Anima, bellezza del paesaggio

Anima, bellezza del paesaggio

Titolo

Anima, bellezza del paesaggio

Inaugura

Sabato, 6 Luglio, 2013 - 19:00

A cura di

Igor Zanti

Artisti partecipanti

Margherita Leoni

Presso

Antenna Europea del Romanico
Via San Tome' 2, Almenno San Bartolomeo

Comunicato Stampa

Antenna Europea del Romanico
presenta
Anima, bellezza del paesaggio.
Mostra personale di Margherita Leoni
A cura di Igor Zanti

Dal 7 luglio al 4 agosto 2013

Inaugurazione sabato 6 luglio ore 19.00-21.30
Orari: da Martedì a Venerdì: 10-12
Sabato, Domenica e festivi: 10-12 / 15-18

Sala espositiva Antenna Europea del Romanico
via San Tomè, 2
24030 Almenno San Bartolomeo
Bergamo

Contatti:
www.antennaeuropeadelromanico.it

Antenna Europea del Romanico, centro di studi romanici della provincia di Bergamo, presenta, nelle sue sale espositive, la mostra Anima, bellezza del paesaggio, personale dell’artista di origini bergamasche Margherita Leoni.
L’esposizione, curata da Igor Zanti, proporrà una selezione di lavori dedicati al tema del rinnovamento e della natura, intesa come forza creatrice e rigeneratrice.
Da anni Margherita Leoni risiede in Brasile, dove ha sviluppato un particolare e peculiare interesse per le foreste spontanee, per la loro forzata distruzione da parte dell’uomo e per il loro potere di rigenerazione e rinnovamento.
Questo interesse ha portato la Leoni ad immortalare alcune delle specie botaniche spontanee presenti sul territorio brasiliano creando lavori dove una padronanza straordinaria delle tecniche pittoriche e del disegno, che rimanda alla tradizione della pittura botanica inaugurata nel rinascimento da Leonardo e Durer, si integra con una velata sensualità insita nel concetto stesso di natura.
Ne nascono opere che evidenziano l’imprescindibile rapporto tra eros e tanatos , nella sua accezione prima e primordiale, dove l’elemento naturale diviene simbolico simulacro di una riflessione sul potere della vita, recuperando l’ancestrale concetto di Natura come madre e creatrice.
Centro concettuale dell’esposizione è il video Parque das Emas, nato dall’esigenza dell’artista di documentare la distruzione attuata dall’uomo nei confronti del patrimonio naturale.
Con la notizia, nel settembre 2010, dell’incendio del Parque Nacional das Emas (Goias, Brasile) riserva nazionale di cerrado (savana brasiliana), l’artista ha infatti deciso di farsi testimone recandosi sul posto e documentando, con l’aiuto del cineasta Ricardo Martensen, l’accaduto.
Ne è nata un’opera dolente e drammatica, una testimonianza della violenza dell’essere umano nei confronti di un patrimonio che dovrebbe, invece, affrettarsi a preservare.
Margherita Leoni ha raccolto le ceneri di tutte le specie arboree andate distrutte e con queste ha realizzato opere tentando simbolicamente, con fine catartico, di ridare vita ad una natura sfregiata e violentata.
Un lavoro drammatico ed intenso, che si accompagna alle opere più recenti dove, per la prima volta, compare simbolicamente la figura umana, quasi uno stralcio anatomico teso a suggerire un momento di riconciliazione tra essere umano e natura.
La mostra nel suo complesso mostrerà il percorso artistico e di crescita personale che Margherita Leoni ha compiuto in questi anni, evidenziando la sua sensibilità nel recepire ed interpretare a livello artistico i mutamenti del nostro pianeta.

Margherita Leoni
E’ nata a Bergamo, nel 1974. Si diploma in pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. Subito dopo il diploma rimane per sei mesi nella Reserva Biòlogica de Quebrangulo in Brasile, dove rappresenta con dipinti all’acquarello varie specie della foresta spontanea. Inizia con questa esperienza il suo lavoro dedicato alle foreste spontanee. Dal 2000 vive e lavora fra l’Italia e il Brasile.

www.margheritaleoni.com

Principali esposizioni personali
2012 Paradiso Terrestre. Horto Florestal de São Paulo Alberto Löfgren, Brasile.
2012 Paradiso Terrestre. I Festival Internacional de Cinema. Campos do Jordão, SP Brasile.
2011 Eurofora 2011. Il fore che unisce. Padiglione Lombardia. Genova.
2010 Natura e Arte. Margherita Leoni. Franco Locatelli & figli. Ambivere (BG).
2009 Paradiso Terrestre. Jardin Exotique de Monaco - Principato di Monaco.
2008 Brasil Selvagem. CCL-Centro de Cultura e Lazer “Poeta António Zoppi” - Americana (Brasile).
2008 Paradiso Terrestre. GAMeC, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo. Curatore: M. Cristina Rodeschini.

Principali esposizioni collettive
2013 Arte botanica nel terzo millennio. Museo della Grafica - Palazzo Lanfranchi. Pisa. Curatori: Lucia Tongiorgi Tomasi, Alessandro Tosi.
2012 RIO+20 United Nations Conference on Sustainable Development. Padiglione Italia, Rio de Janeiro, Brasile.
2012 Our Paradise. Cell63 artgallery. Berlino, Germania.
2012 Flora Picta. Floraviva, pittura botanica contemporanea. Museo Miniscalchi-Erizzo. Verona.
2011 TINA B. TALKS. The Prague Contemporary Art Festival. Vídeo, Parque das Emas. Curatore: Igor Zanti.
2011 Vanitas se-ducere. Galleria Marelia, Bergamo. Curatore: Paola Ubiali.
2010 Off Bienal 4. Cidade Jardim Galeria de arte, San Paolo – Brasile.
2010 12° Mostra Internazionale di Architettura. Biennale di Venezia. Evento Collaterale. Curatore: Anna Caterina Bellati.
2009 Premio Arte 2009. Palazzo della Permanente, Milano.
2009 Margaret Mee. 100 Anos de Vida e Obra e seu Legado os Novos Artistas Botânicos. Centro Cultural Correios, Rio de Janeiro, Brasile.
2008 Arte con Raiz en la Tierra. I Bienal Internacional de Arte Contemporâneo Chapingo 2008 – Messico.
2008 Off Bienal 3 Jo Slaviero Galeria de arte - San Paolo - Brasile
2008 The Art of buying art. Aldo Castillo Gallery - Chicago - USA
2006 Flowers. Il fiore nell’arte contemporanea. Rassegna di pittura e fotografia. Galleria d’Arte Forni, Bologna.

Premi
2009 Premio Arte 2009. Selezionata fra i partecipanti. Palazzo della Permanente, Milano.
2006 Premio Segrete di Bocca II” selezionata fra i partecipanti.

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Informazioni su ''