Apertis Verbis … la femminilità consapevole di Barbara Bonfilio

Apertis Verbis … la femminilità consapevole di Barbara Bonfilio

Titolo

Apertis Verbis … la femminilità consapevole di Barbara Bonfilio

Inaugura

Sabato, 25 Gennaio, 2014 - 19:00

A cura di

Loredana Barillaro

Artisti partecipanti

Barbara Bonfilio

Presso

Galleria Numen Arti Contemporanee
vico Noce 20/22/33, benevento

Comunicato Stampa

Sguardi ed essenze di  pura e consapevole femminilità, si fondono a partire dal 25 gennaio negli spazi “Numen” Arti contemporanee  di Benevento e, visitabili  fino al 19 aprile.

Gli sguardi unici ed inequivocabili, sono quelli delle donne raccontate dall’artista  Barbara Bonfilio. Un percorso pittorico che sfocia  ad esondare  nella  personale, Apertis Verbis, esposizione curata da Loredana Barillaro

La mostra,  dalle sfumature iperrealiste e minimali, cerca di  restituire allo spettatore, un profilo o più profili di Donna nella più semplice ed articolata intimità dell’essere tale.  Apertis Verbis parole esplicite appunto, con cui Barbara Bonfilio in maniera provocatoria, mette a nudo l’appeal femmineo dinnanzi allo sguardo indagatore di chi osserva. Messaggi chiari e diretti, dettagli degni di  reinterpretazione artistica in  chiave sociale, capace di aprire le porte ignote ed ignorate  della  realtà, con l’essere umano al centro della verità.

Le donne di Barbara Bonfilio, sono donne della società contemporanea, donne fiere del proprio ruolo e posto nel mondo; eleganti, determinate e tenaci che conservano e rivelano l’appartenenza ad un unicum disegno naturale;  lo sguardo felino di un gatto, la leggiadria di una farfalla, la delicatezza di un fiore, accentuano ancor di più il fil-legante dell’indole  animalesca e terrena, dell’essere elemento  reale.
Tra i lavori della Bonfilio ci sono anche le donne normali, quelle che quotidianamente affrontano la vita  con caparbietà e sacrificio, sgomitando a testa alta, alla conquista di una  società decadente.
Infine, un elemento determinante dal valore simbolico forte, ottenuto  dai  legami viscerali rende il lavoro ancora più vivo. Simbolicamente le opere sono uno specchio attraverso cui la stessa autrice guarda se stessa e si rivela a chi la osserva, scopre e racconta il suo mondo, la sua arte, i suoi valori, ciò che la emoziona. Le stesse tele diventano superficie riflettente anche per chi guarda, per chi scruta quei tratti dipinti, in un continuo gioco di rimandi emotivi.

Apertis Verbis è un progetto realizzato per la Numen che da tempo investe su giovani artiste del sud.

Apertis Verbis sarà visitabile tutti i giorni, dal martedì al venerdì, dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e su appuntamento, telefonando al numero 338 7503300.

La galleria Numen Arti Contemporanee, situata nel centro storico di Benevento in Vico Noce 20/22/33, è stata fondata nel 2008 da Giuliana Ippolito con l’idea di farne uno spazio diffuso per l’arte, un luogo in cui esterno e interno non siano contrapposti tra loro, ma anzi in completa continuità. Uno spazio sempre aperto alle novità artistiche e a nuove idee, come dimostra il progetto di inaugurare nel 2014 una residenza per artisti stranieri nelle immediate vicinanze della galleria. www.numen.it

 

Immagini

mostra d'arte, evento, artista, curatore, artistici
mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Informazioni su 'Massimiliano Alberico Grasso'