Arte in Biblioteca. Un'opera per la collezione d'arte della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma

Il 25 febbraio scorso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma ha aperto al pubblico «La grande Biblioteca d’Italia». Bibliotecari, architetti e artisti all’opera: 1975-2015, un nuovo spazio espositivo permanente, a cura del Direttore Andrea De Pasquale, nato per celebrare i quarant’anni da quella storica riapertura e i cinquant’anni dall’inizio dei lavori di costruzione della sede di Castro Pretorio. Alla costruzione dell’edificio seguì, nel 1970, un bando per l’ideazione e la realizzazione di opere d’arte, che furono poi realizzate da importanti artisti dell’epoca: Afro, Osvaldo Calò, Franco Cannilla, Giuseppe Capogrossi, Carlo Carchietti, Aldo Caron, Pietro Consagra, Saverio D’Eugenio, Oreste Dequel, Silvio Olivo, Anna Romano, Ariosto Trinchera, Augusto Vanarelli, Luigi Venturini, Raul Vistoli.

Per festeggiare i quarant’anni di vita dell’istituzione e a completamento del progetto nato con «La grande Biblioteca d’Italia», la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, in collaborazione con la Direzione generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane, indice oggi un nuovo bando di concorso per la realizzazione e l'acquisizione da parte della Biblioteca di una nuova opera d'arte, in dialogo con quelle degli anni ’70, da collocare nella sala Conferenze della BNCR, con lo scopo di sottolineare e valorizzare la propria natura di luogo polifunzionale attivo, di studio, ideazione, promozione e sviluppo culturale ed artistico. Il concorso Arte in Biblioteca. Un’opera per la collezione d’arte della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma è rivolto ad artisti, residenti in Italia, operanti nei diversi ambiti delle arti visive: in particolare pittura, scultura, installazione, fotografia. Il concorso si pone in continuità con le politiche di acquisizione avviate al momento dell’inaugurazione della Biblioteca: l’opera selezionata entrerà, pertanto, a far parte della Collezione permanente della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma.

I principali obiettivi di Arte in Biblioteca sono: valorizzare la collezione d’arte della Biblioteca Nazionale Centrale, individuando un legame tra le opere presenti e l’arte contemporanea più attuale; favorire, in continuità con il progetto iniziale, la fruizione e la produzione culturale estesa alle espressioni delle arti visive e dell’architettura; sollecitare il pubblico – soprattutto i più giovani – alla frequentazione della Biblioteca anche attraverso i linguaggi delle arti visive contemporanee e alle forme espressive più attuali; sperimentare possibilità di contaminazione dei diversi ambiti espressivi e culturali, nel dialogo tra forme del testo e dell’immagine.

Per conoscere tutte le modalità e le condizioni di partecipazione, si raccomanda di prendere nota del bando completo. Le candidature, corredate della documentazione richiesta, dovranno pervenire entro 90 giorni dalla data di pubblicazione del bando di concorso sul sito web della Biblioteca Nazionale: http://www.bncrm.librari.beniculturali.it/.

Gianluca Parisi

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 2 utenti e 864 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Metti il tuo post in evidenza

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)