MIA Fair 2012

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

Ogni stand è una mostra personale

Alla base del progetto, nato da un'idea di Fabio Castelli, vi sarà una forte novità che distinguerà MIA dal tradizionale schema delle fiere d'arte italiane: a ciascun espositore, infatti, verrà richiesto di proporre le opere di un solo artista per ogni stand così da offrire al pubblico un percorso, il più esaustivo e coinvolgente possibile, sulla ricerca di ciascun fotografo. Questa scelta si fonda sulla consapevolezza del ruolo sempre più decisivo e trasversale che la fotografia ha assunto tra i linguaggi espressivi nel sistema dell’arte contemporanea.
 

Natura curatoriale dell’evento

MIA è una manifestazione fieristica e culturale di natura curatoriale. La selezione degli espositori compete ad un comitato scientifico presieduto dall’ideatore Fabio Castelli e composto da: Gigliola Foschi, curatrice e giornalista; Elio Grazioli, critico d’arte contemporanea e curatore; Roberto Mutti, curatore e critico fotografico; Enrica Viganò, organizzatrice di eventi legati alla fotografia e critica; 3/3 photography projects, Roma, studio nato con l’intento di promuovere progetti editoriali incentrati sull’oggetto fotografico.

Per la prima volta un evento fieristico, mirato alla promozione e alla vendita di opere d’arte, è organizzato interamente da un team di operatori culturali, che si occuperà sia della selezione delle opere che dell’organizzazione degli eventi a latere.
 

Catalogo innovativo

Il catalogo sarà concepito in modo innovativo. Il catalogo non si presenta come volume riassuntivo dei partecipanti alla fiera, bensì come “self book” (catalogo realizzato autonomamente), che ogni visitatore comporrà durante la visita agli stand. Sarà suddiviso in fascicoli (un fascicolo per ogni artista), che i visitatori troveranno negli stand e che potranno essere raccolti durante il percorso di visita, costituendo così il proprio catalogo personalizzato. Ogni visitatore comporrà quindi il proprio personale catalogo della fiera, in base ai propri interessi. All’atto dell’acquisto del biglietto d’ingresso, sarà fornito a tutti visitatori un contenitore per la raccolta dei singoli fascicoli.
 

Natura formativa dell’evento per un collezionismo consapevole

Organizzazione di convegni, workshop tematici e tavole rotonde. Gli argomenti trattati spazieranno dalla storia dell’immagine al sistema del mercato fino al mondo del collezionismo e alle esperienze curatoriali ed espositive.

Data Inaugurazione: 
Venerdì, 4 Maggio, 2012 - 12:00
indirizzo sede: 

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 897 visitatori collegati.

Informazioni su 'Valentina Fenu'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)