AlbumArte | VideoArtForum | #2 Driant Zeneli

AlbumArte | VideoArtForum | #2 Driant Zeneli

Titolo

AlbumArte | VideoArtForum | #2 Driant Zeneli

Inaugura

Mercoledì, 24 Febbraio, 2016 - 19:30

A cura di

Cristiana Perrella

Artisti partecipanti

Driant Zeneli

Presso

albumarte
Via Flaminia 122, 00196 Roma

Comunicato Stampa

AlbumArte | VideoArtForum | #2 Driant Zeneli

Driant Zeneli è il protagonista del secondo appuntamento della rassegna AlbumArte | VideoArtForum mercoledì 24 febbraio 2016, con la prima proiezione e il dibattito aperto al pubblico alle ore 19:30. Introduce il videoforum la curatrice Cristiana Perrella.

 

Ad AlbumArte | VideoArtForum, Driant Zeneli presenterà per la prima volta a Roma i film più significativi del suo lavoro tra i quali When Dreams Become Necessity, la trilogia filmica iniziata nel 2009 e finita nel 2014, che tenta di ridefinire, grazie a dei tentativi performativi, l’idea che abbiamo di fallimento concentrandosi sull’importanza dell’utopia e del sogno. La necessità si riferisce essenzialmente alla lunga attesa di realizzare un’azione che si concluderà in un attimo.

 

Per la prima volta a Roma e in assoluto nella sua interezza, nei giorni successivi all’opening, sarà presentato anche When I grow up I want to be an artist, «opera in cui mio padre mi ritrae con la stessa tecnica che utilizzò per vent’anni quando ritraeva Enver Hoxha e altri leader comunisti durante il regime in Albania. Mentre mi ritrae nel video, mio padre mi racconta tutti i suoi tentativi e desideri di diventare artista, dei fallimenti che non dipendono esclusivamente dall’uomo ma anche dalle condizioni politiche e sociali. Altre opere si stanno ricongiungendo a questo lavoro anche se non è un obbiettivo predeterminato. Tutto avviene casualmente, da un ritrovamento, da un inciampo» (D.Z.).

Immagine di copertina: Driant Zeneli, When I grow up I want to be an artist (video still), 2007. Courtesy l’artista e Prometeogallery di Ida Pisani, Milano, Lucca

Driant Zeneli | Nato nel 1983 a Shkoder, in Albania, vive attualmente tra Milano e Tirana. Le opere di Driant Zeneli sfidano i limiti fisici e intellettuali mettendo in scena situazioni ironiche e oniriche, a volte assurde. Le sue ultime ricerche tantano un approccio performativo – coinvolgendo sia sé stesso che gli altri – attraverso un processo che sente il tempo, si identifica con i sogni, gioca con la ragione e al tempo stesso trova riscontro nell’intero pubblico. Al centro delle opere performative di Zeneli, così come anche negli altri progetti che usano una narrativa mediale, vi è la ridefinizione dell’idea di fallimento, utopia e sogno, considerati elementi capaci di aprire alternative possibili. Nel 2011 ha rappresentato l’Albania alla 54esima Mostra Internazionale d’Arte alla Biennale di Venezia. Nel 2008 ha vinto il Premio Internazionale d’Arte Contemporanea Onofri a Tirana e nel 2009 il Premio Trieste Contemporanea destinato ad un giovane artista europeo. Le sue esposizioni hanno avuto luogo a: Prometeogallery di Ida Pisani a Milano (2015; 2010); IV Bienal del Fin del Mundo in Cile (2015); Viafarini a Milano (2014); GAM, Museo d’Arte Moderna e Contemporanea a Torino (2013); Biennale White House ad Atene (2013); KCCC, Klaipeda in Lituania (2013); ZKM a Karlsruhe (2012); MUSAC a Castilla León, in Spagna (2012); TICA a Tirana (2012); Quinta Biennale di Praga (2011); 98 weeks Project Space a Beirut (2011); Trongate 103 a Glasgow (2011); National Gallery of Kosove a Prishtine (2010); Museo d’Arte Contemporanea Villa Croce a Genoa (2009); Studio Tommaseo a Trieste (2009); National Gallery of Tirana (2008).

 

PROGRAMMA
Mercoledì 24 febbraio dalle ore 19:30
- Proiezione dei video When I grow up I want to be an artist (estratto; 2007, video, color, sound, 21’55”) e When Dreams Become Necessity, Trilogy, 2009-2014: The dream of Icarus was to make a cloud. (2009, video, color, sound, 4’05’’), Some Say the Moon is easy to touch… (2011, HD video, color, sound, 05’15”), Don’t look at The Sun while you're expecting to Cross it (2014, HD Video, color, sound, 04'39''). A seguire dibattito, introduce Cristiana Perrella.
- In loop: All art has been …temporary (2008, video, color, 2’30”) e Too late (2008, video, color, sound, 1’00”).
Giovedì 25, venerdì 26 e sabato 27 febbraio ore 16:00 – 21:00, no stop
- When I grow up I want to be an artist (integrale; 2007, video, color, sound, 21’55”)
- All art has been …temporary (2008, video, color, 2’30”)
- Too late (2008, video, color, sound, 1’00”)
Video Courtesy: l’artista e Prometeogallery di Ida Pisani Milano, Lucca

 

INFO E CALENDARIO PROSSIMI APPUNTAMENTI

AlbumArte | VideoArtForum
Dal 10 febbraio al 16 aprile 2016
AlbumArte | Via Flaminia 122, Roma
Orari: durante la rassegna, secondo il calendario delle proiezioni.
Segreteria e info dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 19.
AlbumArte | Via Flaminia 122, 00196 Roma
W www.albumarte.org  E info@albumarte.org  T/F +39 063243882 

Ferhat Özgür  9 - 12  marzo |  mercoledì 9 Proiezione e dibattito h 19.30 | introduce Vittorio Urbani | dal giovedì al sabato proiezione dalle 16 alle 21
Anna Franceschini  30 marzo - 2 aprile | mercoledì 30 Proiezione e dibattito h 19.30 | introduce Paola Ugolini | dal giovedì al sabato proiezione dalle 16 alle 21
Francesco Jodice  13 - 16 aprile | mercoledì 13 Proiezione e dibattito h 19.30 | introduce Adriana Polveroni | dal giovedì al sabato proiezione dalle 16 alle 21

 

Per info:

AlbumArte | Via Flaminia 122, 00196 Roma
W www.albumarte.org  E info@albumarte.org
T/F +39 063243882 

 

PRESS OFFICE
ComunicaDesidera  
Roberta Melasecca Architect/Editor/Pr
www.comunicadesidera.com
info@comunicadesidera.com  349.4945612

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 520 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)