CONTEMPORANEA017 LIQUIDA

CONTEMPORANEA017 LIQUIDA

Titolo

CONTEMPORANEA017 LIQUIDA

Inaugura

Sabato, 6 Maggio, 2017 - 18:30

A cura di

Federica Di Castelnuovo

Artisti partecipanti

Lia Cavo, Natalia D'Avena, Massimo Desiato, Francesca Saraullo, Debora Vinciguerra, Eu Andros

Presso

Auditorium Diocleziano
Piazza Plebiscito, Lanciano

Comunicato Stampa

 

Dal 6 al 14 maggio 2017 negli ambienti dell’Auditorium Diocleziano di Lanciano (Ch) torna Contemporanea017, mostra di arte e cultura contemporanea, incentrata per la seconda edizione sul concept sintetizzato nel termine LIQUIDA. Lia Cavo, Natalia D'Avena, Massimo Desiato, Francesca Saraullo, Debora Vinciguerra, Eu Andros sono gli artisti che la curatrice Federica Di Castelnuovo ha coinvolto e invitato a interpretare - secondo le proprie idee, stili e tecniche espressive - il tema centrale del pensiero contemporaneo del filosofo Z. Bauman (1925-2017).

“Fra le molteplici necessità di essere contemporanei vi è anche quella di prendere coscienza delle dinamiche odierne - economiche, sociali e politiche - per entrare come protagonisti nel flusso di una “modernità liquida” che tutto travolge straripando dagli argini del capitalismo. E’ ciò che ha fatto instancabilmente Zygmunt Bauman, sociologo e teorico della “modernità liquida”. Con i suoi numerosi saggi Bauman si è battuto per una presa di coscienza dei cambiamenti in atto riunendoli in un processo di fluidificazione a tutto tondo, con i caratteri della fuggevolezza, del cambiamento costante e dell’impermanenza.” (Testo critico di Martina Lolli). L’idea alla base della mostra Contemporanea017 - LIQUIDA è, quindi, quella di sfruttare i processi e le modalità della “vita liquida” per veicolare e far dialogare le opere d’arte. Le installazioni presenti all’Auditorium Diocleziano sono sistemi aperti che interagiscono reciprocamente l’un l’altro, creando nell’insieme non una semplice mostra da contemplare oggettivamente, ma una vera e propria esperienza in cui il soggetto può immergersi. Contemporanea017 - LIQUIDA ha il patrocinio del Comune di Lanciano – Assessorato alla Cultura ed è organizzata in collaborazione con l’Associazione culturale Cafeart e con il supporto di sponsor del territorio frentano.

 

PROGRAMMA Contemporanea017 - LIQUIDA:

Sabato 6 Maggio

·       ore 18.30, Auditorium Diocleziano: Inaugurazione della mostra con opere e installazioni di Lia Cavo, Natalia D'Avena, Massimo Desiato, Francesca Saraullo, Debora Vinciguerra  (con performance di Francesca Saraullo);

·       ore 22.30, Caffetteria Fenaroli: Opening Party in collaborazione con Ass. cult. Cafeart, con mostra fotografica di Eu Andros, artista, fotografo e alchimista – dittici fotografici sulla negazione del Paradiso Terrestre – ed esibizione musicale del trio di musica contemporanea RIOT

Giovedì 11 Maggio

·       ore 18.30, Auditorium Diocleziano: presentazione libro del professor Antonio Zimarino, "Sulla brevità", Diogene Multimedia, 2017 – intervengono con l’autore, Elena La Morgia del Liceo Artistico di Lanciano e altri ospiti

 

SPONSOR: Eldi srl, Farmacia Marciani, Tipografia Giallonardo, Loveitaly, ristorante Corona di ferro, Caffetteria Fenaroli, b&b Il Cammino / GRAFICA: Tommaso Giallonardo

 

CONTATTI:

Pagina Facebook Federica Di Castelnuovo – pagina pubblica

Profilo Instagram @contemporanea017

Mail: Federica Di Castelnuovo effepaisa@gmail.com / Mob. +39 339 52 81 246

PR, promozione e comunicazione: Pixie Promotion di Raffaella Tenaglia - raffaella@pixiepromotion.it / +39 329 6334543

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 493 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)