Conversazioni di fotografia: raccontare per immagini e interpretare in camera chiara

Conversazioni di fotografia: raccontare per immagini e interpretare in camera chiara

Titolo

Conversazioni di fotografia: raccontare per immagini e interpretare in camera chiara

Inaugura

Mercoledì, 7 Ottobre, 2015 - 19:00

A cura di

wsp photography

Presso

WSP Photography
Via Costanzo Cloro 58, roma

Comunicato Stampa

WSP Photography presenta due appuntamenti speciali del ciclo Conversazioni di fotografia:
“Raccontare la realtà attraverso le immagini”
Mercoledì 7 ottobre ore 19:00 con Francesca Mancini – docente del corso di reportage e fotogiornalismo
 
“Interpretare in camera chiara”
Giovedì 8 ottobre con Daniele Zedda – docente del corso di postproduzione
 
Entrambi gli incontri sono gratuti e si svolgeranno presso la sede del WSP di Roma, in Via Costanzo Cloro, a partire dalle 19.
è consigliabile prenotarsi inviando una mail a: info@collettivowsp.org
DI SEGUITO IL PROGRAMMA DEI DUE EVENTI
 
MERCOLEDI’ 7 OTTOBRE ORE 19:00
“Raccontare la realtà attraverso le immagini” con Francesca Mancini
Spunto di discussione della serata sarà il reportage e i diversi linguaggi che può assumere. Stiamo vivendo un’epoca e un particolare momento storico in cui la continua diffusione massiva, e spesso schizofrenica, di immagini, ci pone continui interrogatori, sia come spettatori che come addetti ai lavori, su quanto e cosa sia lecito o meno raccontare, pubblicare, guardare.
Sul ruolo o meno che la fotografia documentaria può svolgere. Partiremo dal lavoro fotografico di Francesca “Asylum”, progetto nato nel maggio del 2009 in seguito all’accordo tra l’Italia e la Libia per il controllo del flusso migratorio e i conseguenti rimpatri forzati in violazione della Convenzione di Ginevra sullo status dei rifugiati.
 
Il progetto racconta le condizioni di estrema precarietà e abbandono in cui versano i rifugiati politici riusciti a giungere in Italia, attraverso le immagini scattate nei centri di accoglienza previsti dal governo, nei palazzi ghetto, nelle periferie, sulla strada.
 
Insieme a Francesca Mancini parleremo della tecnica e de linguaggio fotografico e multimediale utilizzato, volto a proteggere l’identità dei soggetti ritratti ed evocare la loro condizione invisibilità
L’incontro sarà inoltre l’occasione per conoscere gli altri lavori di Francesca Mancini, il suo percorso professionale, dagli anni della guerra in Kosovo ad oggi.
 
GIOVEDI’ 8 OTTOBRE ORE 19:00
“Interpretare in camera chiara” con Daniele Zedda
Ansel Adams ha sempre rimarcato nel suo lavoro l’importanza del processo interpretativo. Secondo il celebre paesaggista e maestro della fotografia analogica, una foto non è mai la semplice rappresentazione della realtà ma una sua interpretazione attraverso la visione e le scelte del fotografo. Scelte che comprendono analisi compositiva dell’inquadratura e analisi esposimetrica, con lo scopo di realizzare un negativo, anche digitale, che una volta lavorato possa dare in stampa la miglior resa possibile, secondo ciò che il fotografo vuole comunicare.
 
Quanto di ciò che Adams teorizzava è oggi applicabile in camera chiara, ossia nel processo di postproduzione digitale? Molto spesso capita, soprattutto nell’ambito di importanti concorsi fotografici, che immagini siano squalificate per “eccesso di postproduzione”. Dove si colloca il sottile confine tra interpretazione e manipolazione nell’era digitale?
 
Partendo anche da queste considerazioni, la serata affronterà l’argomento dell’interpretazione fotogramma nel flusso di lavoro digitale, illustrando le principali tipologie di lavorazione in bianco e nero attraverso il programma di Photoshop.
 
 
WSP Photography è un’associazione culturale. L’ingresso è riservato ai soli soci ENAL 2015. È possibile tesserarsi il giorno stesso dell’evento. Costo Tessera ENAL 2015 3 euro.
mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 473 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)