Anime, voltii e collage

Anime, voltii e collage

Titolo

Anime, voltii e collage

Inaugura

Sabato, 16 Gennaio, 2016 - 18:30

A cura di

Valeria Modica

Artisti partecipanti

Antonella  Maisenti, Gheri Scarpellini,, Riccardo Gil Ferraro

Presso

MaMo galleria laboratorio sperimentale per le arti visive
Via Plinio,46 Milano ( interno alla galleria commerciale)

Comunicato Stampa

MOSTRA COLLETTIVA

“ANIME, VOLTI e COLLAGE”

Inaugurazione  SABATO 16 Gennaio ore 18,30/21,00

Antonella Maisenti, Riccardo Gil Ferraro, Gheri Scarpellini,

Antonella Maisenti, vive e opera a San Giuliano Milanese, da sempre appassionata di arte, si avvicina al modo del disegno attraverso il maestro Massimo Angotti, che segue ormai da diversi anni, espone alla MaMo una serie di ritratti , un viaggio d’artista con occhi e segni graffianti che catturano nell’ umanità del volto, l’invisibile stato d’animo, una pittura introspettiva che Antonella rappresenta attraverso una delicata ma incisiva indagine che svela passioni e  moti dell’anima.

Gheri Scarpellini , Vive e opera a Milano, scrittore, musicista, da sempre si dedica ad una pittura delicata,contemplativa,con forti richiami al mondo della musica,  di matrice astratta,che non si identifica con nessuna corrente artistica in particolare,da un punto di vista formale si assiste ad un’ intreccio di trame di fili colorati con colori cerulei,che creano una texture fitta, che lascia  intravedere diversi mondi sovrapposti che ci regalano una realtà misteriosa che s’intreccia e si scompone, si nasconde e si mostra infine con figure e piccoli riferimenti alla realtà. La pittura di Gheri si può definire unica,  l’artista entrando in una specie di trans meditativo restituisce al fruitore i luoghi infiniti dell’anima.

Riccardo Gil Ferraro Vive e opera a Pavia frequenta il corso di pittura presso L’Accademia di Belle Arti di Brera, dopo un breve periodo dedicato al mondo dell’illustrazione si dedica attivamente alla pittura e nell’ultimo periodo al collage

Simboli della realtà contemporanea  legata al mondo della Street- Art si fondo con una delle tecniche più interessanti del mondo della pittura, dove l’oggetto pittorico esce dallo spazio puramente bidimensionale per acquistare uno slancio ed una forza nuova nei confronti del fruitore. Diverse carte si alternano a colori raffinati, pacati che fanno da contorno a personaggi mitologici legati alla figura mostruosa ma divina della chimera, un mondo fantastico, legato alla nostra infanzia,  inquieto, dai toni ora dolci si confonde con un’ immaginario macabro, disarmante che solo un’ artista sensibile forte ma delicati è riuscito a rappresentare

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 932 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)