The Pick by Bond, la serata dedicata al talento

The Pick by Bond è il nuovo mercoledì del locale di via Pasquale Paoli 2, sul Naviglio Grande. E' la serata che Rudy Corpetti, proprietario del Bond, in collaborazione con la testata giornalistica The Ice Fashion (www.theicefashion.it) dedica al talento.

Mercoledì 7 ottobre, i protoagonisti di The Pick saranno l’artista Niccolò Tominetti e il dj Zuzi, all’anagrafe Simone Zuccala.
Entrambi milanesi ed entrambi venticinquenni, amici da diversi anni, hanno presentato la loro candidatura alla commissione composta da Rudy Corpetti, direttore artistico e proprietario del Bond, e dalla redazione di The Ice Fashion (www.theicefashion.it).

Tominetti ha convinto “per il suo tratto, una scarica nervosa di adrenalina e pura fantasia visionaria, ma complessa e pe(n)sante”; Zuzi Dj ha presentato una selezione di deep techno che ha incontrato i gusti e ha persuaso la commissione.
Dalle 19.30 sarà possibile ammirare i quadri di Niccolò Tominetti, alcuni dei quali esposti nella galleria Twenty14 Contemporary di Milano, mentre dalle 21.00 Zuzi dj sarà in console.

 

Niccolò Tominetti. Le lezioni di greco e latino non lo hanno mai appassionato. Tanto che invece di concentrarsi sulle favole di Esopo o il De Bello Gallico di Cesare “scarabocchiava” le pagine del quaderno con quelle figure umane che sono ancora presenti nei suoi lavori. “Nelle sue opere, dove la figura umana è sempre presente, in tutte le sue deformazioni possibili (mentali e fisiche), l'estetica e l'esaltazione del soggetto e della sua corporeità sono inscindibili da una derisione spietata del soggetto stesso” si legge nel testo curatoriale della galleria Twenty14 Contemporary di Milano, dove sono esposti alcuni quadri di Niccolò.”

Zuzi Dj. Il nome lo deve al suo allenatore di calcio. La passione per la musica invece l’ha sempre avuta. Avrebbe voluto suonare uno strumento, tanto da fondare una band e ritagliarsi il ruolo di batterista. Gli scarsi risultati lo hanno fatto “ripiegare” sul far ascoltare musica. Ha optato per il digitale studiando tutti quei programmi che gli hanno permesso e gli permettono di produrla. Le sue playlist contengono soprattutto deep techno, “quel genere di elettronica non commerciale, lenta” racconta il dj milanese. Venticinque anni, da quando ne aveva 19 si posiziona in console, suonando in noti locali della sua città, come per esempio l’Atomic, l’Ansaldo e il Dude. Vive con estrema e disarmante naturalezza i suoi interessi, che alla maggior parte di noi “suonano” discordanti: la politica e la giurisprudenza, in cui si è laureato; i video, che declina in riprese e montaggio; il volontariato quale responsabile eventi della Cascina Sant’Ambrogio a Milano; e, ovviamente, la musica.

Evento Facebook: www.facebook.com/events/189806011351311/

 

Bond, via P. Paoli 2 – Milano.
Facebook: Bond
Instagram: bondmilano

Silvia Ranzi Communication

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 437 visitatori collegati.

Informazioni su 'Silvia Ranzi Communication'

Metti il tuo post in evidenza

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)