La ricerca e l'immagine: week-end con Simona Guerra al WSP Photography

“Ciò che mi interessa trasmettere a chi segue un mio corso è l’entusiasmo per la fotografia, la conoscenza della sua storia e dei suoi protagonisti e il concetto, che io reputo fondamentale, per cui l’urgenza di voler fotografare viene prima dell’importanza di conoscere la tecnica fotografica. I miei corsi sono dunque incentrati (prevalentemente ma non esclusivamente) sul linguaggio fotografico, tenendo sempre a mente che la fotografia può rivelarsi per molti un prezioso strumento terapeutico di cammino verso la consapevolezza su noi stessi e sul mondo”. (Simona Guerra)

Simona Guerra esperta di fotografia, che da anni sostiene e sperimenta su di sé la valenza dell’impiego della fotografia e della scrittura ad uso terapeutico e per la propria affermazione personale sarà presente al WSP dal 20 al 22 marzo, per un week-end intenso di fotografia, ricerca, racconti.
Da più di quindici anni Simona Guerra ha trasformato la sua passione per la Fotografia in una professione per cui è riconosciuta a livello nazionale. Laureata presso l’Università di Bologna, dove ha studiato fotografia con Italo Zannier, è esperta di ordinamento, conservazione e valorizzazione di fondi fotografici ed ha collaborato nel tempo con alcune tra le maggiori istituzioni italiane del settore tra cui l’archivio ‘Fratelli Alinari’ e l’archivio‘Mario Giacomelli’. È inoltre curatrice di mostre ed eventi dedicati e tiene seminari e lezioni sul linguaggio fotografico presso la Scuola Pubblica e in numerose istituzioni private italiane.

 IL PROGRAMMA DEL WEEK-END: INCONTRO E SEMINARIO.

Conversazioni di fotografia: venerdì 20 marzo, dalle ore 21, l’autrice sarà ospite dell’Associazione per un incontro gratuito e aperto a tutti dal tema “La ricerca e l’immagine”.
Nel corso dell’incontro ripercorreremo insieme il suo percorso professionale che l’ha vista trasformare la sua passione per la Fotografia in una professione per cui è riconosciuta a livello nazionale. Per partecipare non è necessario prenotarsi.

Seminario: sabato 21 e domenica 22, dalle 10 alle 17:30, Simona terrà un workshop seminario sul tema: “La rappresentazione del Sé: percorso di coscienza delle potenzialità fotografiche“.
Obiettivo di questo percorso è porre l’accento sull’auto-rappresentazione attraverso l’utilizzo della fotografia; un processo delicato costituito, inevitabilmente, dalla visione e dalla percezione che ognuno di noi ha di sé (anche in rapporto alla società in cui vive).

L’obiettivo più distante, rispetto a quello vicino che vuole dar vita durante gli incontri al proprio ritratto, è quello di mostrare a chi parteciperà altre potenzialità della fotografia. Diverse; ben più profonde della “sola” documentazione di un evento o della creazione di una bella immagine.

Per maggiori informazioni visitare il sito dell'Associazione WSP Photography: www.collettivowsp.org 

Collettivo WSP

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 4 utenti e 543 visitatori collegati.

Inaugurano Oggi

Carmen Panciroli, Omnia Vanitas

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di: Antonio e Luca Esposito
Con: Carmen Panciroli
Presso: Phidias Antiques

PhotoMilano ospita Cities a Spazio Tadini Casa Museo

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di: Federicapaola Capecchi, Agata Petralia
Con: Vari
Presso: SPAZIO TADINI CASA MUSEO

Informazioni su ''

Metti il tuo post in evidenza

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)