GHIRRI INCONTRA MORANDI

Casa Studio Giorgio Morandi

Fienili del Campiaro (Grizzana Morandi, Bologna)

30 Luglio / 30 Ottobre 2016

Sabato / Domenica ore 11,00 -13,00 / 15,00 -18,00

 

Trasguardo / direzione artistica: Eleonora Frattarolo

cura esposizione e catalogo: Luciano Leonotti

 

Prosegue l’attività di valorizzazione del territorio dell’Appennino bolognese

promossa dal Comune di Grizzana Morandi a partire dal 2012, con le attività

espositive nella Casa Studio Museo Giorgio Morandi e nei Fienili del Campiaro,

questa estate in connessione con altre due esposizioni: l’Antico Appennino

di Luigi Fantini, sempre ai Fienili di Campiaro e Stanze della meraviglia.

Esotismo Fantastico Incanto nella Rocchetta Mattei (nel territorio di Grizzana

Morandi, a 30’ da Bologna)

Dopo Omar Galliani (2014), e Luigi Ontani (2015), nella Casa Studio Museo

Giorgio Morandi e nei Fienili del Campiaro in Grizzana Morandi quest’anno

a “incontrare” Giorgio Morandi sarà Luigi Ghirri (1943 Fellegara -1992 Roncocesi),

con fotografie realizzate nello studio di via Fondazza e nello studio di

Grizzana, conservate in casa Ghirri a Roncocesi ed esposte grazie agli eredi

Ghirri. In realtà quindi Ghirri incontra Morandi già negli anni 1989/1990, e

prima della morte è il suo lavoro più importante per l’impegno nel raccontare

attraverso gli spazi degli studi il mondo di Morandi, che sentiva particolarmente

affine.

 

A fronte di alcune fotografie conosciute perché ampiamente pubblicate, in questa

esposizione si potranno vedere tutte le altre che Ghirri selezionò personalmente,

e un autoritratto eseguito davanti al letto nello studio di via Fondazza.

Le immagini mostrano l’androne e il pianerottolo di via Fondazza per registrarne

i colori e le forme e si addentrano nello studio per fornire una mappa di

segni e tracce di oggetti immersi nella luce, nella polvere, nelle ombre terrose.

L’incontro con Morandi è per Ghirri un incontro con un artista che percorre gli

stessi suoi sentieri, quelli delle forme domestiche e famigliari dai colori tenui,

pastello, immersi nel silenzio, sul confine tra apparenza ed enigma.

 

Evento promosso dal Comune di Grizzana Morandi

con il patrocinio di

Unione dei Comuni dell’Appennino Bolognese

Città metropolitana di Bologna

Regione Emilia Romagna

Accademia di Belle Arti di Bologna

Prestatori Eredi Ghirri

Per informazioni esposizione:

www.comune.grizzanamorandi.bo.it

 

Come arrivare alla Rocchetta Mattei:

Strada Provinciale 62, 40030 Grizzana Morandi BO

IN AUTO: da Bologna autostrada A1 fino a Sasso Marconi dove si DEVE uscire per

entrare sulla SS64 fino a Riola; da Firenze autostrada A1 direzione Bologna fino a

Pian del Voglio direzione Castiglion dei Pepoli quindi direzione Camugnano, Riola;

Da Pistoia Statale 64 direzione Porretta Terme da dove proseguire per Riola. IN

TRENO: ferrovia Porrettana Bologna-Pistoia, da Bologna treni ogni ora fermata

Riola, da Pistoia scambio a Porretta Terme (verificare coincidenze maggiormente

favorevoli). Dalla stazione di Riola alla Rocchetta circa 1200 mt, 15-20 m’ a piedi (in

gran parte non è presente il marcapiede). Servizio Taxi prenotabile Cumani&Verardi

339 2274307, Montebugnoli Gianfranco 345 7001015

 

PER I MEDIA: informazioni e dettagli sulla conferenza stampa bolognese e la preview

delle esposizioni faranno seguito a breve con prossimo invio.

 

DIDA IMMAGINE: Studio di Giorgio Morandi di via Fondazza 1969-90 © Eredi Ghirri-300 DPI

 

Ufficio stampa:

Laboratorio delle Parole di Francesca Rossini – Bologna (I) / Lugano (CH)

notizie@laboratoriodelleparole.net - tel (+39) 335 5411331 (+ 39) 339 8762443

 

 

Laboratorio delle parole

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 595 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Metti il tuo post in evidenza

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)