A Beautiful Lie Marco Demis e Noemi Montanaro

A Beautiful Lie Marco Demis e Noemi Montanaro

Titolo

A Beautiful Lie Marco Demis e Noemi Montanaro

Inaugura

Giovedì, 20 Marzo, 2014 - 18:30

Artisti partecipanti

Marco Demis e Noemi Montanaro

Presso

Nap Atelier
Via Piave 19, Milano

Comunicato Stampa

A Beautiful Lie Marco Demis e Noemi Montanaro

 

Cocktail: giovedì 20 marzo 2014, ore 18.30.

Da venerdì 21 marzo a giovedì 27 marzo 2014.

Dal lunedì al sabato, dalle 9.15 alle 18.30.

Cocktail di chiusura: giovedì 27 marzo, ore 21.30.

 

Nap Atelier

Via Piave, 19

20129 - Milano

 

In collaborazione con LIBERAL DESIGN STRATEGY di Paola Miraglia.

 

Per maggiori informazioni si prega di contattare la galleria all'e-mail info@glendacinquegrana.com e allo 02/89695586, oppure Paola Miraglia all’indirizzo e-mail info@paolamiraglia.com.

 

La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori (Alda Merini).

 

La galleria Glenda Cinquegrana: the Studio è lieta di presentare un evento creato appositamente per gli spazi di Nap Atelier di via Piave 19 di Milano, intitolato A Beautiful Lie, ovvero una mostra comprendente il lavoro di due giovani artisti, Marco Demis e Noemi Montanaro. L’esposizione nasce dalla collaborazione fra la galleria Glenda Cinquegrana: the Studio e Liberal Design Strategy di Paola Miraglia, dove l’arte e il design, pur attraverso i rispettivi linguaggi, convergono verso lo stesso fine di interpretare il mondo che ci circonda.

 

Il filo conduttore che lega le opere dei due artisti è la riflessione sulla bellezza femminile, intesa quale forma di illusione. I due artisti, nel loro rispondere alle suggestioni del titolo, riflettono sull’argomento offrendo punti di vista opposti, ma che appaiono essere complementari.

 

La bellezza è elemento caratteristico delle donne di Marco Demis. La donna raccontata dal giovane pittore lombardo si incarna nella figura della fanciulla, soggetto privilegiato della sua ricerca visiva, in cui l’eleganza e la grazia sono il prodotto di un attento studio della forma, che anela ad essere perfetta. Tanto più la giovinezza è elemento caratteristico di queste donne, tanto più evidente è la condizione di transitorietà propria di quella perfezione, dove essa vive nello spazio circoscritto di una stagione per andare verso la sua naturale decadenza, che se non è di pari passo al procedere dell’età, lo è alla perdita dell’innocenza.

 

Noemi Montanaro, attraverso le sue tassidermie di animali variopinti rappresenta la contrapposizione, propria della condizione femminile contemporanea, fra la dimensione naturale della maternità e quel femminile che di questa identità cerca di liberarsi, ingaggiando la ricerca della seduzione e della sensualità. Il corpo dell’animale in tassidermia che si cimenta nell’evoluzione forzosa dei connotati del proprio corpo rappresenta il tentativo di liberazione della donna dalla sua condizione naturale, verso la costruzione di un ideale di bellezza che è tutto artificiale. La donna cui alludono gli animali di Noemi è l’espressione della perdita dello stato di natura, e dell’artificio quale elemento di espressione del sé.

 

Noemi Montanaro appare grazie alla galleria The Format, Contemporary Culture Gallery, Milano. 

 

Si ringrazia Stefania Passera per la disponibilità dello spazio.

 

Biografie degli artisti.

 

Marco Demis nasce a Milano nel 1982. Dal 2001 studia all’Accademia di Belle Arti di Brera e nel 2007 consegue la laurea specialistica in architettura al Politecnico di Milano. Attualmente vive e lavora a Milano. Mostre personali selezionate: Apollinea, Area/B, Milano, (2012) a cura di I. Quaroni; Altari, Giamaart Studio, Vitulano (BN) (2011), a cura di I. Quaroni; Casa di bambola, Barbara Frigerio Gallery, Milano (2008); Rag Dolls, Glenda Cinquegrana: the Studio, Milano (2008). Mostre collettive selezionate: Premio Lissone, Museo di Lissone, (2012) a cura di Alberto Zanchetta; Italian Newbrow, Pinacoteca di Palazzo Volpi, Como, (2012) a cura di I. Quaroni; Quadratonomade, Palazzo delle Esposizioni, Roma, (2012) a cura di Donatella Giordano; Spam, Fondazione Pastificio Cerere, Roma, (2012); Janare, Capa, Casa Arcangelo Progetto d’Arte, San Nazzaro, (2012) a cura di I. Quaroni; Premio Celeste, Fabbrica Borroni, Bollate, (2010) a cura di I. Quaroni; Berliner liste 2009, Haus Cumberland, Berlino, Ego Gallery (2009).

 

Noemi Montanaro è nata a Napoli nel 1986, dove vive e lavora. Ha esordito quest’anno alla galleria The Format Contemporary Culture gallery a Milano con la personale Beauty-Full a cura di G. Cabib.

 

 

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 676 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)