mostra d'arte contemporanea ''Gender Society''

YAC | Young Artists of Catania
con il patrocinio dell'Accademia di Belle Arti di Catania

Presenta
“Gender Society”
Bando di concorso per la mostra d'arte contemporanea
2 -11 Marzo 2013

INDICE
Art. 1 Premesse
Art. 2 Tecnica
Art. 3 Regolamento e modalità d'iscrizione
Art. 4 Consenso
Art. 5 Responsabilità

Art. 1 Premesse
Heisenberg in “Fisica e Filosofia” affermò che “lo stile nasce dall'interazione tra noi e il mondo, o più determinatamente fra lo spirito del tempo e l'artista. Lo spirito del tempo è probabilmente un fatto altrettanto oggettivo come qualsiasi fatto della scienza della natura e, questo spirito, esprime certi aspetti del mondo che sono perfino indipendenti dal tempo e in questo senso eterni.”.
Gli artisti da sempre sono stati se non capaci di anticipare almeno di leggere lo spirito del tempo e iscriverlo materialmente nelle proprie opere. Nelle diverse società che hanno contraddistinto il vivere umano l'artista di volta in volta si è promosso quale testimone e giudice.
Il nuovo secolo ha già cominciato a rigurgitare, mettendo all'attenzione di tutti, nodi problematici mai risolti nel lungo processo di liberazione dell'umanità da qualsiasi forma di schiavitù materiale e mentale.
Il ruolo delle donna e la sua condizione sociale ne sono un esempio paradigmatico. É con la Dichiarazione dei Diritti della Virginia del 1776 prima e con la Dichiarazione dei Diritti degli Uomini e del Cittadino del 1789 subito dopo che le donne in virtù del loro essere cittadine iniziano a percepirsi come aventi gli stessi diritti degli uomini e rendono questione politica le loro riflessioni.
La mostra “Gender Society” si pone quindi come obiettivo di tracciare una iconografia del femminile esprimendo con la sensibilità degli artisti in concorso una riflessione sulle donne come soggettività su cui si sono combattute le diverse istanze sociali progressiste e reazionarie. Dal mito della donna madre terra fino al più recente scontro dei sessi la figura femminile ha disegnato sulla carne le impronte di un società utopica e reale, fatta di ingiustizie, rivendicazioni, sfruttamenti o al contrario emancipazioni, conquiste, e potenziali rivoluzionari.
Questa mostra quindi ambisce a ricostruire un percorso nel tempo che sia punto di svolta e cominciamento di un'azione artistica di promozione del cambiamento e della presa di coscienza sulla condizione femminile quale posta in gioco di una società equa.
La manifestazione avrà luogo presso:
l'ex refettorio di Palazzo della Cultura, Via Vittorio Emanuele II 121 (95131). Catania

Art. 2 Tecnica
L’evento è aperto a tutti gli artisti dell'Accademia di Belle Arti di Catania.
Ogni artista può partecipare anche a più sezioni.
A) Sezione pittura
Opere realizzate in piena libertà stilistica e tecnica (olio, tempera, acrilico, inchiostro, vinile, acquarello, grafite, matita, collage, etc) e su qualsiasi supporto (tela, carta, legno, plastica, ferro) le misure massime consentite per ogni opera sono di 100 cm per lato e devono essere non incorniciate e complete di attaccagli.
B) Sezione scultura
Opere create in qualsiasi materiale organico o inorganico.
Le misure massime consentite per ogni opera sono base 100 cm, profondità 100 cm, altezza 100 cm.
C) Arte fotografica
Immagini Fotografiche bianco/nero e a colori montate su supporto rigido con attaccagli.
Misure massime consentite 100 cm x 100 cm.
D) Graphic Design
Manifesto montato su supporto rigido con attaccagli.
Misure 70 cm x 100 cm.
E) Incisione calcografica
Sono ammesse tutte le tecniche dell’incisione calcografica ad eccezione di quelle interamente meccaniche
Dimensione massima 50 cm x 70 cm

Art. 3 Regolamento e modalità d’iscrizione
Per partecipare alla selezione sarà necessario inviare una mail con oggetto “Gender Society Marzo 2013” all’indirizzo youngartistsofcatania@gmail.com e con allegata la documentazione fotografica in formato .tiff da minimo 1 MB, alta risoluzione, con allegata scheda dati personali ( nome, cognome, telefono fisso e mobile, email) e scheda tecnica dell’opera (titolo dell’opera, quotazione, dimensione e tecnica). Il tutto entro e non oltre le 18,00 del 11 Febbraio 2013.

Preselezione
Una volta ricevuta la documentazione di ogni partecipante, le opere saranno selezionate dalla giuria dello Yac (Young artists of Catania) con la supervisione del professore Salvo Duro, docente di pittura dell'Accademia di Belle Arti di Catania.
Le opere selezionate con giudizio insindacabile ed inoppugnabile, non potranno per alcun motivo essere sostituite per l’evento, ogni possibilità di ricorso è esclusa.
La selezione ha inizio il 12 Febbraio 2013 e termina insindacabilmente il 17 Febbraio 2013.
L’organizzazione provvederà alla giornata inaugurale, all’elaborazione del materiale pubblicitario, a diffondere comunicato stampa agli organi competenti e via internet, all’affissione dei manifesti realizzati, all’attestato di partecipazione ed alla realizzazione del Catalogo.

Art. 4 Accettazione norme e consenso
Gli artisti che partecipano all’evento accettano implicitamente le norme del bando.
La mancanza di uno solo dei dati richiesti comporterà l’esclusione dal concorso.
Ciascun candidato concede i diritti di riproduzione delle opere e dei testi rilasciati ai fini della redazione del catalogo, dell’archivio, dell’adesione e pubblicazione delle opere sul sito web e delle altre forme di comunicazione delle attività organizzative.
Ciascun candidato autorizza espressamente gli organizzatori della mostra al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi della legge 675/96 legge sulla privacy e successive modifiche d.l 196/2003/ privacy ai fini dell’inserimento banche dati gestite dallo Yac e dai suoi delegati.
La partecipazione all’evento implica la conoscenza e la totale accettazione del presente regolamento.
Il materiale fotografico o i file allegati alla e-mail, il curriculum e i testi inviati per la partecipazione non saranno restituiti ma archiviati presso i curatori dell’evento.

Art. 5 Responsabilità
L’organizzazione, pur avendo la massima cura delle opere ricevute, non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni di trasporto, manomissione, incendio, furto e altre cause come immagazzinamento, trasporto e giacenza che possa verificarsi durante tutte le fasi dell’evento. Agli artisti è demandato l’onere di stipulare eventuali assicurazioni.
Le opere dovranno essere inviate e ritirate nella data che comunicheremo una volta avvenuta la selezione.

Per informazioni
Piero Pappalardo
Mob 3476019189
Email youngartistsofcatania@gmail.com
Pagina Fb: https://www.facebook.com/youngartistsofcatania

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 4 utenti e 542 visitatori collegati.

Inaugurano Oggi

Carmen Panciroli, Omnia Vanitas

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di: Antonio e Luca Esposito
Con: Carmen Panciroli
Presso: Phidias Antiques

PhotoMilano ospita Cities a Spazio Tadini Casa Museo

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di: Federicapaola Capecchi, Agata Petralia
Con: Vari
Presso: SPAZIO TADINI CASA MUSEO

Informazioni su ''

Metti il tuo post in evidenza

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)