IL TERZO PARADISO Incontro con Michelangelo Pistoletto,Ginestra Fabbrica della Conoscenza, Montevarchi

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

Il progetto del Terzo Paradiso consiste nel condurre l’artificio, cioè la scienza, la tecnologia, l’arte, la cultura e la politica a restituire vita alla Terra.

Michelangelo Pistoletto

 

Sabato 12 novembre alle ore 11:00, ospitando Michelangelo Pistoletto, Ginestra Fabbrica della Conoscenza si offre come luogo di dialogo tra l’artista e i soggetti di produzione culturale della rete regionale e come spazio di presentazione del suo programma più recente: “Il Terzo Paradiso”. Il progetto, sviluppatosi sulla ricerca teorica e la produzione artistica, prevede l’incontro armonioso e sostenibile fra un modello di vita totalmente regolato dalla natura - il primo paradiso - e uno artificiale, sviluppato dall’intelligenza umana - il secondo paradiso.

Il mito del Terzo Paradiso incorpora la mission di Cittadellarte - Fondazione Pistoletto, un nuovo modello d’istituzione artistica e culturale che pone l’arte in diretta interazione con i diversi settori della società e in cui convergono idee e progetti che coniugano creatività e imprenditorialità, formazione e produzione, ecologia e architettura, politica e spiritualità.

La testimonianza dell' esperienza di Pistoletto come fondatore di Cittadellarte vuole essere d’ispirazione per la produzione artistica culturale contemporaneaCon questo evento, Fabbrica Ginestra apre uno spazio di riflessione, essendo essa stessa un’impresa culturale in evoluzione, che si propone come incubatore di attività creative interconnesse con il territorio; come soggetto promotore di conoscenza, luogo dove sperimentare i processi partecipati, organismo di produzione d'idee, arte e cultura composto da una rete multidisciplinare di soggetti.

L’evento s’inserisce nel Progetto di Iniziativa Regionale 2011- Una rete regionale delle culture della contemporaneità, a cui partecipano: Comune di Arezzo / Galleria d’Arte Contemporanea – Palazzo Chianini Vincenzi, Comune di San Giovanni Valdarno / Casa Masaccio Centro per l’Arte Contemporanea, Casa Venturi - Archivio Venturini Venturi / Associazione Amici di Casa Venturi, Comune di Montevarchi / Ginestra Fabbrica della Conoscenza.Per ulteriori informazioni rivolgersi a: tel. +39 055 9108314 - 230 info@fabbricaginestra.it http://www.fabbricaginestra.it

 

 

Michelangelo Pistoletto nasce a Biella nel 1933. Nel 1960 tiene la sua prima personale alla Galleria Galatea di Torino. La produzione pittorica iniziale è caratterizzata da una ricerca sull’autoritratto. Nel biennio 1961-1962 approda alla realizzazione dei Quadri specchianti, che includono direttamente nell’opera la presenza dello spettatore, la dimensione reale del tempo e riaprono inoltre la prospettiva, rovesciando quella rinascimentale chiusa dalle avanguardie del XX secolo. Con questi lavori Pistoletto raggiunge in breve riconoscimento e successo internazionali, che lo portano a realizzare, già nel corso degli anni Sessanta, mostre personali in prestigiose gallerie e musei in Europa e negli Stati Uniti. Tra il 1965 e il 1966 produce un insieme di lavori intitolati Oggetti in meno, considerati basilari per la nascita dell’Arte Povera, movimento artistico di cui Pistoletto è animatore e protagonista. A partire dal 1967 realizza, fuori dai tradizionali spazi espositivi, azioni che rappresentano le prime manifestazioni di quella “collaborazione creativa” che Pistoletto svilupperà nel corso dei decenni successivi, mettendo in relazione artisti provenienti da diverse discipline e settori sempre più ampi della società. Nel corso degli anni Novanta, con Progetto Arte e con la creazione a Biella di Cittadellarte-Fondazione Pistoletto e dell’Università delle Idee, mette l’arte in relazione attiva con i diversi ambiti del tessuto sociale al fine di ispirare e produrre una trasformazione responsabile della società. Nel 2003 è insignito del Leone d’Oro alla Carriera alla Biennale di Venezia. Nel 2004 l'Università di Torino gli conferisce la laurea honoris causa in Scienze Politiche. In tale occasione l'artista annuncia quella che costituisce la fase più recente del suo lavoro, denominata Terzo Paradiso. Nel 2007 riceve a Gerusalemme il Wolf Foundation Prize in Arts, “per la sua carriera costantemente creativa come artista, educatore e attivatore, la cui instancabile intelligenza ha dato origine a forme d'arte premonitrici che contribuiscono ad una nuova comprensione del mondo”. Nel 2008 viene conferito a Pistoletto - Cittadellarte, il Premio Speciale Città di Sasso Marconi, per l'innovazione dei linguaggi.

http://www.pistoletto.it/

 

Data Inaugurazione: 
Sabato, 12 Novembre, 2011 - 11:00

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 897 visitatori collegati.

Informazioni su 'fabbricaginestra'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)