Comunicazione di apertura bandi di concorso sull'Architettura, il Design e la creatività Roma Design Lab

Si sono ufficialmente aperti i bandi interni a Roma Design Lab http://www.romadesignlab.it/, Festival della creatività – piattaforma internazionale integrata di eccellenze e talenti creativi – che si svolgerà nell’area dell’Ex Mattatoio di Testaccio a Roma dal 22 al 26 ottobre 2014.

 

Il contest “Design Factory - Progettare il futuro - Vetrina Internazionale del Design Ecosostenibile”, la cui iscrizione e il termine ultimo dell’invio della documentazione richiesta sono fissati al 15/08/2014, si rivolge ai Designer che, se selezionati, avranno visibilità e possibilità di partecipazione ad altri eventi e mostre europee oltre a premi in denaro e un’opportunità volta al miglioramento della propria attività . Per tutte le altre specifiche: http://www.romadesignlab.it/pdf/designfactory.pdf.

“Urban Factory - Fare piazza - Concorso di idee per la creazione di sistemi di riqualificazione e valorizzazione di spazi urbani Open Air”, con scadenza di partecipazione il 30/09/2014, si rivolge a studenti delle Facoltà di Design, Architettura e Accademie d’arte nazionali ed internazionali, laureati presso le facoltà di Design, Architettura e Accademie d’arte nazionali e internazionali under 35 anni. Il bando raggruppa le funzioni: giocare - divertirsi, conoscersi - sostare, condividere –incontrarsi; dovranno essere parte della progettazione di sistemi che contribuiscano alla creazione di una nuova immagine e una maggiore fruibilità per spazi urbani contemporanei attraverso la riqualificazione e la valorizzazione di aree all’aperto. Qui tutte le informazioni:http://www.romadesignlab.it/pdf/urban.pdf.

 

Entrambi i bandi, assolutamente gratuiti, sono stati ampiamente trattati come occasione importante e prestigiosa durante la conferenza di lancio dell’intera manifestazione che si è svolta il 18 giugno 2014 alla Città dell’Altra Economia nell’area dell’ex Mattatoio di Testaccio a Roma che ospiterà l’intero evento autunnale.

 

Roma Design Lab si pone non solo come un festival ma come una piattaforma per valorizzare la creatività italiana e internazionale legata al “progetto” e al “prodotto” – Design, Architettura, Creatività  –   e per dar vita a nuovi, efficaci connubi tra pubblico e privato seguendo il principio della “sussidiarietà” secondo il quale un ente piccolo (associazione culturale) svolge un lavoro di sviluppo culturale concertando le modalità attuative le direttive con l’ente alto di riferimento (Roma Capitale).

 

Ciò rientra in una visione condivisa emersa alla Conferenza tenutasi alla Camera dei Deputati di Roma il 28 maggio 2014, nell’ambito del Seminario Internazionale “Il ruolo dei corridoi produttivi tra l’Italia e le Americhe” e al Forum Unesco delle Città creative di Fabriano: in entrambe le autorevoli iniziative Roma Design Lab ha potuto ribadire la necessità di incentivare strategie di produzione culturale di tipo distrettuale, che sappiano incrementare l’offerta locale su scala internazionale per riattivare processi di crescita e rispondere ai nuovi bisogni di conoscenza di cittadini e turisti.

 

L’obiettivo ambizioso di Roma Design Lab è quello di contribuire a rendere Roma capitale del Design e della Creatività in collaborazione con la Città dell’Altra Economia, Roma Capitale Factory Pelanda, Dipartimento Pianificazione, Design e Tecnologia dell’Architettura dell’ Università degli Studi di Roma Tre, Accademia delle Belle Arti, Dipartimento Università La Sapienza di Roma, Una Città, Fg – Tecnopolo, Urban Experience, Fabriano Città creativa UNESCO per la Folk art e con un partenariato con il Dipartimento Industrie Creative del Ministero dello Sviluppo Economico di Buenos Aires Città Creativa UNESCO per il Design.

 

barbara martusciello

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 200 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Metti il tuo post in evidenza

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)