La Carta dei Diritti. Lib(e)ri per giocare.

La Carta dei Diritti. Lib(e)ri per giocare.

Titolo

La Carta dei Diritti. Lib(e)ri per giocare.

Inaugura

Martedì, 5 Maggio, 2015 - 18:00

A cura di

Sara Montani

Artisti partecipanti

Sara Montani. Le Classi I e IV A, I e IV B, I e IV C,della scuola Primaria Battisti, la V C della primaria Peroni, la II B della Media Pertini di Milano.

Presso

Galleria delle Lavagne - Associazione Boccafogli- Direzione didattica Cesare Battisti
via Palmieri 24 Milano

Comunicato Stampa

Nel Calendario di EXPO IN CITTA' 2015: A MILANO 4 MOSTRE DI SARA MONTANI promosse da BRUMANA per parlare della Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo.

Con la mostra "La carta dei diritti. Lib(e)ri per giocare" Sara Montani intende riflettere sul rapporto tra arte e diritti dell’Uomo, "ripensare il ruolo dell’arte nella quotidianità, capace di trasformare l’esistenza: arte come realtà che sa dare significato alla vita". 

Con questa mostra La carta dei diritti. Lib(e)ri per giocare Sara Montani intende riflettere sul rapporto tra arte e diritti dell’Uomo, «ripensare il ruolo dell’arte nella quotidianità, capace di trasformare l’esistenza: arte come realtà che sa dare significato alla vita».

In questa mostra la ricerca dell’artista è costantemente rivolta a indagare l’universo dell’infanzia e giovanile, non solo attraverso attività artistiche e didattiche, ma anche facendo riferimento al patrimonio culturale contenuto nella trasmissione orale di filastrocche, poesie, motivi: parole che diventano espressive per la loro intrinseca musicalità, ma anche strumenti ideali per tramandare un sapere nel tempo, un insieme di valori e contenuti che cambia gradualmente con l’evoluzione sociale e culturale.

Nella mostra l’attitudine ludica dei bambini è ripresa dall’artista per condurre una riflessione sulla libertà di immaginazione e di espressione, diritto primario su cui si basa la dignità umana e il riconoscimento del valore della persona, senza discriminazione alcuna, indipendentemente da distinzioni «di razza, di colore, di sesso, di lingua, di religione, di opinione politica o di altro genere, di origine nazionale o sociale, di ricchezza, di nascita o di altra condizione» (dalla Dichiarazione universale dei diritti umani, 1948). Un diritto, quello della libertà di immaginazione e di espressione, che spetta a ciascuno di noi in ogni momento della vita.

In occasione di Expo 2015, Sara Montani presenta a Milano un progetto che mette in luce ogni aspetto della sua poetica artistica, articolato in quattro momenti e in quattro diverse sedi espositive: la Galleria delle Lavagne situata presso la Scuola Statale Primaria Cesare Battisti, la Biblioteca Centrale di Palazzo Sormani, il Centro dell’Incisione Alzaia Naviglio Grande e la Casa dei Diritti del Comune di Milano.

____

 

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 618 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)