METALLICA

METALLICA a cura di Claudio Pastori e Lorenzo Pellegrinelli

dal 12 al 17 aprile 2016

Inaugurazione, martedì 12 aprile 2016, dalle ore 18.00

FABBRICA EOS ARTE CONTEMPORANEA

Piazzale Baiamonti 2 - 20154 Milano

 

All’interno della mostra in corso di Dario Goldaniga “Io Sono qui” a cura di Ivan

Quaroni, FABBRICA EOS ospita FERRIERE DESIGN con l’esposizione “METALLICA”, un progetto esclusivo pensato per il Fuorisalone e dedicato agli arredi industriali, che dialogheranno per cinque giorni con le opere dello scultore in mostra.

È il metallo il filo conduttore che guida la ricerca artistica di FERRIERE DESIGN,

raffinato e dinamico marchio, nato per non dimenticare. Mobili industriali forgiati

dalle mani sapienti di artisti/artigiani: gli operai nelle fabbriche che furono tra la fine dell'ottocento e la seconda metà del novecento. Frutto ferrico di braccia d'acciaio, vere e proprie opere d'arte miracolosamente scampate alla deindustrializzazione e alla devastazione del terziario avanzato, oggetti rigorosamente originali, icone/reliquie della nostra epoca fondativa, "nuova età del ferro", sono oggi portati in vita e reinterpretati da FERRIERE DESIGN con l’intento di coniugare l' archeologia a noi più prossima e il futuro che già ci si apre davanti. Il risultato è «una linea concettuale, una “visione”» secondo la felice espressione di Claudio Pastori, curatore dell’ esposizione: pezzi unici, non replicabili, mobili e complementi d'arredo capaci di sprigionare, dai loro atomi ferrosi, una radianza a-temporale, una possente e aoristica eleganza, che li colloca come fuori dal tempo, antichissimi e futuribili, giunti al nostro cospetto e alla nostra ammirazione da misteriosi varchi spazio-temporali: siderurgici, e siderali. «Grembo minerale del novecento, mostri meccanici feroci e poetici, urlano da spazi interstellari la loro gentile bellezza, la loro grazia armata e disarmante», così nelle parole di Lorenzo Pellegrinelli, artista e animatore, assieme a Pastori, di METALLICA. Accanto ai mobili, già concepiti e

realizzati come vere e proprie opere d'arte, FERRIERE DESIGN affianca infatti la

proposta di artisti capaci di abitare i nostri spazi quotidiani e di intessere con i suoi arredi un dialogo vibrante e simpatetico, scambi emozionali lungo gli orbitali elettrici della passata epoca industriale, rimosso epocale umano e metallico che ritorna dal passato/futuro ad emozionare la nostra coscienza estetica.

Roberta Villari

Informazioni su ''