MASSIMO GURNARI Live fast get rich

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

MASSIMO GURNARI

LIVE FAST GET RICH

a cura di Igor Zanti

 

Inaugurazione: 29 novembre 2011 h 18.30

Periodo mostra: dal 30 novembre al 10 gennaio 2012

 

AREA B presenta Live Fast Get Rich personale di Massimo Gurnari che inaugurerà martedì 29 novembre nella sede della galleria, Via Cesare Balbo 3, Milano.

Appositamente studiata per gli spazi di Area B Live fast get rich è un complesso viaggio nell’immaginario di Massimo Gurnari, che attraversa le influenze a lui più congeniali: dai riferimenti iconografici che spaziano dalla street art, alle icone della devozione popolare, al modello espressivo della cultura lowbrow.

Una mostra che è un diario spazio-temporale: diorami che riproducono ambienti abitati dall’artista, territori più mentali che fisici, che permettono di affacciarsi all’interno della sua intimità creativa; microcosmi in cui tutto si introduce attraverso una modalità che non ha altra logica se non quella personale.

Saranno esposte una serie di opere caratterizzate dall’utilizzo di codici differenti; carte, tele, ma anche installazioni con mobili e sculture, che percorrono in modo innovativo i tratti tipici del suo linguaggio: riferimenti iconografici che spaziano dalla west coast americana all’illustrazione popolare di fine ottocento, con particolare attenzione per l’elemento “freak” degli anni ’60.

Durante l’opening della mostra una performance darà vita agli eroi immaginari che popolano le opere di Gurnari creando un vero e proprio circo di personaggi direttamente sbucati dal suo imprevedibile mondo fantastico.

Live fast get rich è l’accesso all’immaginazione di Massimo Gurnari, luogo favoloso in cui le idee diventano prima concezioni e poi immagini: l’entrata della galleria e quindi della mostra sarà sostituita con un ingresso appositamente realizzato per facilitare l’apertura al mondo visionario di Gurnari, permettendoci così di entrare direttamente nelle stanze della psiche dell’artista.

Eterogenea e frizzante, onirica e surreale, Live fast get rich unisce i diversi linguaggi progettuali utilizzati dall’artista quelli legati all’arte istituzionale, espressi nelle forme consuete quali tele, carte, sculture e quelli popolari, quali il ripensamento e conseguente riutilizzo di oggetti già esistenti, installazioni con oggetti e mobili, codici trasversali che plasmano una innovativa eloquenza ed espressività e che collegano l’arte alla musica, alla moda, alla grafica.

Verrà presentata in mostra anche Live fast get popular, una serie di t-shirt appositamente realizzate in una de luxe edition: è anche attraverso questo esempio che Live fast get rich conferma come l’arte contemporanea attinga sempre più spesso e in maniera sempre più forte non solo ad esperienze già istituzionalizzate, ma anche a quella cultura che mai come in questo caso si può definire “popular”.

 

Massimo Gurnari nasce a Milano nel 1981, dove attualmente vive e lavora. Ha partecipato a numerose mostre pubbliche tra cui: PENSIERO FLUIDO, Spazio Oberdan, Milano, SERRONE - BIENNALE GIOVANI 2009, Serrone Villa Reale, Monza PRAGUE BIENNALE 4 ( ITALIAN NEWBROW) Karlin Hall, Prague

Tatuatore, ha collaborato con i Phonz Says Black per la realizzazione di due foulard presentati ad altrettanti Pitti Uomo, ha realizzato la cover per il nuovo vinile degli Anuseye e con il suo Eat Studio produce grafiche per maglie e altro merchandise.
Nel 2012 lancerà la sua linea di abbigliamento BIG*HEAD.

 

 

 

Live fast get rich

Galleria Area B

Via cesare Balbo 3 – 20136 Milano

t. + 39 02 5831 6316

dal 30 novembre al 10 gennaio 2011

orari: lunedì-giovedì 9.30-18.00 - venerdì 9.30-17.00 - sabato su appuntamento

 

 

Data Inaugurazione: 
Martedì, 29 Novembre, 2011 - 18:30

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 897 visitatori collegati.

Informazioni su 'Alan Music'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)