CARBONIO | Street Art Factory

CARBONIO | Street Art Factory

Titolo

CARBONIO | Street Art Factory

Inaugura

Domenica, 17 Luglio, 2016 - 18:30

A cura di

Da un’idea di Ylenia Zaccari e Matteo Giovannone; a cura di Mirko Pierri e Sonia Di Santo (a.DNA collective); coordinamento evento a cura di Romina Guidelli

Artisti partecipanti

Gomez (Italia) | Julieta XLF (Spagna) | DesX (Italia)

The Flying Fatman | Saviols 

 

Presso

Factory Carbonio | Pappini Group srl, King Box srl
Via dei Castelli Romani, 56/58, 00071 Pomezia (RM)

Comunicato Stampa

CARBONIO

Street Art Factory

Da un’idea di Ylenia Zaccari e Matteo Giovannone

 

Gomez (Italia) | Julieta XLF (Spagna) | DesX (Italia)

A cura di Mirko Pierri e Sonia Di Santo (a.DNA collective)

 

The Flying Fatman | Saviols

Live

Violetta Carpino | Samuele Gore | Mr. Piskv

 

Coordinamento evento a cura di Romina Guidelli

 

OPENING STAMPA 16 LUGLIO ORE 18.30

INAUGURAZIONE DOMENICA 17 LUGLIO 2016 ORE 18.30

 

Factory Carbonio | Pappini Group srl, King Box srl, Via dei Castelli Romani, 56/58, 00071 Pomezia (RM)

 

Il 17 luglio 2016 alle ore 18.30 sarà inaugurato il progetto Carbonio, Street Art Factory.

 

CARBONIO ART | La Street Art è innanzitutto un modo di concepire l’arte al di fuori dello spazio istituzionale. Il suo valore socio-culturale, oltre che artistico, è legato alla capacità di offrirsi come fenomeno di condivisione e riflessione, senza barriere né limiti. Senza perimetri non valicabili.

Su queste basi, Carbonio si propone d’essere una nuova iniziativa volta alla diffusione dell’arte urbana.

 

CARBONIO FACTORY | Carbonio nasce da un organismo vivente qual è la fabbrica, rendendola, anche, simbolo di un’identità territoriale: la produttività tipica del territorio di Pomezia.

Tre artisti internazionali Julieta XLF da Valencia e gli italiani Gomez e DesX, curati da a.DNA collective, insieme a due artisti emergenti locali, The Flying Fatman e Saviols, interverranno nell’area del capannone dove i dipendenti dell’azienda King Box lavorano ogni giorno.

Cinque interventi murali e installativi che trasformeranno l’ambiente della fabbrica dal punto di vista estetico e concettuale, creando un nuovo ambiente lavorativo dedicato prima di tutto ai suoi ospiti: i lavoratori.

 

CARBONIO CONCEPT | Scegliere una location di natura industriale come sede di un evento d’arte e rendere essa stessa soggetto plasmabile dall’intervento artistico che ospita, significa aver dato ascolto alle esigenze di creatività e fantasia avvertite come bisogni quotidiani da ognuno di noi … Significa accorciare le distanze tra creatore e fruitore, entrambi coinvolti nel processo e nella realizzazione dell’opera … Significa condividere la fiducia riposta in un pensiero che incoraggia la diffusione e condivisione delle opere d’arte come mezzo di comunicazione e d’arricchimento del patrimonio collettivo.

 

CARBONIO, PERCHE’… | Carbonio si propone d’essere un fenomeno di attrazione e innovazione. Gli interventi di Street Art a Pomezia sono pochissimi, ancora meno sono quelli autorizzati e, di sicuro, nessuna di queste ‘a firma’ di artisti internazionali. La forza innovativa di Carbonio risiede principalmente nella scelta di realizzare l’intervento artistico sopra e all’interno dei muri di un’azienda, ambiente di lavoro vivo e attivo: condiviso e condivisibile.

 

CARBONIO E POI… | L’inaugurazione dell’evento Carbonio, è il primo step della nascita di una nuova realtà artistica sul territorio di Pomezia. Concepito come un’opportunità che si sviluppa nel tempo, Carbonio è una mostra permanente visitabile nei week-end con un programma di date e orari pianificato dall’amministrazione dell’azienda, costantemente aggiornato e arricchito di nuovi eventi che richiamano attenzione sull’iniziativa. Il calendario delle iniziative sarà comunicato sul sito www.theflyingfatman.com ed esposto all’ingresso della factory Pappini Group srl, King Box srl, Via dei Castelli Romani, 56/58, 00071 Pomezia (RM).

Nei giorni successivi alla realizzazione delle opere e a quello dell’ufficiale presentazione al pubblico dell’evento (17 luglio 2016), è prevista la programmazione di un percorso di visita nelle scuole di Pomezia, per incontri e dibattiti con scopo divulgativo e informativo. I relatori saranno proprio gli stessi creatori delle opere in fabbrica, insieme agli ideatori e ai curatori di Carbonio.

Abbattere ogni possibile distanza tra pubblico e artista, avvicina i ragazzi a quello che è il lavoro di progettazione e di ricerca che muove gli interventi di Street Art, in sintonia con le strutture che le ospitano.

 

CARBONIO RINGRAZIAMENTI | CARBONIO ringrazia gli Operai che hanno ispirato il lavoro degli artisti; Ornella Pappini per lungimiranza, costanza ed energia; la famiglia Pappini per la storia, il presente e il futuro: la fiducia.

 

>Opening Stampa CARBONIO 16 luglio ore 18.30

>Inaugurazione CARBONIO 17 luglio ore 18.30

Mostra visitabile domenica 17 luglio dalle ore 18.30
Ingresso libero

> News

www.theflyingfatman.com
 

> Info e ufficio stampa

a.DNA project - adna.collective@gmail.com - +39 3401649020

tw/insta: @a_dna_project – fb: @a.DNA collective

Romina Guidelli - rominaguidelli@hotmail.it - +39 3495202413

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 3 utenti e 596 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)