Kyrahm vincitrice 2010 del voto on line sezione performance art Celeste Prize International (NY)

L'opera di Kyrahm Trittico: Human Installations II III I - - sintesi de "Il Ciclo della Vita" - "Sacrifice" - "Obsolescenza del Genere" si è classificata al primo posto del voto on line del premio celeste internazionale e volerà a New York.
La performance prenderà parte alla mostra che si svolgerà a New York dall'11 al 13 dicembre 2010.Il celeste prize international è un concorso finalizzato alla promozione dell’arte contemporanea nel mondo, che prevede la realizzazione di un evento espositivo, di un catalogo e la creazione di una importante rete di contatti tra artisti in tutto il mondo, curatori, gallerie.

L'opera unisce in un'unica performance le mie Human Installations, opere dal forte impatto emotivo. Si ispira a Josè Saramago: "come tutti i figli degli uomini il figlio di Giuseppe e Maria nacque sporco del sangue di sua madre, soffrendo in silenzio". Fondamentale per la realizzazione il mio incontro con l'artista americano Ron Athey. La body art estrema e l'iconografia cristiana, (una vera crocifissione con la tecnica della sospensione e aghi usati per provocare lacrime di sangue), la trasformazione da donna a uomo, i corpi nudi e le sfumature del genere (donne e uomini biologici e trans) hanno permesso parallelismi tra l'autodeterminazione umana (la transizione sessuale) e quella divina (il Verbo si fa carne, Dio si fa uomo). L'opera unisce i concetti della teoria Queer di Judith Butler e le considerazioni di Stelarc sul corpo.
"Kyrahm e Julius sono il capitano Achab della nuova frontiera corporea trans-oceanica dell'esistenza, capaci di fermare e ricreare il mondo, dove il sacrificio diviene poesia dell'essere umano che s'offre (per scelta) e soffre (suo malgrado)".(Fioramanti)
Riconoscimenti delle performance contenute nel trittico:
-Tra le 30 migliori performance del mondo Festival IDKE (USA 2008)
-Arte Laguna Prize (Venezia 2009)
presentata anche presso:
-Werkstadt der Kulturen (Berlino 2008)

Le performance contenute nel trittico:
Human Installation II - Ciclo della Vita di Kyrahm
Ispirato alle fasi dell'esistenza dopo la nascita: i personaggi non sono attori ma soggetti reali: un neonato di 18 giorni che piange affamato, la pubertà che si copre imbarazzata, soggetti anziani che mostrano i loro vecchi corpi.
Human Installation III - Sacrifice (inspired by Josè Saramago - dedicated to Ron Athey) di Kyrahm
Body art estrema e iconografia cristiana in collaborazione con i Bloody Cirkus.
Human Installation I - Obsolescenza del Genere di Kyrahm e Julius Kaiser
L'opera è la prima delle Human Installation. Creata da Kyrahm e Julius Kaiser. Parla della transessualità FTM (da donna a uomo)Unisce body art e teoria queer, affermando che il genere in realtà è una costruzione sociale. Una serie di corpi nudi: sono presenti donne e uomini biologici e transessuali FtM e MtF che non hanno ancora terminato l'iter di riassegnazione sessuale: la prima trans nato maschio ha ancora il pene ma ha ricostruito il seno, il secondo trans nata femmina ha tolto il seno ma ha ancora la vagina.Julius Kaiser, drag king, in un rito solenne effettua la trasformazione da donna a uomo sulla scena

La definizione "Trittico" è un omaggio a Marco Fioramanti, amico e grande artista e alla sua opera "L'atterramento, l'adorazione, l'offerta".

Puoi vedere il video qui:http://www.celesteprize.com/artwork/ido:63839/

La ricerca di Kyrahm è documentata nel film di Julius Kaiser "Kyrahm cries Blood" sull'opera dell'artista e la sue collaborazioni con artisti dell'arte tradizionale e performativa in tutto il mondo.

 

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 675 visitatori collegati.

Informazioni su 'kyrahm'

Metti il tuo post in evidenza

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)