Labirinto Quotidiano di Dim Sampaio

Labirinto Quotidiano di Dim Sampaio

Titolo

Labirinto Quotidiano di Dim Sampaio

Inaugura

Sabato, 13 Ottobre, 2012 - 18:00

Presso

Palazzo D'accursio

Comunicato Stampa

“Labirinto Quotidiano” di Dim Sampaio è realizzata in collaborazione con Mani Tese, nell’ambito del festival Human Rights Nights, promosso da Fondazione Cineteca di Bologna, Comune di Bologna e Alma Mater Studiorum – Università di Bologna.

E’ una struttura modulare, fatta con sacchi di juta usati per contenere caffè da esportazione.
I sacchi formano dei muri sostenuti da tralicci zincati da cantiere che creano appunto un labirinto. All’interno del labirinto ci sono disegni e dipinti. Per terra si vedono sagome di corpi composti da vernici.
Il visitatore percorre questo labirinto sentendo l’odore dei sacchi di juta, un invito ad immaginare tutto il percorso fatto dai sacchi di juta per arrivare fino lì.
I visi disegnati servono a ricordare le persone che hanno versato sudore e sangue per coltivare il caffè che riempiva i sacchi di juta.
Il caffè può circolare in qualsiasi paese d’Europa e del mondo, mentre all’uomo che l’ha coltivato gli è negato lo stesso diritto. A questo essere umano “ignoto” sono negati dei semplici diritti che invece sono concessi alle merci.
Immaginate quest’opera fatta di sacchi di caffè come un nostro personale labirinto giornaliero. Il labirinto del non-sapere cosa mangiamo realmente. Il labirinto di non-sapere se riusciremo a sfamarci oggi o domani. Il labirinto di tante piccole e grandi cose che ci permettono non solo di vivere, ma di esistere. E’ il Labirinto Quotidiano.
I disegni e i dipinti sono i tentativi di un artista di trasformare in segni il suo vagare nel suo personale labirinto. Il visitatore girerà all’interno dell’opera materializzando così un suo personale “labirinto” partecipando a quello di tanti altri presenti o lontani.
Labirinto quotidiano non vuole essere l’opera di uno solo.
Vuole essere un’opera collettiva. Tanti hanno contribuito alla sua nascita, anche ignoti, uomini, donne e bambini che hanno meno diritti di un chicco di caffè.

BIOGRAFIA
Nato in un piccolo villaggio ad Altos nel Piauì, in Brasile, ancora bambino si trasferisce con la famiglia a Teresina dove, all’età di tredici anni, inizia a lavorare come caricaturista e vignettista satirico per la stampa locale.
A quindici anni scopre la pittura, comincia a lavorare coi contadini senza terra e i bambini di strada, insegnando loro a leggere e a ascrivere attraverso l’arte e il teatro. In questo periodo fonda la sua rivista satirica, OXE!. Comincia ad allestire le prime mostre a diciassette anni.
Si laurea in educazione artistica a 22 anni. Nel 1999 si trasferisce a Palermo, dove, all’Accademia delle Belle Arti, collabora, col Prof. Marcello Faletra. L’anno seguente si trasferisce a Bologna, dove continua la sua attività artistica. Nel 2001, a Gubbio, allestisce una grande coi lavori prodotti in Italia.
Nel 2003 è stata inviato speciale alla 9° Biennale d’Arte Contemporanea del Cairo, in Egitto.
Nel 2004 fa una personale nel Palazzo Mauriziano, la residenza di campagna di Ludovico Ariosto a Reggio-Emilia.
Nel 2006 realizza una grande installazione al palazzo D’Accursio di Bologna – Homeless Museum – per l’Human Rights film festival in concomitanza con una mostra all’Una Hotel.
All’inizio del 2008 fa una personale alla galleria Grossetti Arte Contemporanea di Milano. Alla fine del 2008 fa parte della mostra collettiva Disegno Mentale nella sede della galleria Grossetti di Milano, dove si percorreva il percorso storico della galleria, con lavori di Fontana, Modigliani, Spagnolo, Tombly e Sampaio.

Martina Agostini
339 7219227
martina@arteamente.org

Human Rights Nights
humanrightsnights@humanrightsnights.org
347 6691043 / 339 1588323
www.humanrightsnights.org

Agenzia di Comunicazione
Culturalia di Norma Waltmann
Bologna, Vicolo Bolognetti 11
Tel. 051 6569105 fax 051 29 14955,
info@culturaliart.com www.culturaliart.com

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 455 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)