Intervista a Cristian Sonda - (Parola agli artisti 24)

 

 

 

 

 

 

 

Lobodilattice incontra CRISTIAN SONDA

 

1-Dove sei nato e in che città vivi?

Nato a Milano, sempre vissuto in periferia ovest, Cornaredo.

 

2-Qualche parola sulla città in cui vivi?

Un paesello di periferia, i giovani sopravvivono alla noia con cocaina e alcolici, pero' a  parte la fauna locale, l'Habitat ricompensa la scelta con tanto verde, silenzio,  e un'urban più a misura' d'uomo che nella grande città.

 

3-Un aggettivo per definire la tua arte?

Pubblica.

 

(Cristian Sonda -"Magdala" 21 x 30 Tecnica mista su carta 2010)

 

4-Potresti descrivere come costruisci un’opera, che materiali usi, e come?

L'opera nasce da un desiderio di comunicazione,  un'idea da esprimere .

Materiali variano a seconda del luogo su cui è concepita l'opera, quindi  spray  e tolle di tempere sul muro, pantoni e acquerelli su di un foglio A4  nel tavolo della sala,  tutto il  necessario per la “grande impresa” invece, in studio.

 

5-Cosa rende un artista affermato? il consenso della critica, il consenso del pubblico, o le vendite?

Non ho idea, non mi sento molto affermato, ne realizzato, devo ancora dimostrare molto a me stesso.

Il pubblico, la gente comune a cui si rivolgono le mie opere,  e' il termometro che mi permette di capire se l'opera “ funziona” o meno, quindi fondamentale per la mia ricerca.

La critica, si occupa di artisti cui alla critica danno peso.

Le vendite, sono spesso fuorvianti per l'affermazione,  se non in tempi estremamente  limitati, il collezionista compra, il gallerista  incita a continuare su quel “filone”, l'artista si spegne.

 

6-Arte è anche o sopratutto vernissage e mondanità?

Arte No !  il business  che gira intorno all'arte sicuramente,  forse ritenuto spesso più' importante delle opere stesse.

 

 

(Cristian Sonda -"untitled" Wallpainting 6 x 4.5 m spray, tempere, acrilici su muro 2010)

 

 

7-Che musica ascolti?

Di tutto, dipende dalle esigenze del momento.

 

8-Che libri leggi?

Di tutto, dipende dalle esigenze del momento.

 

9-Un aggettivo per definire il tuo temperamento?

Venerabile.

 

10-Da Artista, potresti descrivere quale pensi essere il compito di un critico d’arte?

Ho capito cosa non dovrebbero essere,  è che troppo spesso sono... purtroppo.

Non vorrei scadere in polemiche spicciole, quindi mi limito a dire che ho avuto la fortuna di lavorare con un ottimo critico che conosce profondamente il suo lavoro,  ha il raro dono di prendere in considerazioni anche le opinioni degli artisti, quanto meno spiegarti le sue visioni e le motivazioni delle sue decisioni.

 

 

 

(Cristian Sonda  "Vergine del Latte" 50 x 60 Acrilici su tela 2009)

 

11-Cosa diresti a un giovane che vuole fare l’artista?

Cerca di essere coerente con te stesso.

 

12-Leggi riviste d’arte? Quali?

Poca roba, la mia compagna e' un'artista quindi qualche rivista ogni tanto gira in casa.

Non provo molto gusto nello sfogliarle, le trovo poco appassionanti, spesso faziose e  al limite del noioso.

 

13-Cosa pensi della diffusione dell’arte attraverso le nuove tecnologie, il binomio arte/internet,  aiuta o penalizza?

Internet è grandioso,  il mezzo più' valido e democratico per la diffusione dell'arte e di qualsiasi buona idea in generale, diciamo che e' il naturale antagonista delle riviste patinate sopracitate.

Il binomio arte/internet e' un'arma a doppio taglio, perché l'opera va indiscutibilmente gustata dal vivo, alcune sfumature non saranno mai colte dalla macchina digitale o da un filmato su internet, quindi sostare unicamente davanti ad un monitor lo trovo limitante.

Vero anche,  che le immagini possono essere  godute dalla parte opposta del globo con meravigliosa semplicità'.

 

 

(Cristian Sonda "Santissima Madre Natura" 50 x 100 Lightbox tecnica vetrofanica su plexiglass 2010)

 

 

14-In una intervista,  quale domanda ti piacerebbe che ti facessero?

Bella questa ! sembra una di quelle domande per ottenere la password smarrita.

Qual'è' il tuo colore preferito ?

 

15-Dai anche la risposta

Cremisi.

 

 

[ PAROLA AGLI ARTISTI 24, intervista a Cristian Sonda, pubblicata su Lobodilattice il 13-09-2010 ]

 

 

 

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 503 visitatori collegati.

Informazioni su 'Redazione'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)