Gehard Demetz. OBJEKTE

Gehard Demetz. OBJEKTE

Titolo

Gehard Demetz. OBJEKTE

Inaugura

Giovedì, 4 Ottobre, 2012 - 19:00

A cura di

.

Artisti partecipanti

Gehard Demetz

Presso

Galleria Rubin

Comunicato Stampa

Gehard Demetz. OBJEKTE

4 – 27 ottobre 2012
Inaugurazione: giovedì 4 ottobre 2012, ore 19.00

Gehard Demetz torna ad esporre a Milano alla Galleria Rubin. Si chiude così un anno che lo ha visto partecipare ad Art Basel Miami Beach, The Armory Show e tenere la sua prima personale negli Stati Uniti: “Threshold Space” alla Jack Shainman Gallery di New York.
 
La mostra di ottobre, dal titolo "Objekte", raccoglie quattro opere inedite e di recentissima produzione. I primi object nascono infatti nel 2011 con la personale “Contenitore” alla galleria Beck & Eggeling di Düsseldorf.
 
Le nuove sculture di Gehard Demetz non rappresentano figure umane. Sono particolari di architetture e oggetti di arredo estrapolati dal loro contesto originale che l’artista
ricostruisce e scompone  per dare forma a una personale riflessione sul tema del sacro dal forte contenuto meditativo.
"Objekt 1" raffigura una tanica di benzina sostenuta e trafitta da guglie e pinnacoli.
"Objekt 3" trae origine da un tabernacolo a muro arricchito di elementi decorativi gotici. Nel suo procedere verso l’alto la scultura si incurva, come se una forza magnetica fosse in grado di modificare le intenzioni originali del progettista.
"Objekt 5" rappresenta un reliquiario che ha subito un’inaspettata deformazione nella parte centrale e dove la reliquia è sostituita da un oggetto in legno che Demetz ha scolpito e logorato con le proprie mani.
 
La mostra propone un nuovo repertorio di immagini, concepite in parallelo alla produzione più nota dell’artista. Negli objekte di Gehard Demetz è sempre presente, insieme alle esperienze della scultura moderna (ready-made) e al pensiero di Walter Benjamin (perdita dell’Aura sostituita da riproducibilità tecnica della forma, shock, urto e impressione), una attenta ricerca di soluzioni piccole e piccolissime, che l’autore sa trarre con cura e allo stesso tempo con vigore dalla tradizione della scultura lignea.
 
Così scrive il curatore Tobia Moroder: [...] Tali oggetti si prestano a molteplici interpretazioni: essi mettono a nudo, in modo raffinato e irriverente al tempo stesso, la
superficialità con cui ci rapportiamo al sacro, ma ci inducono anche a rivedere le nostre certezze in merito all’impalcatura di valori e ideali che sorreggono la società occidentale contemporanea.

Gehard Demetz è nato a Bolzano, 1972. Vive e lavora a Selva di Val Gardena, Bz.
www.geharddemetz.com

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 2 utenti e 434 visitatori collegati.

Inaugurano Oggi

Panettone Party 2017

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di: Ornella Piluso
Con: Tra gli artisti presenti alla mostra: Lucia Abbasciano - Ornella Bonomi -...
Presso: Società Umanitaria

Informazioni su 'Galleria Rubin'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)