Collezione Alchimia della Bellezza

Collezione Alchimia della Bellezza

Titolo

Collezione Alchimia della Bellezza

Inaugura

Domenica, 24 Novembre, 2013 - 18:00

A cura di

Ing. Farid Adly

Artisti partecipanti

Ballato Vittorio
Campione Giuseppe
Chiaromonte Nicola
Coci Pippo
Collura Alfio
Corrao Calogero
Cottone Roberto
Faraci Luca
Gambuto Gianfranco
Gerbino Innocenzo
Gregorio Gianni
Joppolo Nino (alla Memoria, donazione della figlia Rosy Joppolo)
Lo Vano Rosetta
Longo Basilio
Manasseri Nino
Marino Rosetta
Merlino Ettore
Merlino Marcello
Morello Salvatore
Nicolosi Mimma
Papiro Antonella
Petrolo Maurizo (alla memoria, donazione del membro del Direttivo ACM, dott. Luis Lo Pinto)
Picking John
Protopapa Salvatore
Raimondi Lella
Regalbuto Teresa
Regatuso Simone
Reitano Calogero
Restifo Angelo
30)   Ricciardi Carmela
31)   Santomarco Nino
32)   Scaglione Betty
33)   Sterrantino Roberto
34)   Susio Adolfo
35)   Tricoli Melina
36)   Tripodi Sergio
37)   Ventura Ben
38)   Ventura Francesca
39)   Vernagalli Masina
40)   Zisa Aldo

Presso

Casa delle Culture
via Vittorio Emanuele II, 3/5 - 98070 Acquedolci (Me)

Comunicato Stampa

Un taglio del nastro per la seconda volta, una rinascita o meglio una ripartenza. L'Associazione Culturale Mediterraneo ha inaugurato la Casa delle Culture rinnovata, ampliata e ammodernata. Un percorso ad L con un arco dell'architettura siciliana arabo-normanna, con esempi ancora presenti in palazzi di Palermo (Chiesa Santa Maria  dello Spasimo e palazzo Ajutamicristo) e di Taormina.

Domenica 24 Novembre 2013, nel pomeriggio, alla presenza di un folto pubblico di artisti e amanti della alta Cultura, il presidente dell'ACM, Ing. Farid Adly, ha esposto le linee direttive dell'azione culturale dell'Associazione. Un escursus sulla nascita del sodalizio culturale, dalla costituzione nel 2000 al lancio dell'idea di Casa delle Culture, poi la sua realizzazione nel 2010 e in seguito l'avvio del lungimirante progetto Alchimia della Bellezza, nel Settembre 2010, che ha ospitato oltre 40 mostre personali di artisti affermati e di giovani esordienti. Il presidente dell'ACM ha anche espresso la determinazione dell'Associazione ad arrivare all'apertura del Museo d'Arte Contemporanea MAC-Nebrodi, per il quale c'è già in corso una procedura per la cessione della Stazione Ferroviaria impresenziata di Acquedolci.

Alla cerimonia hanno preso parte, ospiti graditi, l'Assessora alla Cultura della Regione Siciliana, dott. ssa Mariarita Sgarlata, il Senatore Giuseppe Lumia, la presidente di ARCI Sicilia, dott.ssa Anna Bucca e la presidente ARCI territoriale di Messina, avv. Carmen Cordaro. Il Sindaco di Acquedolci, avv. Ciro Gallo ha accolto e salutato i nostri graditi ospiti. alla cerimonia hanno partecipato molti consiglieri comunali capeggiati dal presidente Calogero Carcione. Sono stati nostri ospiti gli assessori di San Fratello, Ing. Salvatore D'Ambrogio e Prof. Salvatore Mangione.

Il sindaco Gallo ha dato il benvenuto al pubblico ed ha ringraziato l'ACM per l'impegno culturale profuso. Ha lanciato l'idea di un possibile recupero di una parte del Castello per ospitare il futuro Museo Archeologico e quello d'Arte Contemporanea, mantenendo l'impegno per la procedura, già avviata da tempo, di acquisizione della Stazione Ferroviaria impresenziata di Acquedolci.

L'Assessora Sgarlata ha espresso la sua soddisfazione di partecipare ad un'iniziativa dal basso che apre uno spazio all'arte contemporanea, vista come una missione intimamente legata alla realtà sociale. E si è impegnata a seguire da vicino la pratica della salvaguardia del Castello di Acquedlci.

Il Senatore Lumia ha salutato l'impegno del volontariato per migliorare le condizioni di vivibilità sociale e ha sottolineato la ricchezza dei Nebrodi in materia di Bellezza. Per il Senatore Lumia, è un sintomo di questa Rivoluzione siciliana travagliata e difficile, ma che va avanti con la determinazione di tutti i siciliani onesti. L'avvocata Cordaro, presidente provinciale ARCI, ha ricordato che la Cultura siciliana è un prodotto alchemico risultato del passaggio di tante civiltà e popoli dalla nostra isola e ha sottolineato la Sicilia è stata impregnata della cultura dell'accoglienza.

La presidente dell'ARCI, Bucca, ha salutato i soci e il pubblico e si è rivolta all'Assessora Sgarlata per elogiare il lavoro dei circoli ARCi in tutto il territorio regionale. Una cultura popolare, vera e pulsante, che parte dal basso e si svolge con costi contenuti grazie al lavoro di volontariato.

I nostri graditi ospiti e tutti i presenti hanno ammirato la collezione di opere di Alchimia della Bellezza donate dagli artisti che hanno esposto dal Settembre 2010 fino ad oggi. Le oltre 42 opere, che rappresentano il meglio della produzione degli artisti, tele e sculture , sono state ammirate da un pubblico entusiasta.

Un ringraziamento va a tutti i nostri soci che si sono prodigati nel rendere questo evento un'iniziativa speciale. Un ringraziamento particolare va alla dott.ssa Nunziatina Spina, la direttrice organizzativa dell'esposizione.  

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 571 visitatori collegati.

Informazioni su 'Casa delle Culture'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)