Biomechanical Circus Giorgio Finamore solo show

Biomechanical Circus Giorgio Finamore solo show

Titolo

Biomechanical Circus Giorgio Finamore solo show

Inaugura

Sabato, 8 Novembre, 2014 - 19:30

A cura di

Rossana Calbi

Artisti partecipanti

Giorgio Finamore

Presso

HulaHoop Club
Via L.F. De Magistris 91, roma

Comunicato Stampa

L’8 novembre 2014 il libro di Giorgio Finamore, Biomechanical Circus, dispiega i suoi mostri sulle pareti dell’HulaHoop Club di Roma.

 

Sabato 8 novembre, alle ore 19.30, per la prima volta a Roma in mostra le opere che hanno dato vita al libro edito da Logos: Biomechanical Circus in una mostra a cura di Rossana Calbi.

 

Sulle pagine del libro edito dalla casa editrice modenese l’immaginario di Giorgio Finamore dispiega un universo antico e futurista, Biomechanical Circus è un libro patinato sugli ossimori che diventano paure, nessuna parola sulle pagine che si raccontano solo con le immagini che diventano dei frame cinematografici muti in cui farsi accompagnare con un’ansia che diventa stupore.

Lo scenografo Giorgio Finamore costruisce un circo in cui il diverso si combina al meccanico e diventa assurdo e il suo mondo prende forma sulle pagine di un libro che guarda alle fotografie dei freaks dei primi del Novecento raffrontandosi con la materia culturale dell’artista Hans Ruedi Giger. Un lavoro artistico che parte dalla penna e si costruisce digitalmente, un processo mentale che parte dalla semplicità per affrontare una complessità raffinata e singolare nel panorama italiano.

 

Biomechanical Circus è il secondo libro in mostra nella stagione espositiva 2014-15 dell’HulaHoop Club di Roma a cura di Rossana Calbi. Lo spazio multiartistico del Pigneto cambia i colori ed entra in una penombra soffusa che sarà presentata dal critico cinematografico Alberto Farina e resa ancora più inquietante dalla proiezione di Arcane Shadows: il progetto artistico nato dalla collaborazione di Finamore con il collettivo DustyEye.

 

Giorgio Finamore è illustratore e graphic designer di Venezia. Dopo il diploma di Scenografia presso l’Accademia delle Belle Arti di Venezia si dedica all’illustrazione. Nel 2011 vince il primo premio del concorso internazionale di illustrazione “All’inferno!” presieduto da Altan. Sempre nello stesso anno disegna ventisei illustrazioni per l’apparato scenico dello spettacolo Butoh de Salon, realizzato a Città del Mexico. Un suo lavoro ha rappresentato il festival OperaKantika di Monselice nel 2011. Artista poliedrico: il suo lavoro si sviluppa anche sulle copertine dei dischi dell’etichetta discografica veneziana Caligola Records.

 

HulaHoop Club, via Filippo De Magistris 91/93, Roma

club.hulahoop@gmail.com www hulahoopclub.it

Rossana Calbi, +39 3343450090, rossanacalbi@gmail.com

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Informazioni su ''