COMPOSED di Luca Maria Castelli

COMPOSED di Luca Maria Castelli

Titolo

COMPOSED di Luca Maria Castelli

Inaugura

Mercoledì, 25 Settembre, 2013 - 18:30

Presso

Spazio9
via Val d'Aposa 1/C, blogna

Comunicato Stampa

Spazio9 è lieto di invitarvi all'inaugurazione della mostra-progetto Composed di Luca Maria Castelli,mercoledì 25 settembre a partire dalle ore 19, in via Val d'Aposa 1/C a Bologna.

 
Quella che vivrà in Spazio9, uno dei più innovativi luoghi della comunicazione in Italia, non sarà semplicemente una mostra fotografica ma un vero e proprio laboratorio creativo, un'affascinante performance d'artista alla quale si è chiamati a partecipare non solo da spettatori ma da protagonisti.
 
Spazio9 per l'occasione si trasforma per ricreare un'atmosfera da set fotografico, dove sarà possibile ammirare le immagini scelte e realizzate dall'artista, seguendo quella sua personalissima cifra stilistica che vede nella creazione di diversi tagli, la composizione di un insieme allo stesso tempo sfaccettato ed armonico.
 
Successivamente, per un periodo limitato e previo appuntamento, sarà possibile farsi realizzare un ritratto personale ed unico.  
 
 
 
A Pirandello questa mostra-performance bolognese di Luca Maria Castelli sarebbe di certo molto piaciuta. Nei suoi ritratti fotografici Castelli indaga, come su altro fronte ha fatto il Nobel siciliano, le “una, nessuna, centomila” personalità dei soggetti ritratti, restituendone nelle immagini composte, anzi, composed da diversi, singoli e autonomi frammenti, un’interpretazione d’artista.
 
Proprio nel suo titolo, ovvero in quel “Composed”, il progetto di Castelli dichiara la sua essenza: una ricerca delle anime diverse che compongono ciò che ciascuno di noi percepisce o trasmette di sé. 
Naturalmente “Composed” è un progetto che presuppone un rapporto personale ed individuale dell’artista con le persone ritratte. Da questo nasce il graduale svelamento dei molteplici aspetti che compongono la Persona. Da qui la necessità di comporre e scomporre le immagini per restituire sottolineature, consegnando così alla stessa immagine diverse letture. Un ritratto d’artista in cui ogni parte costituisce un unicum e allo stesso tempo un insieme.
 
Castelli cattura la persona all’interno di movimenti e pose che ne raccontano la personalità. L’originalità del taglio vuole rendere proprio quest’idea della sfaccettatura e dell’”uno, nessuno e centomila” che convivono dentro ognuno di noi.
 
I ritratti sono studiati e montati su supporti che permettono alle varie parti che li compongono di vivere in armonia insieme o separate, ottenendo così di avere allo stesso tempo più opere in un unico scatto.
 
Luca Maria Castelli nasce a Bologna, comincia la sua attività di fotografo a Monaco di Baviera. Si trasferisce a Milano, dove ha l’opportunità di lavorare con importanti aziende per le quali crea immagini fotografiche che diventano progetti identitari delle stesse. Nel corso degli anni si misura sempre più con il ritratto facendone una cifra distintiva del suo lavoro. Il suo obiettivo ha colto molti protagonisti del mondo del fashion, della comunicazione e del cinema. I suoi ritratti non sono mai solo belli, sono opere che fissano un’immagine di uomini e donne vere, prima ancora che di icone del nostro tempo.
 
 
 
 
Dal 25 settembre al 9 ottobre per prenotare il proprio ritratto telefonare, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18, allo 051-0390684 (chiedere di Tiziana).
 
Sul set sarà a disposizione su richiesta un hair e make up stylist.
 
Per ulteriori informazioni ed immagini: www.spazio9planb.com - www.studioesseci.net
 
mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 531 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)