Andrea Saltini. Mauvais Sang

Andrea Saltini. Mauvais Sang

Titolo

Andrea Saltini. Mauvais Sang

Inaugura

Sabato, 22 Novembre, 2014 - 18:30

Artisti partecipanti

Andrea Saltini

Presso

Dark Room SilmarArtGallery
Via Giosuè Carducci 34/o, Carpi (MO)

Comunicato Stampa

Sabato 22 novembre, dalle ore 18,30, aprirà al pubblico la nuova mostra di Andrea Saltini, intitolata Mauvais Sang, presso la DarkRoom SilmarArtGallery di Carpi (Modena). Le opere, tratte dalle serie più recenti, focalizzano l’attenzione da un lato sulla citazione relativa a pittori del passato, e dall’altro riflettono sul rapporto contraddittorio tra l’autore e Cézanne.

Dopo un lungo percorso artistico durante il quale Andrea Saltini ha perseguito tutte le potenzialità della pittura monocroma in bianco e nero, sperimentando l’intera gamma della scala di grigio, nelle più recenti ricerche l’artista ha deciso di introdurre gradualmente l’uso del colore, perfezionando una tavolozza personale che si ibrida e si mescola a seconda delle singole opere.

A partire dal 22 novembre DarkRoom SilmarArtGallery di Carpi (MO), città natale del pittore, proporrà Mauvais Sang – letteralmente “cattivo sangue” – una mostra dove il pubblico potrà conoscere i nuovi progetti di Andrea Saltini attraverso un allestimento realizzato ad hoc per illustrare il significato profondo della sua poetica.
Molti dipinti, tra quelli esposti, costituiscono quasi un’appendice della serie Janitor of Lunacy, che ha tenuto impegnato l’autore a partire dal 2013. Mediante questi quadri Saltini si propone di citare letteralmente, o attraverso un ribaltamento di senso, il pensiero e le opere di maestri della pittura (da Ingres a Veronese, da Carpaccio a Goya) e di pensatori, filosofi, scrittori e poeti (per fare solo alcuni nomi, Wittgenstein e Montaigne, Calvino e Shakespeare).

Sono invece realizzati site specific i dipinti appartenenti alla serie La capanna di Cézanne: il rapporto conflittuale di Andrea Saltini con la pittura impressionista e con quella di Cézanne in particolare costituisce il punto di partenza di un percorso di costruzione e decostruzione attorno alle opere del celebre movimento. All’interno di DarkRoom verrà creata una sorta di “stanza aperta” dove saranno collocati i quadri, nell’intenzione di offrire idealmente un rifugio al pittore il quale, nell’ottobre del 1906, avrebbe potuto riparare da un violento temporale, causa di una brutta polmonite che, qualche giorno dopo, lo portò alla morte. Saltini immagina inoltre che, se il Cézanne fosse sopravvissuto, grazie alla capanna si sarebbe avvicinato a un soggetto che stranamente non è mai stato presente nell’opera del francese, i cavalli.

Particolare cura sarà rivolta all’aperitivo di benvenuto: Wunder Bar di Modena proporrà infatti un catering ispirato agli strumenti del pittore e utilizzerà barattoli di vernice, tubetti, pennelli, tavolozze e ingredienti raffinati nonché cromaticamente legati alle opere esposte in mostra.


Principali esposizioni ed eventi recenti
Andrea Saltini – Galerie Guigon, Parigi, a cura di Richard Guigon, in collaborazione con BrunoStrozekStudio, work in progress.
Credere la Luce – Museo d’Arte dello Splendore di Giulianova Marche (TE), a cura di Ufficio Nazionale per i beni culturali ed ecclesiastici della C.E.I. e Sezione Arte Sacra della Diocesi di Teramo-Atri, in collaborazione con Fondazione Piccola Opera Charitas di Giulianova, work in progress.
Cena (cibo o commensali) 2014– Hangart Studio, Pavia, a cura di Renato Galbusera e Elisabetta Longari, in collaborazione con Accademia di Belle Arti di Brera, Milano.
Delia Suite PRJ (artist in residence) 2014 – Hangart Studio, Pavia, a cura di Marta Santacatterina, in collaborazione con BrunoStrozekStudio.
Never Again 2014 – Personale presso Agricultural Exhibition Center Pechino Cina, CCB Private Bank, Infinity.
Premio Vasto 2014 – Scuderie di Palazzo Aragonese, Vasto (CH), a cura di Daniela Madonna, IGNIS, in collaborazione con IncontrArti e Laboratorio ArtiBus.
Quadrilegio. IdeaNatura 2014– Palazzo Pallavicino, Parma, a cura di Maura Ferrari Interior Designer e Marina Burani, in collaborazione con Galleria Alphacentauri.
Sankta Sango 2014 – Castel dell’Ovo, Napoli, a cura di PAM Napoli e Università Suor Orsola Benincasa.
Nutri il lupo d’inverno ti divorerà d’estate 2013 – Filanda Motta di Campocroce di Mogliano Veneto, Treviso, a cura di Marina Corradini, in collaborazione con Timberlnd, Noumea Rappresentanze.
Volare via dal mondo 2013 – 55th Biennale Internazionale d'Arte di Venezia, a cura di Francesco Elisei e Fabio Anselmi.

Andrea Saltini. Mauvais Sang

Catalogo in galleria, introduzione critica di Stefano Luppi
Dal 22 novembre 2014 al 6 gennaio 2015
DarkRoom SilmarArtGallery
Via Giosuè Carducci 34/o
41012 Carpi (MO)
Inaugurazione: sabato 22 novembre, ore 18.30
Orari: da lunedì a sabato 9.30-13.00 e 15.30-19.30; chiuso giovedì pomeriggio
Ingresso libero

Info:
Tel. 059.686995
info@darkroomsilmar.it
www.darkroomsilmar.it

Ufficio stampa:
Marta Santacatterina
marta.santacat@gmail.com

Con il patrocinio del Comune di Carpi
Partner: Bensone, Wunder Bar

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Informazioni su 'marta santacat'