MASKS & FLAGS per la nostra tribù. Mostra di Andreco e Allegra Corbo.

MASKS & FLAGS per la nostra tribù. Mostra di Andreco e Allegra Corbo.

Titolo

MASKS & FLAGS per la nostra tribù. Mostra di Andreco e Allegra Corbo.

Inaugura

Venerdì, 18 Maggio, 2012 - 18:00

A cura di

Antonio storelli

Artisti partecipanti

Andreco, Allegra Corbo

Presso

spazio capodilucca

Comunicato Stampa

MASKS & FLAGS per la nostra tribù.

Mostra di Andreco e Allegra Corbo

a cura di Antonio Storelli

18/19/20 MAGGIO 2012 dalle ore 18 alle 22

inaugurazione venerdì 18 maggio dalle 18 alle 22

Spazio CAPODILUCCA Via Capodilucca 12/a BOLOGNA

Venerdi 18 Maggio 2012 alle ore 18, 00 presso lo Spazio CAPODILUCCA, in via Capo di Lucca 12/a a Bologna, inaugurerà la mostra MASKS & FLAGS per la nostra tribù degli artisti Andreco e Allegra Corbo a cura di Antonio Storelli. La mostra è il nuovo appuntamento di Andreco e Allegra Corbo, due artisti con due percorsi distinti, che da anni presentano il loro connubio di sperimentazione artistica, in istallazioni, libri d'arte, murales e collage giganti, bandiere e pescherecci dipinti, approfondendo una poetica e una visione di simboli e alchimie naturali, anatomie /metafora , fiabe espressioniste, esorcismi tribali antichi e contemporanei in un immaginario violento ma dolce , noir e ricco di cromatismi. La mostra è il proseguimento del' evento Aletheia ( di Andreco e Allegra Corbo con la curatela di Antonio Storelli ) presentata nell'estate del 2011 nella città di Vodnjan/Dignano in Croazia, ripensata per i nuovi spazi bolognesi caratterizzati dalla presenza del canale delle Moline , il vecchio Molino Leone Aposa (ora Spazio Capodilucca) e le strade attigue del centro storico. Le maschere, in carta ritagliata, ripropongono l'antica tecnica della silouette con effetti di policromia inventando nuove simbologie "tribali", la tribù di Andreco e Allegra Corbo. Le stesse maschere appaiono su bandiere giganti appese nel contesto medievale ancora esistente, a cui condurrà e convergerà il gruppo di 10 musicisti in marcia.

All'inaugurazione saranno presenti con musica e performance : LE OSSA trio femminile di improvvisazione Noise , TAMBURI DI OFFAGNA gruppo medievale di tamburi in marcia con percorso a sorpresa, BE MY DELAY un solo di Psych Drone e medioevo, PAPEL Y AZUL Medioevo & Public Enemy Dj set.


Allegra Corbo nasce a milano nel 1968 ,vive e lavora tra Ancona e il mondo.E’ diplomata in pittura all’Accademia di Belle arti di Bologna. Dal 1988 ha collaborato come attrice, performer, scenografo, scultrice e tecnico con la Societas Raffaello Sanzio, la Mutoid Waste Co., Mutek, Officine Alchemiche, Mama Ferox. Dal 1996 espone a livello nazionale e internazionale in gallerie e happening di arte contemporanea e della scena di arte visionary underground e pop e partecipa ad eventi di arte urbana con murales, grandi collage , stendardi. Dal 2008 segue la direzione artistica del festival Pop UP!Arte Contemporanea nello spazio urbano ad Ancona, dove presenta artisti italiani e internazionali in sperimentazioni istallative e wall painting di grandi misure. Collabora con Mac Manifestazioni Artistiche Contemporanee nella cura, ideazione e allestimento di eventi di arte contemporanea. E’ mamma di Ezra e Lola. www.flickr.com/allegracorbo


Andreco è originario di Roma, dal 2002 vive a Bologna e in altre città europee. Dal 2011 si trasferisce a New York. Dal 2000 parallelamente ad una formazione accademica scientifica porta avanti una ricerca artistica incentrata sulla simbologia rituale e la suggestione, interessandosi anche di antropologia, urbanistica e sostenibilità ambientale. Andreco crea un suo mondo d’immagini e simboli cercando di svelare ciò che l'occhio umano solitamente non vede. Utilizza varie tecniche artistiche, dal disegno alla pittura al video che nelle esposizioni sono spesso combinate tra loro. Andreco ha partecipato a mostre e festival in Europa, negli Stati Uniti ed in Asia. Tra queste nel 2011 presso la .NO gallery di New York ha realizzato una mostra personale intitolata “Contemporary alchemy, the relations between the humans and the nature”, nel 2010 ha realizzato un’installazione nel cortile d’onore di palazzo Comunale a Bologna dal titolo “Turtle’s organs dance”, ha partecipato alla mostra curata da Mili Romano "Cuore di Pietra" e a "PupUp" in Ancona. Inoltre ha partecipato: alla collettiva “Art Shake” presso la galleria civica d’arte contemporanea di Termoli nel 2008, e nel 2010 a Roma e Berlino, a “Hallo I’m” presso il Grassi Museum di Lipsia, alla rassegna di video arte “The Scientist” a Ferrara, al MAPPING festival di Ginevra, al festival internazionale del cinema astratto “Abstracta” a Roma, New York ed il Cairo, alla rassegna di videoarte curata da Cecilia Freschini in Nepal. Nel 2008 Andreco ha realizzato un’installazione con un gruppo di architetti del paesaggio per “Glastonbury Festivals 2008” in Inghilterra. Nel 2007 è stato selezionato per Videoart Yearbook rassegna di videoarte curata da Renato Barilli e dal dipartimento d’Arti Visive dell’Università di Bologna. www.andreco.org

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

Come Arrivare?

Informazioni su ''