Premio Ginsana: premiazione ed inaugurazione

Premio Ginsana: premiazione ed inaugurazione

Titolo

Premio Ginsana: premiazione ed inaugurazione

Inaugura

Giovedì, 14 Marzo, 2013 - 11:00

A cura di

Viviana Vergerio Guerra

Artisti partecipanti

Andrea Tulisi e Liberato Aliberti

Presso

Ginsana SA

Comunicato Stampa

L'azienda farmaceutica svizzera Ginsana SA presenta al pubblico l'opera “Dynamic nature of colors” di Andrea Tulisi e Liberato Aliberti, vincitori della prima edizione del Premio Ginsana “L’arte veste l’azienda”.
Giovedì 14 marzo, alle ore 11.00, si terrà, presso la sede di Ginsana SA a Bioggio, l’inaugurazione ufficiale dell’installazione site-specific realizzata dai due artisti per l’area d’intervento costituita dal magazzino aziendale, nonché la premiazione dei tre progetti finalisti, alla presenza della curatrice del concorso, Viviana Vergerio Guerra, dei giurati e dei rappresentanti aziendali.
Saranno conferiti premi in denaro, pari a 5.000, 3.000 e 1.000 CHF, ai primi tre classificati: Andrea Tulisi e Liberato Aliberti con l’opera “Dynamic nature of colors”, Stefano Bertini, Sandro Ferretti e Andrea Masini con “Operasospesa” ed Anna Boscolo Gnolo con “Benessere naturale”. L’opera vincitrice, realizzata grazie ad un budget di 20.000 CHF, messo a disposizione da Ginsana SA, rimarrà esposta per un periodo temporaneo.
In occasione della giornata inaugurale, presso la sede dell’Azienda, sarà allestita una mostra dei progetti sottoposti al parere della Giuria, composta da Viviana Vergerio Guerra (Art advisor, curatrice del Premio Ginsana), Marco Franciolli (Direttore Museo Cantonale d’Arte e Museo d’Arte di Lugano), Edoardo Bonaspetti (Direttore Mousse magazine), Luigi Fassi (Curatore, Steirischer Herbst, Graz, Austria) e Cesare Viganò (membro della Direzione di Ginsana SA).
La valutazione espressa dalla Giuria ha tenuto presente la tipologia dello spazio d’intervento. Il contesto urbanistico e la “bidimensionalità” della vasta e uniforme parete del magazzino, dovevano subire un cambiamento e essere “rivalutati” esteticamente attraverso un’azione “dinamica”, di forte impatto visivo, in grado di catturare l’attenzione del passante. Sono stati inoltre messi a fuoco il carattere innovativo, l’originalità del pensiero sviluppato come risposta al tema “La Trasformazione per”, le modalità della sua elaborazione, lo svolgimento del “percorso” creativo del progetto presentato, oltre ovviamente alla fattibilità dell’opera stessa. Conformemente a quanto indicato nel bando, i progetti pervenuti sono stati sottoposti anche al parere dei collaboratori aziendali, attraverso un sondaggio interno.
Il progetto vincitore si configura come un’installazione modulare, realizzata in PVC e acciaio. Riferendosi alle tecnologie bioclimatiche, l’opera apre una riflessione sulle potenzialità ambientali e si pone in dialogo con il contesto che la circonda. La luce solare, filtrata dagli elementi assemblati, “colora” la parete dell’edificio in maniera dinamica a seconda della sua intensità e delle variazioni climatiche che avvengono durante l'arco temporale del giorno e delle stagioni. Nell’opera emerge un forte orientamento alla ricerca, in cui poter cogliere nuove e diverse opportunità, fortemente in linea con la filosofia aziendale.
Il concorso, promosso da Ginsana SA in occasione del suo settantesimo anno di storia, assume una valenza particolare, in quanto non solo rappresenta un originale esempio di investimento in termini di risorse ed energie nell’arte da parte di un’impresa industriale, ma anche, e soprattutto, per la volontà di apportare il proprio contribuito alla creatività artistica, un valore questo che l’azienda crede possa migliorare la vita, i rapporti fra le persone e la qualità del lavoro.
Per informazioni: www.premioginsana.com.

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 370 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)