Mila Schön - “Suggestioni” - arsprima - “ö-chair”- milano design week

arte, mostre, eventi, artisti, cultura contemporanea

 

Salone del Mobile 2011

Mila Schön

rinnova l’appuntamento con “Suggestioni” e presenta

la seduta-design “ö-chair”

 

 

SUGGESTIONI. Questo il nome del progetto-connubio che vede Mila Schön - griffe da sempre legata ai più importanti artisti nazionali ed internazionali - protagonista dell’incontro tra arte, moda, design e life-style, in un esclusivo appuntamento che, in collaborazione con arsprima, associazione culturale per la promozione delle arti contemporanee, si rinnova - per la seconda edizione - in occasione del Salone del Mobile di Milano.

Il flag-ship store della griffe di Corso Venezia 18 - dal 12 al 17 Aprile - diventerà così crocevia d’arte, stile, incontro e cultura. Ma soprattutto una location esclusiva per la presentazione di “ö-chair”: poltrona, oggetto d’arte e design la cui realizzazione vede in prima linea la collaborazione e sinergia tra due singolari artisti contemporanei con aziende di settore top di gamma.

La seduta declinata nelle due varianti di colore - bianco e nero - è stata infatti rivestita da una texture dai richiami anni '70, disegnata ad hoc dall’eclettica artista Eloisa Gobbo in collaborazione con l’azienda di tessuti d’arredamento Prima Linea già licenziataria per la linea Mila Schön Home che per la prima volta presenterà tutta la collezione tessile per l’arredamento. Il designer Giampietro Preziosa - affiancato nel progetto dalla storica azienda CMODONUTTI specializzata nella realizzazione di sedute in stile - ne ha invece ideato il concept e design.

Ecco allora che “ö-chair” sarà presentata in una “short edition” con quattro modelli non solo rivestiti con il tessuto disegnato da Eloisa Gobbo, ma attraverso anche altre sei proposte che saranno rivestite con le originali textures della linea Mila Schön Home.

<<Sono molto felice del progetto Suggestioni.>> afferma Bianca Gervasio, creative director della maison <<Il legame con l’arte è sempre stato un plus di Mila Schön che continueremo a consolidare al meglio attraverso nuovi ed importanti progetti>>.

Ma in boutique, a confermare questo link, anche le sculture - una serie di Matrioske in versione tridimensionale - create sempre da Eloisa Gobbo e da lei modellate - secondo evocazioni antichissime - con una procedura tra le più avanzate a disposizione.

 

 

 

SUGGESTIONI - In occasione del Salone del Mobile che si terrà a Milano dal 12 al 17 Marzo 2011, la prestigiosa casa di moda mila schön e l’associazione culturale per la promozione delle arti contemporanee arsprima presentano il secondo appuntamento di “Suggestioni”. Dopo la presentazione della prima artista, Silvia Meis, la seconda protagonista di questa collaborazione è Eloisa Gobbo.

Giovedi 14 Aprile, la boutique di C.so Venezia, 18 sarà la location esclusiva per la presentazione di “ö-chair”: oggetto d’arte e design la cui realizzazione vede in prima linea la collaborazione tra l’artista Eloisa Gobbo per la texture e Giampietro Preziosa per il design. Saranno in visione anche le Matrioske create da Eloisa Gobbo.

Venerdi 15 Aprile, durante il vernissage in Nur Gallery, saranno presentati anche 2 opere pittoriche di Eloisa Gobbo, che riprendono il pattern della texture utilizzata per “ö-chair”.

La collaborazione consiste nel sottoporre all’attenzione del pubblico all’interno di un calendario di eventi raggruppati sotto il titolo di “Suggestioni” una serie di proposte di giovani artisti contemporanei che per estetica e ricerca si intendono in linea con le attuali ricerca della casa di moda e delle scelte creative della Direttrice artistica Bianca Gervasio.
Mila Schön da sempre nel tempo è sinonimo non solo di eleganza sobria e di stile ma di condivisione del mondo artistico contemporaneo con la moda.
Numerose furono nelle collezioni create da Mila Schön con citazioni più o meno esplicite alla poetica ed estetica di artisti quali Lucio Fontana, Kenneth Noland, Calder, ma anche Vasarely e Gustav Klimt.

 

L’artista che amava moda e design.

La domanda attanaglia pubblico e addetti ai lavori con sempre maggior frequenza. Siamo di fronte a un’opera d’arte, un pezzo di design, o cosa? E da quando gli stilisti hanno iniziato a essere chiamati anch’essi designer, le cose si sono ulteriormente complicate. Nel caso di Eloisa Gobbo, artista di solida formazione classica, il pericolo di questa confusione non esiste. Perché lei, che si appassiona di design al punto da mutuarne il rigore di progettista e si lascia ispirare dalla moda nella scelta di temi e colori, non ha mai smesso di appartenere al mondo dell’arte contemporanea.

Nel caso di questo progetto realizzato per Arsprima e Mila Schön, la poltroncina Mila, declinata nelle due anime bianca e nera, nasce da una sinergia di competenze diverse. Accanto al designer Giampietro Preziosa e alla produzione di CModonutti, si esprimono la personalità della stilista Bianca Gervasio, che ha portato suggestioni strettamente legate alla storia della Maison, come l’inclusione degli oblò nella seduta. Un chiaro richiamo ai tagli di Fontana, amico di Mila Schön, che già aveva ispirato con questo elemento la sua produzione di moda.
Eloisa Gobbo aggiunge la sua visione di artista attenta e puntuale, riuscendo a intrecciare con approccio fortemente contemporaneo i molteplici livelli di questo lavoro. Con un tema bianco e nero a grandi fiori, che richiama le scelte optical della casa di moda nel periodo di maggior fulgore degli anni Settanta, interviene sul rivestimento della seduta, in stretta sinergia con il processo di produzione. Allo stesso tempo, affianca a questo doppio modello il suo ultimo progetto scultoreo. Le Matrioske, realizzate con una sofisticata tecnologia tridimensionale, sono piccole figure modellate a partire da evocazioni antichissime con una procedura tra le più avanzate a disposizione. Anche in questo, la suggestione di Mila si fa sentire forte: sono i pieni a prevalere sui vuoti, in questa specifica riedizione, e a rendere le bambole stilizzate quasi “vestite” con forme geometriche. In un chiaro omaggio per la celebre stilista.”
(Testo di Annalisa Rosso)

 

Suggestioni by Eloisa Gobbo, designer Giampietro Presioza.

Conferenza stampa: Lunedì 11 Aprile ore 12.00, in boutique mila schön, Corso Venezia, 18 – Milano. Riservato alla stampa.

Cocktail in boutique: Giovedì 14 Aprile ore 19.00. Solo su invito

Vernissage in Nur Gallery di arsprima: Venerdì 15 Aprile ore 18.30. Solo su invito.

 

 

 

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 2 utenti e 684 visitatori collegati.

Informazioni su 'Redazione'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)