Il cavallo di Odino al centro della ricerca artistica di Duilio Forte. Al via a Viterbo "Voyager" il workshop organizzato dall'Atelier Forte

 

Lo Sleipnir, ill cavallo di Odino. Il destriero dalle otto zampe che galoppa nell'aria e nell'acqua. In lingua norrena è "colui che scivola rapidamente". Simbolo, nella mitologia norrena, di esplorazione, conquista, conoscenza di nuovi mondi. E' la principale fonte d'ispirazione di Duilio Forte, artista italo-svedese nei giorni scorsi a Lecce per presentare "Eva-sioni", la doppia personale con Andy Fluon curata da Katia Olivieri e Andrea Novembre. Sarà appunto la costruzione di uno Sleipnir, un'installazione in legno di 10 metri di altezza, il fulcro di "Voyager 2012", il workshop organizzato dall'Atelier Forte, spazio di sperimentazione artistica creato da Duilio Forte. Al via dal 31 maggio al 5 giugno, nel contesto bucolico delle terme naturali del Bacucco, a Viterbo, "Voyager 2012" è rivolto a studenti e neo-laureati nel campo dell'arte, del design, dell'architettura. 5 giornate di studio e creazione artistica, in cui i partecipanti del workshop, nella doppia veste di costruttori-attori, saranno coinvolti, tra l'altro, in visite guidate alle bellezze storico-naturalistiche del luogo. Le terme naturali del Bacucco, infatti, sono note fin dai tempi degli etruschi nonchè valorizzate anche dai romani. Michelangelo Buonarroti raffigurò i resti delle terme di Viterbo in due disegni che attualmente sono esposti nel museo di Vicar de Lille, in Francia. 

Oltre all'esplorazione e la costruzione, un altro tema portante del workshop - organizzato con il Patrocinio del Comune di Viterbo - è il viaggio, attraverso la mitologia e la storia dell'arte norrena ed etrusca.  

Lo Sleipnir che sarà costruito durante "Voyager 2012" è il 23° esemplare della serie di sculture lignee che l'Atelier Forte ha presentato alle Biennali di architettura di Venezia del 2008 e del 2010. Gli Sleipnir di Duilio Forte sono stati inoltre esposti, tra l'altro, al Vittoriale degli Italiani a Gardone Riviera, alla Fortezza da Basso a Firenze e al Biologiska Museum di Stoccolma. 

Il costo del workshop è di 320E comprensivo di viaggio, vitto, alloggio, spostamenti interni, visite guidate e materiali per la costruzione. 

 

Infotel: 02.70208099; 349.7754550. 

Infoweb: info@atelierforte.com; http://www.atelierforte.com/blog/news/

 

 

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 2 utenti e 585 visitatori collegati.

Informazioni su 'Cecilia Pavone'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)