IO SO

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

L’Associazione artistica ASKOSARTE

presenta

 

IO SO

collettiva di arte contemporanea

curata da Ivo Serafino Fenu

 

dall’8 al 15 ottobre 2011

 

inserita nella 

VII GIORNATA DEL CONTEMPORANEO

8 OTTOBRE 2011
Promossa da
Associazione dei Musei d’Arte
Contemporanea Italiani

 

Inaugurazione 8 ottobre 2011 alle 18.30

 

 

Io so tutti questi nomi e so tutti i fatti di cui si sono resi colpevoli.
Io so. Ma non ho le prove. Non ho nemmeno indizi.
Io so perché sono un intellettuale, uno scrittore, che cerca di seguire tutto ciò che succede, di conoscere tutto ciò che se ne scrive, di immaginare tutto ciò che non si sa o che si tace; che coordina fatti anche lontani, che mette insieme i pezzi disorganizzati e frammentari di un intero coerente quadro politico, che ristabilisce la logica là dove sembrano regnare l'arbitrarietà, la follia e il mistero…
..  Ora il problema è questo: i giornalisti e i politici, pur avendo forse delle prove e certamente degli indizi, non fanno i nomi.
A chi dunque compete fare questi nomi? Evidentemente a chi non solo ha il necessario coraggio, ma, insieme, non è compromesso nella pratica col potere, e, inoltre, non ha, per definizione, niente da perdere: cioè un intellettuale.

 

(da Cos’è questo golpe? IO SO Corriere della Sera 14 novembre 1974 di Pier Paolo Pasolini

 

 

 

Agli artisti (Barbara Ardau, Mimmo Di Caterino, Lidia Bachis, Michele Mereu, Mario Pischedda, Progetto Askòs (Chiara Schirru e Michele Mereu), Alberto Spada, Tonino Mattu, Melonidicarta)  il curatore della mostra Ivo Serafino Fenu, ha chiesto di realizzare delle opere avendo come unica traccia questa frase:

“Quando la prostituzione intellettuale trionfa e la coscienza civile latita Pasolini chiama. Qualcuno risponderà”

 

(Ivo Serafino Fenu)

 

Ma in che misura e in che modo gli accademici, gli intellettuali, i professionisti, e in questo caso gli artisti, da sempre riluttanti al moralismo e a qualsiasi forma di censura, liberi nel limbo superpartes da cui raccontare con la propria arte il contemporaneo fatto di bene e di male, di trasformazioni politiche, etiche e sociali, di  conflitti ed emozioni, possono/debbono intonare il  IO SO pasoliniano, su questioni che non li riguarda direttamente, ma che influiscono sul clima e sul modo di sentire comune?

 

In un tempo fatto di indifferentismo culturale e dominato dall’incultura, è più sensato esprimersi, ognuno con i propri mezzi, compresi i “riluttanti” artisti, o è più opportuno lasciare che certe battaglie vengano combattute sul campo dagli eserciti ufficiali, legittimati a farlo, restando con il dubbio se questo “impegno”, che necessariamente prevede il rischio che si possa essere definiti faziosi o moralisti, non sia piuttosto un atto di coraggio?

Chiara Schirru

 

Info: 3407201761 - 347 6654722

askosarte@yahoo.it

www.askosarte.it.

 

Domenica 9 ottobre alle ore 18.00, il project space di Askosarte, ospiterà il cast dell'ipofilm antropologico HikuS sulla cui trama niente è dato sapere e che ha come attore protagonista, Gesuino Deiana, musicista olbiese e leader dei Cordas e Cannas presente durante la serata.

Il cortometraggio è presentato in anteprima a Solarussa, come opera di Io So, dall'artista Mario Pischedda, di cui invio l'Io So

 

Io so…che bisogna tornare al primitivo, all’antico, alla solidarietà, alla amicizia, all’affetto, alla gentilezza. Io soche non tutto è o deve essere merce. Io soche viviamo frustrati, incazzati, rancorosi, insoddisfatti, frettolosi. Torniamo al semplice. Io soche spendiamo soldi inutilmente e nel superfluo. Io soche ogni cerimonia religiosa è uno spettacolo, tutto è spettacolo, qualcuno lo disse in tempi non SOSpetti. Io soche contano le clientele, i gruppi organizzati, i partiti che decidono per noi e su di noi con arroganza, protervia, avidità e cecità. Io soche l’arte è un grido di dolore, è la gioia di vivere e con/dividere.

 

Io so che sarò il 9 ottobre a Solarussa nello spazio di Askosarte, in via Trento 16 alle ore 18:00 per presentare l’ipofilm antropologico “HikuS“, con l’eccezionale presenza dei protagonisti

Mario Pischedda

 

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 616 visitatori collegati.

Informazioni su 'ylaiali@yahoo.it'

Metti il tuo post in evidenza

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)