Bologna Experience: in mostra un’immersione che si vive e si racconta

Bologna Experience: in mostra un’immersione che si vive e si racconta

Titolo

Bologna Experience: in mostra un’immersione che si vive e si racconta

Inaugura

Giovedì, 1 Giugno, 2017 - 18:00

Presso

Palazzo Belloni
Via Barberia, 19, Bologna

Comunicato Stampa

Bologna Experience, dal 1 giugno all’8 ottobre, propone al pubblico di abbandonare i panni dello spettatore e diventare attore della propria esperienza di scoperta della città. Il settecentesco Palazzo Belloni, in Via Barberia 19, diventa la sede di un nuovo concept esplorativo, che invita a immergersi alla ricerca dell’anima di Bologna, qualcosa che non si “spiega”, ma si vive in prima persona, qui e ora.

Bologna Experience non è un museo, né una mostra didattica, né un parco giochi, ma una messa in scena virtuale a uso e consumo delle aspettative del pubblico. È essa stessa un’esperienza, multimediale e interattiva. Utilizza con creatività le nuove tecnologie, mettendole al servizio di un’idea forte quanto ambiziosa: raccontare ai turisti, ma anche ai bolognesi, lo spirito di questo luogo.

L’obiettivo è anche quello di colmare un vuoto, offrendo a una città sempre più amata e visitata dai turisti, ma ancora legata a un’offerta culturale tradizionale, uno spazio esperienziale e moderno. Nel percorso di Bologna Experience si possono trovare videoproiezioni immersive, visori di realtà virtuale con riprese a 360°, applicazioni interattive come pareti e biciclette per scoprire il territorio, ologrammi, e altre installazioni che raccontano il passato, il presente e il futuro della città. Bologna Experience sposta l’approccio orientato all’experience multimediale dal mondo dell’arte alla valorizzazione di un luogo, della sua storia e delle sue peculiarità. Non è un'esposizione di opere, ma un racconto e un'esperienza.

Un’operazione che acquisisce un senso profondo soprattutto qui. A differenza di Firenze, Venezia, Napoli, Milano o Roma, Bologna non si identifica in un museo, un monumento, una piazza o un’opera d’arte in particolare. Possiede un’identità ben riconoscibile, ma impossibile da racchiudere in un unico frame, un’immagine che ne restituisca il senso. È quanto emerge dalle indagini di mercato realizzate al momento di definire il Bologna City Branding, ovvero l’identità della città da promuovere strategicamente. La capitale dell’Emilia-Romagna offre esperienze non catalogabili, perché differenti per ciascuno, fatte di tradizione e innovazione, scoperta e bellezza. Viene percepita come luogo autentico e accogliente, città di giovani, laboratorio di sperimentazione per nuovi linguaggi e modi di essere, anche in ambito creativo e culturale. Atmosfere e valori intangibili che però si nutrono di aspetti concreti, come i suoi portici o la sua cucina. Una città dalle mille storie, che si raccontano solo vivendole.

 

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 491 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)