The Masque

La maschera come simbolo di nuove identità, per sfuggire all'alienazione postmoderna. Al via "The Masque", negli spazi di Rossocontemporaneo

"Vivere sui fili di una vita parallela, vestire nuove identità, anche di pura fantasia", per sfuggire alla società dei consumi e alla decadenza che contraddistingue il mondo contemporaneo. Post-modernità che, come ha spiegato Baudrillard nella sua estetica del simulacro, esprime una nuova forma di dominio sull'individuo creando un'iperrealtà virtuale.