marrapodi

Intervista a Bruno Marrapodi, di Andrea Lacarpia

I dipinti di Bruno Marrapodi si fanno notare facilmente, soprattutto per la felice e chiassosa gamma cromatica che si presenta allo spettatore come un arcobaleno di colori che rende magiche e psichedeliche anche le immagini più banali, rivelando con ironia la comica irrealtà della vita. Nato a Milano nel 1982, in questi giorni è impegnato negli ultimi preparativi per la sua prima personale milanese alla Maelstrom Art Gallery.