famiglia margini

"C'ero, una volta": La mostra di Anna Caruso a Milano

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

C’ERO, UNA VOLTA Mostra di Anna Caruso A cura di Giovanna Lacedra e Grace Zanotto Dal 17 al 28 Luglio Galleria Famiglia Margini – via Simone D’Orsenigo 6 – Milano Vernissage: 17 Luglio ore 18.30 [Dj Mantra + Performance] Ingresso libero. Orari: da martedi a giovedì dalle 14 alle 20 e su appuntamento chiamando il numero 328 7141308.
 

 

 

Galleria Famiglia margini

IO SOTTRAGGO. LA TRIANGOLAZIONE CIBO-CORPO-PESO. Performance sull’ossessione anoressico-bulimica di Giovanna Lacedra

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

IO SOTTRAGGO, afferma Giovanna Lacedra, è un’azione che crea e ricrea l'ingranaggio patologico, rimettendo in scena le dinamiche ossessive anoressico-bulimiche. Perché forse anche questa forma di violenza, come ogni altra, va rivissuta, per potercene sbarazzare.

Nel suo viaggiare di luogo in luogo, da spettatore a spettatore, IO SOTTRAGGO documenta un percorso individuale di riappropriazione della vita, dei sogni, del corpo, degli appetiti e persegue un ben preciso obiettivo: sensibilizzare le coscienze e combattere la dilagante disinformazione legata alle patologie della nutrizione.

QUANDO L'ARTE SI APRE AL MONDO E PARLA DEL MONDO È RE-AZIONE

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi
Fabbrica Borroni

Re-Azione è il progetto artistico internazionale di Andrea Martinucci, l’artista romano già definito dalla critica come la giovane promessa dell’arte contemporanea, che &e

PEP MARCHEGIANI in "NEW PEP: Il quadro non è che un Prodotto"

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

A primavera inoltrata, in un festival di mutevoli cromie,  la Galleria Famiglia Margini di Milano ospita le sensazionali e sovversive creazioni  di Pep Marchegiani,  in una mostra che rovescerà il vostro modo di percepire l’oggetto d’arte.

L'Oro di Clelia Cortemiglia è in mostra a Milano

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

Le creazioni di Clelia Cortemiglia sono frutto di una profonda ricerca sull’uso della luce e dello spazio, applicato ad un intreccio di sfumature e tonalità cromatiche, che variano dal bianco, al nero, al grigio, ed enfatizzano l’oro come colore protagonista, in quanto simbolo di regale divinità, resistenza, pregevolezza, ma anche incorruttibilità morale.