FREEBREEZE - SandroMele/Gianluca Marinelli per STREAMFEST13 ONAIR

FREEBREEZE - SandroMele/Gianluca Marinelli per STREAMFEST13 ONAIR

Titolo

FREEBREEZE - SandroMele/Gianluca Marinelli per STREAMFEST13 ONAIR

Inaugura

Venerdì, 20 Dicembre, 2013 - 19:00

A cura di

Francesca De Filippi

Artisti partecipanti

Sandro Mele, Gianluca Marinelli

Presso

Manifatture Knos
Via Vecchia Frigole 36, Lecce

Comunicato Stampa

FREEBREEZE per STREAMFEST 013 ONAIR

SANDRO MELE / GIANLUCA MARINELLI

A cura di FRANCESCA DE FILIPPI

 

Dal 20 al 22 dicembre

Opening 20 dicembre ore 19,00

E’ fatto noto che nei momenti di più profonda crisi, l’uomo ha sempre cercato il conforto delle arti e delle scienze umane alla ricerca di risposte, catalizzando in esse quel “centro di gravità” in cui far convergere i momenti più difficili e controversi della storia dell’umanità. E il nostro presente di certo non si sottrae dall’essere controverso e inquietante, sullo sfondo sopratutto dei repentini e preoccupanti cambiamenti climatici accompagnati dal peggioramento delle condizioni di abitabilità del nostro pianeta. Nel particolare una delle piaghe più imminenti, localizzata al nostro territorio, è l’impatto che alcuni grossi centri industriali e siderurgici hanno sulla qualità della vita dei cittadini e sul loro stato di salute. E’ ormai conclamato che la maggior concentrazione di malattie tumorali gravi si concentrino proprio intorno a questi poli e si diffondano a macchia d’olio poiché forte è la contaminazione delle sostanze tossiche sui terreni coltivati. Proprio intorno a questi grossi centri, l’ILVA di Taranto e la Centrale a carbone di Cerano, si concentra il lavoro dei due artisti invitati in mostra. Sandro Mele, da sempre impegnato nel coniugare il linguaggio delle arti visive con un autentico impegno sociale e politico, presente con la doppia videoproiezione “Raccontami di Cerano” un viaggio poetico, realistico e tragico ad un tempo sulla condizione degli abitanti della zona, schiacciati non solo dalle critiche condizioni ambientali, ma anche dal sottile “ricatto lavorativo” a cui sono sottoposti, soprattutto nelle produzioni agricole. Il documento  è strutturato con interviste ai lavoratori e contadini brindisini che hanno perso il lavoro e la speranza nel futuro proprio a causa della centrale, ed è supportato delle ricerche scientifiche condotte in merito dal comitato NO al Carbone, protagonista della performance pensata per l’occasione “C’erano anche loro”, in cui alcuni attivisti del gruppo si presteranno, in collaborazione con Sandro Mele, a coadiuvare l’esigenza di raccontare la storia delle persone comuni coinvolte nelle tragiche conseguenze dell’impatto, politico, sociale ed ambientale, che la centrale ha sulla qualità della vita. In mostra anche Gianluca Marinelli, artista e storico d’arte,  che ha invece realizzato due video documentari sull’ILVA, "PLA 2" un found footage realizzato con i filmati di propaganda dell’Italsider degli anni ‘60 e ‘70 (oggi Ilva) e "L'Ambiente audio/cinetico di Antonio De Franchis" in cui ricostruisce la singolare storia dell’artista operaio. In “PLA 2” l’artista analizza la strategia dell’azienda di intrattenere rapporti molto stretti con artisti, scrittori e cineasti, a cui commissionava, a fini sicuramente “propagandistici”, progetti culturali da associare all’attività industriale per rafforzare il proprio prestigio in ambito nazionale ed internazionale. Al centro delle dinamiche relazionali, istituzionali, commerciali e politiche di questo tipo di attività, la città portuale di Taranto, già oggetto di interesse di Marinelli che è anche autore del libro “Taranto fa l’amore a senso unico”, edito da Argo Editrice, in cui racconta proprio del controverso rapporto tra l’arte e l’Ilva, che sarà presentato nel corso della manifestazione STREAMFEST 013 ONAIR. Nella seconda opera, il video documentario d’artista dedicato ad Antonio De Franchis, un artista-operaio dell’Ilva, autore negli anni 60 di complesse opere cinetiche spesso realizzate con il contributo tecnico scientifico di professionalità esterne. I dispositivi di arte programmata creati dal De Franchis, realizzati appunto grazie alle innovative nozioni di elettronica o con l’uso di nuovi materiali provenienti dall’industria della plastica, non solo stimolavano una attiva partecipazione del fruitore, ma soprattutto inducevano ad un’incontenibile fiducia nei confronti della forma di Sviluppo che stava prendendo piede in Italia in quegli anni di Boom economico. Il
 docufilm affronta inesorabilmente la variazione di clima e di attese incorso 
a partire dall'emergere delle prime problematiche ambientali  sul finire degli anni '60 e di come tali emergenze abbiano poi ispirato il lavoro di molti artisti locali.

Il progetto di comunicazione visiva per Streamfest 2013, sintetizzato nell’immagine per la locandina, è stato realizzato da Massimo Missoni  e Luca Cingolani, due studenti della Libera Accademia di Belle Arti di Firenze, iscritti al triennio di Graphic Design e seguiti dai docenti Andrea Mi e Piero Fragola. Il concept "On Air" che caratterizza questa edizione del festival è stato interpretato attraverso una chiave capace di rendere evidente la grave minaccia ambientale che rischia di rendere irrespirabile l'aria del territorio salentino. In una location fortemente evocativa e ampiamente conosciuta come la cava di bauxite di Otranto, con la sua caratteristica terra rossa, Luca Cingolani ha fotografato un bambino che soffia aria inquinata all'interno di un palloncino. Sul plumbeo e apocalittico cielo, realizzato in post-produzione, Massimo Missoni ha posizionato il restyling del lettering Streamfest associato al logotipo "On Air" stilizzato per richiamare il palloncino nelle mani del bambino.

VENERDI  20
Manifatture Knos _ Lecce

19:00  Videoproiezioni e Performance - ON AIR arte in filodiffusione (Free Breeze )

GIANLUCA MARINELLI
-video:
”PLA 2”, video, 2013 (8’).
Found footage realizzato con filmati della propaganda dell’Italsider (oggi
Ilva) anni’60-‘70.
-video:
”L’Ambiente audio/cinetico di Antonio De Franchis”, video full hd, 2011 (15’).
La singolare esperienza di un artista-operaio dell’Italsider di Taranto,
impegnato nella realizzazione di opere cinetiche.
SANDRO MELE

Video proiezione doppia “Raccontami di Cerano”, 2010 (7’)

20:00  performance del Gruppo NO Al CARBONE, “C’erano anche loro” a cura di Sandro Mele

21:00  SOUL FOOD ANNA QUARTA vs LUIGI ZAPPA _ dj set

22:30 RAREFIED – audio-video perfomance di Insynchlab

23:30 L.A.B.A. presenta: ANGLE - 3d live mapping

00:30 Fuck normality presenta: CLAP CLAP _ live

01:30  ANDREA MI  _ dj set

SABATO 21 Womb - Lecce
Loft

00:00  JAY TOOL  _ dj set

01:30 SIMONE GATTO _ dj set

02:30 MOIRÈ _ dj set

 

area garden

23.30 OKEE RU _ dj set

01:30 CRISTIAN CARPENTIERI  _ dj set

02:15  LUCIANO ESSE  _ dj set

Visuals e installazioni a cura Insynchlab

DOMENICA 22  Womb - lecce
17:00  Andrea Mi/New Forms: la musica digitale, oggi _ talk

19:00  Presentazione del libro:
”Taranto fa l’amore a senso unico” (Argo editrice 2012).
Il rapporto dialettico tra artisti e grande industria a Taranto, negli anni
della costruzione della grande fabbrica dell’acciaio.

 

22:00 Red Bull Music Academy presenta: VENICE  _ dj set

 

 

 

Per info -  defilippi.francesca@gmail.com – stefano_mastrandea@yahoo.it  - info@streamfest.org – info@coolclub.it – andreami@controradio.it

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 3 utenti e 4053 visitatori collegati.

Inaugurano Oggi

Evento: i 40 anni di Sea Shepherd - incontro con Alex Cornelissen CEO di Sea Shepherd Global

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di: Radicediunopercento
Con: Alex Cornelissen
Presso: Casa della Cultura

Alberto Mugnaini - Colori Minori

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di: Fabio Carnaghi in collaborazione con Yari Miele
Con: Alberto Mugnaini
Presso: Mars

MUD - Mostra personale di fotografia di Aldo Salucci a cura di Massimiliano Bisazza

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di: Massimiliano Bisazza
Con: Aldo Salucci
Presso: Galleria STATUTO13

ITALIAN ART IN LONDON

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di: Giovanna Laura Adreani
Con:   Janice Alamanou, Ximena Carraminana, Claudio Francia, Francesca Coli,...
Presso: Crypt Gallery

Gruppo E - Il violinista sul tetto

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea A cura di: Valentina Carrera
Con: Marco Bellomi, Giulio Belloni, Sabrina Bonetta, Ivano Boselli, Massimo Bruna,...
Presso: Spazio E

Informazioni su 'Francesca De Filippi'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)