Aperte le iscrizioni al 21° Corso in Pratiche Curatoriali

Aperte le iscrizioni al 21° Corso in Pratiche Curatoriali

Titolo

Aperte le iscrizioni al 21° Corso in Pratiche Curatoriali

Inaugura

Lunedì, 26 Maggio, 2014 - 09:30

Presso

Palazzo Malipiero
San Marco, calle Malipiero 3079, Venezia

Comunicato Stampa

Il Centro Sperimentale per le Arti e la Comunicazione è una scuola di nuova concezione che ha come scopo la diffusione dei saperi nell’ambito delle arti visive e l’introduzione alle professioni relative all’arte contemporanea.
Le attività del Centro si rivolgono a tutte le persone interessate ed appassionate d’arte, studenti, neolaureati e futuri operatori del settore che vogliono approfondire ed aggiornare le proprie conoscenze e accrescere le proprie competenze pratiche ed operative.
Le lezioni e le attività sul campo sono affidate a professionisti di livello nazionale e internazionale: operatori, studiosi, storici, critici d’arte dalla comprovata esperienza per garantire un alto livello qualitativo d’insegnamento.
La scuola con sede a Venezia è un progetto ambizioso e impegnativo ideato per dare continuità e sviluppo ad attività didattiche, e da anni promuove il Corso in Pratiche Curatoriali e Arti Contemporanee. Per dare una visione più articolata del complesso mondo dell’arte contemporanea, lo staff ha strutturato nella nuova scuola un’offerta formativa più completa, in grado di offrire gli strumenti teorici e pratici che le istituzioni scolastiche tradizionali non forniscono in maniera adeguata.
Gli studenti che partecipano ai nostri corsi hanno la possibilità di mettere in pratica le conoscenze acquisite ideando, organizzando e allestendo mostre ed eventi con il supporto logistico-organizzativo della scuola.

Il corso
Il Corso in Pratiche Curatoriali e Arti Contemporanee è finalizzato alla formazione specifica della figura professionale del Curatore, la cui rilevanza nell’ambito del sistema artistico-culturale ed espositivo è sempre più determinante. Il corso si propone di formare operatori nel settore dell’arte contemporanea con una specifica preparazione nel ca mpo della curatela di mostre, eventi artistici e culturali. La figura del Curatore nasce in connessione con la storia più recente delle arti visive, con il contesto sociale/economico e culturale, con le concezioni storico-critiche e teoriche più recenti.
La formazione nel settore delle arti visive è considerata connessa a conoscenze di scienze e storia sociale, filosofia, sociologia, semiotica, economia.
Attraverso un percorso multidisciplinare verranno impartite nozioni di allestimento, strategie della comunicazione (on-line e off-line), organizzazione e pianificazione progettuale, gestione delle risorse finanziarie, gestione delle risorse umane, marketing, analisi-metodo-gestione della sponsorizzazione, management.

Operare nel campo dell’arte contemporanea significa relazionarsi con una serie di protagonisti quali artisti, giornali, gallerie, istituzioni pubbliche. Oltre alle occasioni fornite dai laboratori e dalle lezioni frontali, offriamo ai nostri studenti i contatti di numerosi enti nazionali ed internazionali presso i quali sono attivi servizi di tirocinio.
I corsisti possono inoltre usufruire dei nostri servizi e dei nostri spazi espositivi, capaci di ospitare iniziative individuali e progetti artistici sperimentali. Rendendo accessibile agli studenti il nostro archivio di artisti emergenti, infatti, vogliamo realizzare una mappatura della scena artistica locale con la quale i giovani curatori potranno operare in piena autonomia di ricerca.

Durata e struttura del corso
Il corso avrà inizio il 26 maggio 2014 e termina il 12 dicembre 2014. Termini ultimo per iscriversi 31 marzo 2014

Il corso ha una durata complessiva di 450 ore a cui farà seguito la realizzazione di un progetto espositivo. Le lezioni si svolgeranno dal martedì al sabato dalle ore 9:30 alle ore 13:30 e dalle 14.30 alle 17.30 presso le nostre sedi.
La mattina è occupata dalle lezioni frontali, finalizzate a fornire gli strumenti concettuali e operativi per gestire autonomamente un evento espositivo. Le ore pomeridiane saranno dedicate agli approfondimenti tematici attraverso seminari e workshop. Il corso prevede l’elaborazione di un progetto di mostra che verrà discusso e analizzato insieme, per verificarne la possibilità di una realizzazione concreta da parte degli studenti in completa autonomia. A tutti loro sarà infatti data l’opportunità di sviluppare i propri progetti curatoriali confrontandosi direttamente con i curatori e con gli artisti chiamati a collaborare. Inoltre, si organizzeranno incontri e visite guidate ai musei e alle mostre che animano la ricca offerta culturale della città di Venezia. La frequenza è obbligatoria all’80%.
Il corso è diviso in quattro moduli, coordinati da diverse figure professionali. Sette settimane di preparazione teorica in cui le lezioni frontali saranno affrontate la mattina, mentre il pomeriggio sarà dedicato a lezioni di approfondimento e seminari. Storia dell’arte, la storia delle pratiche curatoriali, l’allestimento e le basi tecniche necessarie alla realizzazione di un evento. Nelle attività pomeridiane viene dato maggiore spazio alle viste delle mostre e dei musei, nonché vengono presentati e analizzati i portfolio dei giovani artisti e studio visit, seguiti da esercitazioni pratiche legate alla promozione, al fundraising. Nella parte finale del modulo saranno inoltre presentati gli spazi espositivi e si incomincerà a lavorare all’ideazione della mostra di fine corso .

Il primo modulo:
dal 26 maggio all’11 di luglio 2014
Comprende 250 ore di lezione intensive:

Management e organizzazione
1 Ideazione e management di mostre d’arte ed eventi culturali.
2 Gestione degli eventi culturali
3 Analisi costi e benefici. Studio di fattibilità degli eventi artistici e culturali
4 Organizzazione e gestione delle risorse umane

Marketing e comunicazione.
5 Relazioni istituzionali e fundraising
6 Strategie di comunicazione locali, nazionali e internazionali
7 Realizzazione di materiali di documentazione e comunicazione virtuale
8 Pubbliche relazioni e promozione degli eventi d’arte

Storia delle Idee e delle pratiche artistiche.
9 Filosofia estetica
10 Storia dell’arte contemporanea
11 Mezzi analogici e tecnologie digitali (Fotografia, Grafica, Video/Sound/Net Art)
12 Architettura, design e storia degli spazi espostivi
13 Pratiche curatoriali dal ‘900 ad oggi

Il secondo modulo:
dal 1 al 21 settembre 2014
Per ogni edizione del corso viene scelta un’area geografica particolarmente interessante dal punto di vista artistico. Nel corso del viaggio studio gli studenti hanno la possibilità di visitare mostre, musei, centri espositivi no profit, studi di artisti e di incontrare curatori e organizzatori di eventi con i quali discutere e confrontarsi. Attraverso questi viaggi vogliamo offrire ai nostri studenti la possibilità di conoscere delle realtà internazionali stimolanti e tessere una rete di contatti.
Per l’edizione 2014 del corso è previsto un viaggio studio in Slovenia, Croatia, Bosnia Herzegovina e Serbia.

Il terzo modulo:
dal 29 settembre al 10 ottobre 2014
Questo modulo viene preceduto da un periodo di lavoro autonomo in cui lo studente deve strutturare un progetto di mostra, un evento oppure un’altra forma di manifestazione artistica. Il lavoro realizzato è presentato e discusso assieme alla classe che poi decide sul progetto finale da realizzare. Questa fase è seguita da due workshop, uno dedicato alla strutturazione di comunicato stampa finalizzato alla promozione dell’evento e l’altro invece è incentrato sul catalogo.

Il quarto modulo:
dal 1 al 12 dicembre 2014
Nel corso dell’ultimo modulo lo studente ha tempo due mesi per mettere in pratica il progetto finale di mostra, dedicandosi al coordinamento degli artisti, dei trasporti, delle assicurazioni, della promozione e della preparazione del catalogo. Pur essendo la mostra il punto di arrivo del corso, agli studenti dopo l’inaugurazione vengono dati gli strumenti per apprendere come documentare una mostra e per seguire la parte didattica della manifestazione.

I docenti:
I docenti che hanno partecipato alle precedenti edizioni: Chiara Artico, Chiara Barbieri, Luca Massimo Barbero, Chiara Bertola, Giovanni Bianchi, Andrea Bruciati, Clarenza Catullo, Francesca Colasante, Marco Ferraris, Manuel Frara, Alessandra Galletta, Marco Giacomelli, Enrico Glerean, Andrea Goffo, Mario Gorni, Jaša, Agnes Kohlmeyer, Dario Lazzaretto, Roberta Lombardo, Paolo Lughi, Luisa Mensi, Carlo Montanaro, Domitilla Musella, Patrizia Nuzzo, Cesare Pietroiusti, Sandro Pignotti, Domenico Quaranta, Luca Racchini, Gaston Ramirez Feltrin, Daniela Rossi, Gabi Scardi, Massimo Simonetti, Tankboys, Angela Vettese.
Per iscriversi è necessario scaricare i moduli che trovate sul sito
www.corsocuratori.com
Si richiede un’ottima conoscenza della lingua inglese sia scritta e sia parlata.
Lingua del corso: inglese

Direttore del corso:
Dr. Sandro Pignotti, filosofo/scrittore, Venezia / Koeln
Vice direttore: Jasa Mrevlje, artista/performer, Ljubljana/Venezia/ New York
Application Advice:
Dr. Mary C. Crystal – storica dell’arte/curatore, Venezia/UK

info@corsocuratori.com
I moduli di iscrizione si possono scaricare su: www.corsocuratori.com
una volta compilati, assieme alla documentazione richiesta, devo essere spediti a Stephanie Luna.
Contatto: Stephanie Luna – Storica dell’arte, Venezia/USA

curatorialschool@gmail.com

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 502 visitatori collegati.

Inaugurano Oggi

Occhi chiusi Mente aperta

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di: Ca' di Fra' - Milano
Con: Angelo Verga
Presso: Ca' di Fra' - Milano

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)