel 2009. Ha vinto nel 2008 il premio Komikazen, Festival Internazionale del fumetto di realtà di Ravenna, con il progetto del libro a fumetti Kurden People, edito nel 2009 da Comma 22 Editore. Per la stessa casa editrice nel 2010 ha realizzato Appennino. Nel 2011 ha pubblicato la raccolta di disegni Dalle tane per Giuda Edizioni, Ravenna. Ha collaborato ai progetti Liberi tutti – 10 racconti sui diritti dei bambini, La costituzione illustrata, Migrations - a story for history. I suoi lavori sono apparsi su Tiamottì – 11 canzone italiane a fumetti, Animals, Alice Baum, Delebile.
Spesso spunta una sua Piantaggine, diario di una pittrice di strada, su Piazza Grande di Bologna. Insieme a Rocco Lombardi crea laboratori di disegno itineranti per grandi e bambini, murales e arrembaggi a fumetti. Ha inoltre condotto i laboratori per bambini al MAR per Komikazen 2011.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI.
Galleria Mirada
via Mazzini 83
48121 Ravenna tel. 0544217359
www.mirada.it info@mirada.it
www.giudaedizioni.it | info@giudaedizioni.it

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 496 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)