ArtGarden

ArtGarden

Titolo

ArtGarden

Inaugura

Mercoledì, 2 Luglio, 2014 - 19:30

A cura di

Associazione Culturale Heyart

Presso

Giardino dell'Orticoltura
Via Vittorio Emanuele II, 4 Firenze

Comunicato Stampa

 

ArtGarden

2/30 luglio 2014

Giardino dell'Orticoltura

Via Vittorio Emanuele II, 4

Firenze

 

L'Associazione Culturale Heyart presenta ArtGarden, rassegna di arte contemporanea en plein air giunta alla sua terza edizione. ArtGarden è un percorso dove si intrecciano installazioni site specific, performance di danza/teatro, visual art, musica creando un itinerario esclusivo fra i linguaggi artistici contemporanei.

Il fulcro centrale della collettiva è l'idea di vivere l'arte nella natura, con le piante ed il verde del giardino a fare da cornice ideale per le opere, lasciando al visitatore il piacere di un tuffo in un ambiente rilassante per il corpo e stimolante per la mente.

Le installazioni sono pensate in totale sinergia con il parco che le ospita.

Ogni settimana verranno inserite due nuove opere inaugurate da una performance.

 

2 Luglio

Installazioni:

Giacomo Casprini "La seccatura del tempo"

Il lavoro è come un gioco di parole che ironizza sull'immagine del tempo. Questa serie di bottiglie piene, e non vuote, rappresentano che è importante affidare le nostre speranze a noi stessi, solo allora saremo coscienti di aver vissuto un vita a pieno.

Melissa Roedan, “Liberacion"

L' istallazione rappresenta la sensazione di liberazione che noi tutti, in un punto della nostra vita sperimentiamo.

Performance:

Gianni Barelli “What is leftover”

Attraverso il filo si uniranno destini e si intrecceranno nuove coalizioni. What is Leftover è la creazione momentanea di nuovi nuclei familiari, che decideranno loro il loro grado di interazione.

 

9 Luglio

Installazioni:

Daniele Bosica “The Tree of Frogs”

Un albero invaso da 300 rane in silicone colorato. La rana è capace di vivere sia in terra sia in acqua, vuole essere un riferimento all’uomo che sa adattarsi a tutte le situazioni che la vita gli pone davanti.

Angelo Pieroni “TRIBAL MEMORY”

Nel tempo presente che esaspera l’attenzione sul corpo , la questione dell’ Anima diviene materia di trattazione per filosofi e psicoanalisti ...

Performance : “TRIBAL MEMORY” di e con Giada Virbino, Federica Serami, Shame Axe, Isilay

Un interpretazione del passaggio tra la morte e la vita in modo da indentificare il momento del passaggio della memoria.

 

16 Luglio

Installazioni:

Officine Liquide “Tangram”

TANGRAM è un'installazione interattiva ispirata all'omonimo gioco.

Planning People :Francesca Macchia Caputo e Sara Masoni “Riciclo fiorito”

Contaminare, mescolare e integrare elementi differenti provenienti da contesti diversi, per creare un’unità che rappresenti entrambi i contesti.

Sebastiano Ranchetti “Tree of Life, Bird's of Joy”

Leggerezza, elemento fondamentale per il volo e per la vita

Performance : ALEPH, Ovvero l’incomprensibile modo di vedere il mondo di Jorge Luis Borges nella sua cecità.

Di e con Matìas Endrek

Vi siete mai chiesti dove portano le scale che ci portano in cantina?

Qui troverete la risposta. Forse. Oppure no.

 

 

 

 

23 Luglio

Installazioni:

Studio Limes, Luca De Silva e Sara Caselli “Punteggiature fantastiche. Esercizi di riflessione immaginaria a testa in giù”

Julia Gallez “Giocattolo: giocare nella scatola"

Perfomance di Laura Agostini

30 Luglio

Installazione:

Manola Maiani “no ego

Nell’installazione la solidità dell’atto performativo nella durata di questi 10 anni passati è contrapposto alle piume che leggere e volatili fanno da cornice al quadro sconosciuto che si cela dietro un oggetto che potrebbe apparire addirittura un rifiuto

Performance :

'Visible'
viedeo installation di David Hartono e Bruno Imbrizi

It Dosen’t Matter Here” di e con Sabrina Mazzuoli

riprese e montaggio video di Sabrina Mazzuoli, musiche di Edwin Lucchesi

L’opera è parte di una serie di video che si presentano come una sorta d’improvvisazione costituita dal movimento del corpo dell’artista in relazione alla natura che la circonda.

"The dreamer" Manuela Mancioppi 

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Informazioni su ''